Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Inpgi e Casagit, Notizie

Speciale elezioni Inpgi, l’appello di Laura Antonini

Articolo di del 20 febbraio 2012 – 14:47 | 601 views

Cari Colleghi,

tra pochi giorni si vota per il rinnovo degli organismi amministrativi dell'INPGI. Io mi candido per il comitato amministratore della Gestione separata (INPGI 2).

Sta arrivando in questi giorni dall’INPGI una lettera dove, oltre al fac simile delle schede, troverai un codice che ti permetterà di recuperare subito la tua password per votare online.

Ti chiedo quindi di votare e di fare votare a tutte le tue colleghe e a tutti i  tuoi colleghi i candidati della lista “PROFESSIONISTI PER L’INPGI” di cui faccio parte e con cui ho realizzato un programma (leggilo e scaricarlo dal sito: www.senzabavaglio.info) concreto e fattibile all'insegna della continuità.

E' anche grazie al lavoro della collega di lista Simona Fossati (CdA uscente) che l'Inpgi è oggi percepito non più e non solo come Ente che chiede ai suoi iscritti ma come Ente che offre importanti prestazioni,;basti pensare alla maternità che ogni autonoma può chiedere dopo un solo anno di versamento minimo o all'indennità di malattia che compilando un apposito modulo dal sito dell'Inpgi i co.co.co possono richiedere.

Oggi intendiamo continuare questo percorso per far in modo che i nostri costributi siano sempre più finalizzati ad usufruire prestazioni e servizi e un domani una pensione. Non solo è urgente anche lavorare a nuove forme di Welfare e di ammortizzatori sociali come alla creazione di un fondo di solidarietà, che attualmente il sistema contributivo non prevede.

 

Come professionista ma anche come lavoratrice autonoma, precaria, freelance avendo lavorato nei diversi settori dell'editoria conosco per esperienza diretta le attuali problematiche del nostro quotidiano lavoro. Allo stesso tempo credo sia necessario un impegno concreto, mai demagogico, che poggi sulla conoscenza delle norme e sulla fattibilità delle richieste. Per questo metto a disposizione insieme ai colleghi di lista la mia professionalità. Un impegno onesto, diretto a studiare soluzioni per progredire nel godimento dei diritti sen­si­bi­liz­zando, dove possibile,  il legi­sla­tore affin­ché – come sul punto caro a molti colleghi dell'esenzione dei redditi minimi – valuti norme ido­nee a rista­bi­lire quel prin­ci­pio di equità ad oggi disatteso. Vi chiedo quindi di votare in blocco la lista  “PROFESSIONISTI PER L’INPGI” perché solo grazie al voto congiunto, se eletti, avremo quella concreta possibilità di portare avanti le istanze del nostro programma.

Per il COMITATO AMMINISTRATORE GESTIONE SEPARATA (INPGI 2) –  (scheda angolo verde)
vota in blocco:

1 – ANTONINI Laura – Toscana
9 – DI STEFANO Vincenzo – Sicilia
11 – FOSSATI Simonetta (Simona) – Lombardia

Per il COLLEGIO SINDACALE GESTIONE SEPARATA (INPGI 2) – (scheda angolo giallo)
vota in blocco:

9 – TARISSI Francesca  – Lazio
7 – RAIMONDI Attilio  – Sicilia

Potrete votare on-line: Lunedì 27 febbraio 2012 dalle 12.00 alle 22.00; martedì 28 febbraio 2012 dalle 8.00 alle 22.00; mercoledì 29 febbraio 2012 dalle 8.00 alle 22.00; giovedì 1° marzo 2012 dalle 8.00 alle 12.00.
Si vota invece al seggio (presso la sede dell'Associazione stampa in Via dei Medici 2) sabato 3 e domenica 4 marzo, dalle 10 alle 20  portando i documenti arrivati con raccomandata.

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: