Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Tirreno di Lucca, la solidarietà dei Cronisti e dei colleghi toscani

Articolo di del 15 febbraio 2011 – 17:11 | 230 views

BUSTA ESPLODE IN REDAZIONE:CRONISTI,SOLIDARIETA’ AI COLLEGHI
SOLIDARIETA’ DA LA NAZIONE, ANSA, REPUBBLICA E CONSULTA DEI CDR

(ANSA) – FIRENZE, 15 FEB – ”Cronista, il pericolo e’ il tuo
mestiere”. Comincia cosi’ il comunicato dell’Unci, L’unione
nazionale cronisti italiani, e del Gruppo cronisti toscani in
cui si esprime solidarieta’ ai giornalisti del ”Tirreno” nella
cui redazione di Lucca e’ stata recapitata una busta esplosiva.
”Non bastano i rischi che gravano ogni giorno di piu’ sui
giornalisti che si occupano di cronaca, dalle querele e
perquisizioni ai divieti, dai bavagli annunciati alle
possibilita’ di essere, come spesso accade, incolpati di ‘aver
capito male’. Adesso, come dimostra il caso della busta
esplosiva recapitata alla redazione di Lucca del ‘Tirreno’ –
prosegue la nota – i cronisti sono a rischio anche a casa
propria,  nelle loro redazioni. L’ Unci ed il Gruppo cronisti
toscani esprimono la loro solidarieta’ incondizionata ai
colleghi del ‘Tirreno’ sui quali si e’ abbattuta probabilmente
la folle ‘vendetta’ di uno squilibrato o di qualcuno che si vuol
far credere tale. Solo per un caso nessuno dei colleghi e’
rimasto ferito, ma cio’ – conclude la nota – non sposta di un
millimetro la gravita’ di quanto accaduto e non fara’ recedere
nessun cronista dal proprio compito di informare a prescindere
dalla ‘scomodita” delle notizie con cui ha a che fare”.
Solidarieta’ ai colleghi del Tirreno di Lucca e’ stata
espressa dai giornalisti dell’ Ansa di Firenze, dal Cdr della
Nazione (”non sara’ questo a fermare il lavoro dei colleghi del
Tirreno e di tutti noi”), e da quello della Repubblica di
Firenze (”Un atto che spinge ancora di piu’ a riflettere sul
ruolo dei mezzi d’informazione e sui rischi a cui puo’ essere
esposto chi lavora nel settore”).
Anche la Consulta toscana dei Cdr ha espresso la ”propria
piena solidarieta’ ai colleghi del Tirreno”. ”Il vile e
scriteriato gesto non puo’ e non deve esserer sottovalutato
perche’ evidenzia un clima di intollerabile tensione”. (ANSA).

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: