Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Unesco: giornata mondiale della radio nella sede Rai della Toscana

Articolo di del 14 febbraio 2020 – 12:30 | 55 views

Proclamata dalla Conferenza generale dell'Unesco, è stata celebrata, giovedì 13 febbraio, l'ottava giornata mondiale della radio nella sede Rai della Toscana, che ospita l'evento dal febbraio 2012 per iniziativa dell'allora presidente del Club Unesco, Maria Luisa Stringa, e del direttore della sede, Andrea Jengo, recentemente scomparso.

Sempre in collaborazione fra Rai, Aire e con il Museo dei mezzi di comunicazione di Arezzo, l'ottava Giornata della Radio è stata dedicata alla radio come mezzo per promuovere le diversità culturali e la promozione dell'inclusione della donna  nell'attività radiofonica. Aperta con la visita al Museo della Radio da parte degli studenti del liceo Machiavelli di Firenze. E dopo l'intervento del nuovo direttore della sede, dottor Gianni Di Giuseppe, il quale ha sottolineato il ruolo della Rai come maggiore azienda nazionale produttrice di cultura, sono intervenuti Enzo Brogi, presidente del Comitato regionale delle comunicazione (Corecom); Maria Rita Mancaniello del programma transdisciplinare Unesco per lo sviluppo umano e la cultura della pace; Sandro Bennucci, presidente dell'Associazione Stampa Toscana (la radio è anche un'opportunità professionale, la storia dei giornalisti di Radio Sportiva); Umberto Alunni di Aire; Fausto e Valentina Casi del MuMec, museo della Radio di Arezzo; Vittorio Gasparrini, presidente del Centro Unesco di Firenze; Luigia Besi, del Centro Unesco di Arezzo. L'organizzazione della giornata è stata curata da Angela Motta. Sabato 15 febbraio, ad Arezzo, l'iniziativa sarò ripetuta con dedica speciale ad Andrea Jengo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: