Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Italia 7: la nuova proprietà garantisce tutti i posti di lavoro. Telefonata all’Ast

Articolo di del 3 agosto 2018 – 14:48 | 162 views

Associazione Stampa Toscana e Comitato di redazione di Italia 7, subito dopo la terza asta terminata con l'assegnazione dell'emittente, avevano chiesto alla nuova proprietà un incontro per chiedere la salvaguardia di tutti i posti di lavoro e delle alte professionalità aziendali.

La nuova proprietà ha risposto chiamando l'Ast e informando il presidente, Sandro Bennucci, che è sua intenzione confermare tutti i dipendenti e valorizzare le loro conclamate capacità professionali. Non appena saranno espletate le procedure di legge, la nuova proprietà incontrerà i dipendenti, insieme all'Ast e al Cdr, per illustrare il suo progetto e le prospettive editoriali. Intanto, entro il 10 agosto prossimo, il curatore fallimentare, dottor Gino Mazzi, provvederà a corrispondere ai dipendenti tutte le spettanze dovute al periodo di curatela e continuerà la gestione fino al passaggio delle consegne alla nuova proprietà, cosa che dovrebbe avvenire fra la metà e la fine di settembre.

Rispetto ai mesi passati, con il fallimento, il cumulo degli stipendi arretrati e le prime due aste andate deserte, la situazione di Italia 7 è arrivata a una svolta. Associazione Stampa Toscana e Comitato di redazione, che hanno seguito passo passo ogni evoluzione sostenendo i dipendenti dell'emittente lungo un cammino non facile e irto di ostacoli, continueranno a esercitare il loro ruolo di tutela e di controllo per garantire il passaggio a una nuova fase di ripresa e di rilancio di Italia 7. 

Tag:,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: