Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast, emergenza Covid: rinviati Premio Giornalisti Toscani 2020 e cena auguri di Natale

Articolo di del 27 novembre 2020 – 10:40 | 34 views

Il Consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Toscana ha deciso di rinviare a data da destinarsi la consegna del Premio Giornalisti Toscana 2020 che, ormai da anni, si svolge a dicembre nel corso della cena degli auguri di Natale. La decisione è stata presa, seppure con grande sofferenza, alla luce dell’evoluzione della pandemia Covid 19 che non consentirebbe lo svolgimento della cerimonia di premiazione con le caratteristiche che essa merita.

L’ultima edizione del Premio Giornalisti Toscani, che ogni anno viene attribuito a istituzioni o personalità, è stata quella del dicembre dello scorso anno, quando (nel corso della tradizionale cena degli auguri che questa volta non potrà svolgersi) riconoscimenti sono stati tributati tra gli altri ad esponenti del mondo dello sport in collaborazione con l’Ussi – Unione stampa sportiva della Toscana, presente il direttore generale della Fiorentina Joe Barone, e ai reparti cinofili di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Municipale di Firenze. L’edizione 2019 del Premio Giornalisti Toscani ha anche ospitato l’ultima edizione del Premio Gabriele Capelli, andato alla collega Concita De Gregorio.

“L’impegno – ha spiegato il presidente dell’Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci – è di far svolgere l’edizione 2020 del Premio Giornalisti Toscani appena possibile: la rinuncia dolorosa di oggi corrisponde al precipitare di una situazione che, anche solo pochi mesi fa, speravamo non dovesse verificarsi. Contiamo non solo di far svolgere la consegna del premio appena la situazione si sarà stabilizzata, ma anche di farlo in una occasione conviviale e con tutte le caratteristiche che hanno fatto negli anni del Premio Giornalisti Toscani un appuntamento che ha sempre visto la partecipazione attiva e convinta delle più alte cariche istituzionali della Regione e del suo Capoluogo e l’adesione entusiasta di decine e decine di colleghi”.

Tag:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: