Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Stagione calcistica 2020-2021, Ussi: «Rinnovato il protocollo con la Lega di serie A»

Articolo di del 18 settembre 2020 – 10:40 | 11 views

Per il momento, rende noto il Gruppo di specializzazione della Fnsi, resterà in vigore il protocollo, definito da Cts e ministero della Salute, che permetterà l'ingresso fino a 30 fotografi e 70 giornalisti, a seconda delle dimensioni delle tribune stampa per rispettare il distanziamento.

«Si riparte con il calcio giocato e giovedì prossimo 10 settembre 2020 la Lega calcio di serie A pubblicherà il regolamento (indicando procedure e documenti da presentare) per i fotografi che chiederanno la conferma o per la prima volta l'accreditamento alle gare del campionato 2020-2021. Il regolamento rispecchierà quello definito nello scorso campionato, che aveva recepito le indicazioni e le richieste dell'Ussi». Lo anticipa, in una nota, il Gruppo di specializzazione della Fnsi.

Il presidente Ussi Luigi Ferrajolo, il vicepresidente Riccardo Signori e i consiglieri Guido Lo Giudice e Mimma Caligaris hanno incontrato lunedì 7 settembre in videoconferenza i rappresentanti della comunicazione e dell'ufficio emittenti della Lega calcio di serie A (Lorenzo Dallari, Tiziano Mauri, Luca Galvan, Stefano Orlandi) insieme all'avvocato Bruno Ghirardi, legale della Lega, per valutare la situazione riguardante i media per il prossimo campionato ancora gravato da stadi a numero ridotto di accrediti.

«Per il momento – spiegano i vertici dell'Ussi – resterà in vigore il protocollo, definito da Cts e ministero della Salute, che permetterà l'ingresso fino a 30 fotografi e 70 giornalisti, a seconda delle dimensioni delle tribune stampa per rispettare il distanziamento. La Lega ha confermato che nulla è cambiato nella prassi gestionale per i singoli incontri: i club si occuperanno degli ingressi della stampa scritta e televisiva, alla Lega è demandato l'accreditamento dei fotografi, in collaborazione con Ussi e nel rispetto dei protocolli. Nulla è cambiato anche nei rapporti fra Ussi e Lega, che continueranno nel solco dei regolamenti e della collaborazione degli anni passati».

L'Unione stampa sportiva ha inoltre chiesto ai rappresentanti della Lega «un intervento persuasivo, nell'ambito delle possibilità concesse, per ricordare ai club il rispetto del lavoro dei media e, quindi, più attenzione alle esigenze: non ultima quella di poter sfruttare il maggior numero di accrediti concesso dai protocolli. In tal senso – conclude la nota – l'iscrizione all'Ussi è un attestato in più a conferma dell'effettivo svolgimento della professione di fotografo in ambito sportivo, in via esclusiva o prevalente».

Tag:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: