Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast, giornalisti seniores: Marco Morelli lascia la presidenza. Gli subentra, ad interim, Antonio Lovascio

Articolo di del 21 febbraio 2020 – 11:48 | 45 views

Cambio della guardia al vertice del Gruppo Toscano Giornalisti Pensionati. Dopo due mandati pieni e un terzo "lasciatogli in eredità" da Mario Talli, il collega Marco Morelli ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente. Gli subentra, pro tempore, Antonio Lovascio, fino alla scadenza del mandato.

Morelli ha motivato la sua scelta con il fatto che "l'età è un giudice che non perdona", ha scritto in una bellissima lettera indirizzata al presidente dell'Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci, e ai colleghi del Consiglio e del Gruppo nella quale ricorda i tanti momenti di impegno e le tante attività in cui si è prodigato anche nel sindacato, prima nel Cdr de La Nazione, poi come proboviro regionale e infine appunto al vertice dei giornalisti seniores. Ma adesso "quasi novantenne – scrive Morelli – è arrivato il momento di andare a pescare", pur se "lascio con grande rimpianto gli amici del consiglio direttivo con i quali ho lavorato con entusiasmo e gioia". Il consiglio del Gruppo ha preso atto delle dimissioni, ha pregato Morelli di restare comunque nel consiglio direttivo e ha poi proceduto a nominare alla presidenza il vicepresidente vicario Anotnio Lovascio, pro tempore fino alla scadenza del mandato. Durante la seduta è intervenuto anche il presidente dell'Ast, Sandro Bennucci, che ha rivolto a Morelli un affettuoso saluto e parole di elogio per il prezioso lavoro svolto in questi anni di presidenza, non solo a favore dei giornalisti pensionati, ma anche per il bagaglio di esperienza e saggezza messo a disposizione di tutti i giornalisti

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: