Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Nuovo direttore a La Nazione: la nota di Ast e Ordine

Articolo di del 9 giugno 2017 – 16:46Nessun commento | 184 views

La Poligrafici editoriale ha comunicato oggi la nomina di un direttore della Nazione.  La guida della più importante testata regionale rappresenta un punto di riferimento per tutta la categoria. 

Per questa ragione, l'Ordine dei giornalisti e l'Associazione stampa della Toscana chiedono al nuovo direttore di garantire pubblicamente che sarà rigido interprete della deontologia professionale dei giornalisti e che il prestigio e la tradizione della Nazione non verranno minimamente scalfiti da comportamenti inappropriati.

L'Ordine dei giornalisti della Toscana e l’Associazione Stampa Toscana anche in questa occasione, come sempre è accaduto, eserciteranno la propria funzione di vigilanza e saranno affiancati dall'Ordine nazionale e dalla Federazione della stampa e soprattutto da tutti i colleghi. 

Ordine e Associazione stampa della Toscana non possono però non stigmatizzare la scelta dell'editore di assumere un collega in pensione dopo aver usufruito per anni di misure di prepensionamento i cui ingenti oneri sono stati pagati dallo Stato e, soprattutto, dalle casse dell'Inpgi. Investire nella professionalità di colleghi attivi sarebbe stata certamente una scelta più coerente e apprezzata.

 

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: