Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast: destinate al Fondo di solidarietà le “strenne” di Natale. Uffici chiusi il 24 e 31 dicembre

Articolo di del 17 dicembre 2021 – 14:50 | 86 views

Il Consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Toscana, sindacato unico ed unitario dei giornalisti, ha deliberato un sostegno economico una tantum ad un collega che recentemente ha perso il lavoro, attingendo al Fondo di solidarietà istituito un anno fa con il contributo determinante del Gruppo toscano giornalisti pensionati e attraverso il quale diversi colleghi in difficoltà sono stati aiutati e continueranno ad esserlo.

Il ricorso al Fondo è l’indice della situazione critica in cui si trova l’intero settore dell’informazione e dell’editoria, aggravata dagli effetti della pandemia e nella quale sempre più frequenti sono i casi di colleghi che restano da un momento all’altro privati di ogni forma di reddito. Proprio in considerazione di questo, e fedeli al principio solidale di un sindacato che non lascia solo nessuno, il Consiglio direttivo ha anche deciso di destinare quest’anno al Fondo di solidarietà la cifra che fino ad ora è stata impiegata per le tradizionali strenne natalizie a dipendenti e collaboratori, certi che essi per primi coglieranno il segno di un periodo difficile e il senso di questa decisione, maturata in considerazione di una situazione senza precedenti quanto a gravità e che per il Consiglio direttivo ha rappresentato un obbligo morale nei confronti di tutti i colleghi.

Con l’occasione si comunica che gli uffici, in occasione delle festività di fine anno, osserveranno il normale orario di apertura dei giorni feriali, salvo che per le giornate di venerdì 24 e venerdì 31 dicembre durante le quali gli uffici, come di consueto, resteranno chiusi.

Tag: