Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ex fissa, assemblea dei pensionati in Ast: sollecitate la graduatoria e l’avvio delle pratiche di liquidazione

Articolo di del 2 febbraio 2018 – 15:55 | 129 views

A due giorni dall'apertura dello sportello della Fnsi per dare le informazioni ai colleghi interessati all'ex Fissa, nella sede dell'Associazione Stampa Toscana si è svolta una riunione dei colleghi pensionati, iscritti al sindacato, che sono in attesa di completare le procedure della parte loro

spettante del fondo integrativo contrattuale. Tale riunione era stata sollecitata attraverso una lettera inviata da una ventina di colleghi all'Ast e al gruppo regionale giornalisti pensionati. Dopo il saluto e l'esposizione del presidente Ast, Sandro Bennucci, sono intervenuti il presidente dell'Unione nazionale giornalisti pensionati, Guido Bossa, il presidente e il vicepresidente del gruppo pensionati toscani, Marco Morelli e Antonio Lovascio. Tra i numerosi presenti c'erano sia coloro che hanno manifestato interesse per una delle opzioni di riscossione anticipata e ridotta della parte residua  del credito maturato, sia coloro che hanno preferito mantenere la rateazione a suo tempo prospettata dall'Inpgi.

E' stata espressa soddisfazione per l'efficienza dello sportello telematico allestito presso la Fnsi, che sta fornendo ai richiedenti notizie in tempo reale sulle rispettive posizioni di credito. Tuttavia, non sono mancate osservazioni critiche e richieste di chiarimenti sulle mille articolazioni di tutta la vicenda ex fissa, in particolare, per quanto riguarda i tempi per la formazione della graduatoria degli aventi diritto e per l'avvio delle pratiche di liquidazione. A questo proposito, l'assemblea ha chiesto che tali procedure possano svolgersi anche nelle sedi delle associazioni regionali di stampa, alla presenza dei fiduciari regionale Inpgi e con la partecipazioni di funzionari appositamente delegati dall'istituto. Il presidente dell'Ungpi e il presidente Ast si sono impegnati a rappresentare in sede Fnsi le preoccupazioni e le istanze manifestate dai colleghi e a riferire, in una prossima assemblea, sui successivi sviluppi della vicenda. 

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: