Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast: sì a Manifesto per la parità di genere. Adesioni aperte: cliccare qui sotto

Articolo di del 17 novembre 2017 – 14:15Nessun commento | 73 views

Cari colleghi,

la Fnsi e l'Associazione Stampa del Veneto presenteranno, il 25 novembre a Venezia, il Manifesto delle Giornaliste e dei Giornalisti per la parità di genere. L'Associazione Stampa Toscana ha aderito e chiede anche a tutti gli iscritti di sottoscrivere il documento. Come sapete, noi siamo da

tempo in prima fila in questa battaglia e, non a caso, abbiamo promosso, insieme alla Regione Toscana e all'Ordine regionale dei giornalisti, il seminario sul Linguaggio del femminicidio che ha ottenuto un grande successo nella prima tappa di Firenze (lunedì 23 ottobre) e che toccherà Livorno (13 novembre) e Siena (21 novembre). Vi allego la lettera che mi ha inviato la collega Monica Andolfatto, presidente dell'Associazione Stampa del Veneto, e il Manifesto, affinchè possiate prenderne visione e aggiungere. se credete, la vostra firma alle centinaia che già ci sono.

Grazie per l'attenzione e un caro saluto.

Il presidente Ast

Sandro Bennucci

 

Lettera di Monica Andolfatto, presidente Associazione Stampa Veneto

Caro Sandro,

innanzi tutto ti ringrazio per aver aderito come Associazione della stampa toscana al Manifesto di Venezia, il cui testo come sai è frutto di una elaborazione condivisa con Cpo Fnsi, Giulia Giornaliste, Cpo Usigrai e Sindacato giornalisti Veneto. Ora a circa un mese dalla presentazione ufficiale a Venezia – che avverrà il 25 novembre nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice – ti chiedo la cortesia di poter contare ancora sul tuo prezioso contributo per la raccolta di adesioni personali, compresa la tua se non l’hai già fatto. 

Il numero di sottoscrizioni infatti è quanto mai importante per dare realtà a questa iniziativa, che come tu ben sai, non vuole proporre una carta deontologica prescrittiva, bensì un momento di riflessione e di sensibilizzazione rispetto al tema della parità di genere e della violenza, in questo caso sulle donne visto che il fenomeno ha assunto purtroppo carattere non più emergenziale bensì strutturale.

Argomenti di cui tu e Ast vi occupate da tempo non solo a livello di dibattito interno e pubblico, ma anche organizzando dei corsi di formazione con relatori di rilievo. Perché siamo tutti concordi nell’affermare che le parole contribuiscono in maniera sostanziale alla rappresentazione del mondo e quindi di come lo vediamo e lo viviamo.

Per aderire, specificando di essere una/un giornalista basta inviare una semplice mail all’indirizzo

cpo.fnsi@gmail.com

Ti ringrazio di cuore per quanto potrai fare.

Un abbraccio.

Monica Andolfatto

MANIFESTO DI VENEZIA

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: