Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Comitati di Redazione, Notizie, Radio & TV

Caso Tv1: i giornalisti dicono no al Far West della Tv toscana

Articolo di del 2 marzo 2012 – 12:37 | 674 views

CASO TV1: I GIORNALISTI DICONO NO AL FAR WEST DELLA TV TOSCANA

CINQUE DOMANDE E CINQUE CERTEZZE IN RELAZIONE A QUANTO SUCCESSO

Firenze, 2 marzo 2012.- Licenziamenti immotivati e illegittimi, arrivati nell’assenza più completa di ogni regola di civile confronto sindacale. E’ una storia esemplare del Far West che caratterizza la parte peggiore del sistema televisivo toscano, quella rappresentata da TV1, ultima gravissima vicenda in una sequenza che in questi ultimi mesi ha investito altre emittenti come Canale 10 e Teletirreno, con un denominatore comune rappresentato da assenza di regole e di controlli, comportamento inaccettabile di sedicenti imprenditori, espulsione dal lavoro delle migliori professionalità giornalistiche e non.

Nel chiedere alle istituzioni e alla società toscana di farsi carico complessivamente di una situazione di assoluto rilievo per la qualità dell’informazione e quindi del pluralismo e della democrazia della nostra Regione, sul caso Tv1 l’Associazione Stampa Toscana ha almeno cinque domande da porre e cinque certezze.

CINQUE DOMANDE

– Come mai decide di licenziare un’azienda che, almeno a quanto è possibile dall’ultimo bilancio accessibile, denuncia perdite assolutamente contenute, non tali da configurare una situazione di crisi?

– Perché gli imprenditori di TV1, se davvero crisi esiste, si sono sottratti a un tavolo sugli ammortizzatori sociali, rifiutando di prendere in considerazione una ragionevolissima proposta di cassa integrazione in deroga?

– Per quale singolare coincidenza i licenziamenti ai giornalisti sono arrivati nel giorno stesso in cui veniva proclamato lo sciopero per chiedere un tavolo di trattativa e pochi giorni dopo una accurata ispezione dell’Inpgi?

– Perchè il direttore ha assunto fin da subito il ruolo del tagliatore di teste, tramite “colloqui individuali

Tag:, , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login