Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast: si profila nuovo bonus Covid per giornalisti autonomi

Articolo di del 15 maggio 2020 – 12:50 | 108 views

Si profila anche per i giornalisti liberi professionisti e co.co.co un secondo bonus, dopo quello di 600 euro del mese di corrisposto ad oltre 9.000 colleghi, ma per definire le modalità di recepimento e adozione del provvedimento occorrerà attendere la riunione del Comitato amministratore di Inpgi. Il decreto Rilancio conferma infatti anche per il mese di aprile il bonus di 600 euro per i liberi professionisti e i co.co.co. che hanno già beneficiato dell’indennità a marzo. I colleghi che hanno ottenuto il precedente bonus sono quelli iscritti alla Gestione Separata del’Inpgi, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, che abbiano subito comprovate perdite dei compensi rispetto all’anno precedente.

Intanto a giugno sarà possibile richiedere il bonus da 500 euro che l’Inpgi 2 ha disposto a marzo con risorse proprie. Il bonus è riservato ai giornalisti autonomi che abbiano registrato, nel trimestre marzo-maggio 2020, una riduzione di almeno un terzo dei propri compensi rispetto al trimestre ottobre-dicembre 2019. Ma attenzione: l’ indennizzo sarà  riconosciuto a coloro che non hanno la copertura sanitaria integrativa Casagit assicurata dall’Inpgi 2, né hanno coperture previdenziali, derivanti da altre attività lavorative, oltre a quella della Gestione separata Inpgi, svolgendo quindi la professione giornalistica autonoma in via non marginale e non percependo elevati compensi. Parametro di riferimento per questa valutazione sarà l’aver percepito nell’ultimo triennio un reddito professionale medio annuo compreso tra i 2.100 e i 30mila euro.  Il modulo per la richiesta del bonus da 500 euro è scaricabile al link https://inpginotizie.it/wp-content/uploads/2020/03/modulo-richiesta-indennita-500-euro-emergenza-coronavirus-validato.pdf

Tag: