Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Fatto di cronaca il comandante dei carabinieri annuncia la nuova sala stampa

Articolo di del 22 febbraio 2017 – 09:43Nessun commento | 67 views

"È imminente l'inaugurazione della Sala Stampa dell'Arma dei Carabinieri a Firenze". Lo ha detto il Comandante provinciale Colonnello Giuseppe De Liso , nell'ultima delle tre lezioni con crediti formativi, fra Forze dell'Ordine e giornalisti, organizzata dall'associazione Stampa Toscana con la collaborazione del prefetto di Firenze, Alessio Giuffrida.

Non a caso, il titolo delle tre lezioni, culminate con successo di interesse e di partecipazione (oltre 200 giornalisti nei tre appuntamenti), era "Fatto di cronaca". Dopo l'introduzione del presidente Ast, Sandro Bennucci,  diritto di cronaca e legge sulla privacy, tutela delle fonti confidenziali e segreto istruttorio, sono stati al centro degli interventi del Colonnello Giuseppe De Liso e del direttore di Toscana TV, Daniele Magrini.  De Liso ha anche illustrato le modalità organizzative del rapporto dell'Arma con i giornalisti, con canali anche social e su WhatsApp: "Non dimentichiamo i rapporti personali" ha però detto De Liso, esortazione raccolta da Daniele Magrini che,  sottolineando il "bisogno di uscire dall'informazione piattamente ufficiale e del copia-incolla", ha ricordato una recente sentenza della Corte Europea a tutela del diritto alla riservatezza delle fonti ufficiali, anche nella dimensione del whistleblower (soffiatori di fischietto) pubblico. L'incontro si è poi arricchito con le specifiche comunicazioni di ufficiali di reparti speciali dell'Arma: maggiore Lanfranco Disibio del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale, tenente colonnello Loriana Armellini del Comando Tutela Forestale; Capitano Massimo Planera del Noe, capitano Pasqualina Frisio del NAS.

Tag:,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: