Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast e Regione Toscana: seminario sui fondi europei

Articolo di del 20 luglio 2018 – 13:50 | 53 views

L’Associazione Stampa Toscana in collaborazione con la Regione  Toscana ha organizzato un Seminario di aggiornamento professionale sulle attività di comunicazione dei Fondi e delle politiche europee della Regione Toscana.

Il seminario si svolgerà giovedì 27 settembre dalle ore 14 alle 18 in Sala Pegaso presso la Presidenza della Giunta Regionale, Piazza Duomo, 10 a Firenze. Moderatore dell’evento sarà Sandro Bennucci, Presidente della Associazione Stampa della Toscana. Interverranno rappresentanti del mondo della comunicazione sia a livello di Regione Toscana che delle istituzioni europee.

Al Seminario sono riconosciuti crediti deontologici. L’iscrizione, gratuita, sarà possibile dopo la prima metà del mese di luglio sulla piattaforma SIGEF.

Il Seminario di formazione ha l’obiettivo di approfondire il tema della comunicazione istituzionale in un periodo storico di crescente euroscetticismo.

In particolare sarà affrontato il tema della  politica di coesione per sostenere lo sviluppo delle opportunità occupazionali, il rafforzamento del capitale umano e l’inclusione sociale. E quindi verrà messa a fuoco l’importanza del Fondo Sociale Europeo, che costituisce uno dei pilastri della coesione, e strumento principale di investimento sulle persone, sulle competenze e sulle politiche inclusive, mantenendo una propria specifica identità.

Durante il Seminario verranno evidenziate le strategie della Regione Toscana che con i fondi di coesione interviene a sostegno del territorio con un piano finanziario di 2 miliardi e 752 milioni di euro e quelle della Commissione europea che mirano a promuovere la comunicazione nella prossima programmazione post 2020. Inoltre saranno fornite anticipazioni sulle nuove linee di bilancio per il periodo 2021-2027 e le eventuali opportunità per il territorio toscano.

Particolare attenzione sarà dedicata all’attività dell’Ufficio di Collegamento di Bruxelles che assiste gli organi di governo della Regione Toscana nell'interfacciarsi con le complesse politiche e strategie europee e supporta l'Amministrazione regionale durante i complessi negoziati con la Commissione europea e con la Rappresentanza Permanente d'Italia presso l'Ue in tema di attuazione di fondi strutturali, aiuti di Stato. L’Ufficio contribuisce a valorizzare l'immagine della Toscana a Bruxelles interfacciandosi con tutto il territorio toscano, come gli attori socio-economici, le Università, le Camere di Commercio, le Associazioni di categoria, o altri soggetti regionali. 

A livello di pura lobby istituzionale, l'Ufficio, in sinergia con alcune Reti europee, lavora per influenzare il futuro delle politiche dell'Ue a favore di azioni legate al mondo toscano. La produzione di prodotti di qualità, i marchi DOP e IGP, la tutela del Made in, la salvaguardia di settori chiave per il territorio toscano.

Sarà inoltre illustrato il progetto GiovaniSì, nato nel 2011, per favorire l’autonomia dei giovani attraverso il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento  nel mondo del lavoro e la facilitazione per l’avvio di start up.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: