Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Inpgi e Casagit, Notizie

Casagit: Daniele Cerrato confermato presidente. Eletti Cda e Collegio dei Sindaci

Articolo di del 7 luglio 2017 – 11:49Nessun commento | 13 views

Daniele Cerrato è stato confermato presidente della Casagit per il periodo 2017-2021. Cerrato è stato proclamato presidente dal nuovo Consiglio di amministrazione eletto dalla 76° Assemblea nazionale dei delegati.
Queste le altre cariche designate: Gianfranco Giuliani, vicepresidente vicario; Gianfranco Summo, vicepresidente e presidente della Commissione permanente; Grazia Maria Napoli, segretario del Cda; Mario Zaccaria, presidente del Collegio dei Sindaci.

Questi i risultati al temine delle operazioni di voto: eletti in Consiglio di amministrazione i giornalisti Giampiero Spirito (44 voti), Gianfranco Giuliani (41), Carlo Ercole Gariboldi (40), Gianfranco Summo (40), Marisa La Penna (40), Daniele Mauro Cerrato (39), Andrea Artizzu (38), Grazia Maria Napoli (37), Luciano Azzolini (36), Chiara Raverotto (35), Paola D'Amico (34).
Completa il Cda il rappresentante della Fnsi (nel Consiglio uscente era Daniela Scano, componente della giunta esecutiva del sindacato). Giovanni Innamorati, Mario Zaccaria e Carola Vai sono, invece, i nuovi membri del Collegio dei Sindaci; Michele Manzotti membro supplente.
I lavori dell'Assemblea si sono aperti con la commemorazione della collega Paola Rubbi, ex componente del Cda e del Collegio dei sindaci della Cassa di assistenza dei giornalisti italiani, morta ieri all'età di 83 anni.

Dichiarazione di Daniele Cerrato, rieletto alla presidenza della Casagit
«È stato un passaggio complesso ma il risultato tiene comunque conto del lavoro degli ultimi anni di un gruppo dirigente preparato e coeso. Un'affermazione che non si limita dunque ai soli risultati ottenuti dai vertici eletti ma è espressione di una volontà comune della maggioranza federale impegnata nella difesa del Welfare complessivo dei giornalisti italiani. I prossimi anni saranno quelli del completamento del progetto al quale stiamo lavorando da tempo. La Casagit dovrà concretamente aprire le sue porte anche ad altre categorie produttive per garantire e migliorare i livelli di assistenza, dare stabilità all'Ente in tempi lunghi e realizzare quel cambio di strategia che si è iniziato con la creazione di Casagitservizi».

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: