Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast: assegnato ai colleghi in difficoltà per il Covid il contributo di solidarietà da 300 euro

Articolo di del 9 aprile 2021 – 14:46 | 43 views

Il presidente Sandro Bennucci e gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana annunciano che sono stati assegnati, durante l'ultima seduta del Consiglio direttivo, i contributi di solidarietà da 300 euro previsti dal bando indetto  per sostenere i colleghi in difficoltà per gli effetti riverberati sul loro lavoro dalla pandemia. Ovviamente non si tratta di giornalisti dipendenti, nè pensionati. Il contributo previsto dal bando, è stato assegnato ai giornalisti le cui richieste sono risultate aderenti ai requisiti previsti, i cui principali erano quelli di essere in regola con il pagamento della quota associativa 2020 entro il 28 febbraio scorso, reddito 2019 non superiore a 20.000 euro e dichiarazione di una flessione di almeno il 30% degli introiti nel 2020, non aver usufruito nel 2020 di ammortizzatori sociali.

Le risorse per far fronte al pagamento del contributo sono state messe a disposizione dal Gruppo Giornalisti Pensionati della Toscana, presieduto da Antonio Lovascio, e dal disciolto Gruppo Cronisti.  "Si è trattato di un gesto straordinario, non dovuto nè statutariamente, nè istituzionalmente  – spiega il presidente Bennucci – ma dettato solo dalla volontà solidale di essere dalla parte di quei colleghi messi ancor più in difficoltà dalla pandemia. Una solidarietà che non può che essere concreta, sia pure con un piccolo segno”.

Tag: