Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Moviola in campo: corso Ast-Ussi con l’arbitro Trentalange sull’applicazione del Var

Articolo di del 3 agosto 2017 – 11:00Nessun commento | 58 views

L'Aia, associazione italiana arbitri, ha accolto l'invito dell'Associazione Stampa Toscana e dell'Ussi a intervenire a un corso con crediti formativi riservato ai giornalisti, sportivi e non sportivi. E' la prima volta in Italia che l'organizzazione arbitrale si dichiara disponibile a spiegare direttamente le nuove regole, soprattutto il Var (video assistent refeer, moviola in campo) in vigore in serie A con l'avvio della stagione 2017-2018.

Il corso si svolgerà il 25 ottobre nella Sala del Gonfalone del Consiglio regionale della Toscana, a Firenze. Dopo il saluto del presidente dell'assemblea, Eugenio Giani, introdurranno il tema Sandro Bennucci, presidente Ast, e Franco Morabito, presidente Ussi Toscana. Le nuove regole saranno illustrate da Alfredo Trentalange, già arbitro e ora dirigente arbitrale.  Al corso, che darà diritto a 4 crediti formativi e comparirà sulla piattaforma Sigef, gli iscritti all'Associazione Stampa Toscana e all'Ussi della Toscana, potranno partecipare, come sempre, a titolo completamente gratuito. I giornalisti non iscritti dovranno pagare, secondo il regolamento Ast, 15 euro a titolo di spese di segreteria.  

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: