Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Rai, la Conferenza dei Cdr: «Inaccettabile l’ingerenza della Vigilanza sulla stabilizzazione dei precari»

Articolo di del 10 gennaio 2020 – 13:00 | 20 views

I Comitati di redazione chiedono alla Fnsi di «contrastare in ogni sede questo tentativo di bloccare la selezione per il giusto contratto» nell'azienda di servizio pubblico. «L'emergenza in questo Paese non è certo rappresentata da un accordo sindacale che garantisce nuovi contratti giornalistici», rilevano.

La Conferenza nazionale dei Comitati e fiduciari di redazione della Fnsi, riunita a Roma giovedì 9 gennaio 2020, giudica «inaccettabile l'ingerenza della commissione parlamentare di Vigilanza sull'accordo firmato da Usigrai e Fnsi con la Rai per il 'giusto contratto'».
La Vigilanza, si legge nel documento approvato per acclamazione al termine dei lavori dell'assemblea, «non ha alcun potere di interferire nella gestione dell'azienda di Servizio Pubblico. L'emergenza in questo Paese è rappresentata dagli stati di crisi, dai prepensionamenti, dalle incapacità imprenditoriali scaricate sui lavoratori, dalle paghe da sottoproletariato. Non certo da un accordo sindacale che garantisce nuovi contratti giornalistici (con conseguente beneficio per l'Inpgi, la Casagit e il Fondo Pensione complementare) e riconosce dopo 20 anni di battaglie i giusti diritti a centinaia di lavoratrici e lavoratori».
I Comitati di redazione, infine, chiedono al gruppo dirigente della Fnsi di «contrastare in ogni sede questo tentativo di bloccare la selezione per il giusto contratto in Rai».

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: