Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Fnsi e Ast: evitati i licenziamenti ad Askanews, dopo una trattativa lunga e durissima

Articolo di del 14 febbraio 2020 – 15:30 | 28 views

Dopo una trattativa difficilissima e ricca d'incognite, si è aperto uno spiraglio per i giornalisti di Askanews in una vertenza che ha visto l'Associazione Stampa Toscana in prima fila, al fianco della Fnsi, dell'Associazione Stampa Lombarda, dell'Associazione Stampa Romana e del Comitato di redazione.

L'Azienda è stata assistita dalla Fieg. Si è arrivati a un' intesa di massima, in attesa del voto dell'assemblea dei giornalisti. L'editore ha chiesto un concordato preventivo in continuità ed ha attivato la procedura per una quindicina di licenziamenti. La trattativa, durata appunto mesi, si è svolta con la mediazione del Ministero del lavoro.

L'ipotesi di accordo si basa sul ritiro della procedura di licenziamento collettivo e, in alternativa, il ricorso alla Cigs, se sarà approvato un provvedimento del Milleproroghe che la autorizza, e al lavoro part-time applicato in modo calibrato per ruoli e mansioni in modo da pesare meno sui livelli retributivi più bassi. L'intesa riguarda la durata del piano di concordato e prevede che gli interventi di riduzione di orario possano essere rivisti in caso di esiti positivi di fatturato dell'azienda. La trattativa potrebbe concludersi il 20 febbraio al Ministero del lavoro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: