Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Giornalisti: Odg Toscana e AST sollecitano ad iscriversi alla piattaforma CNOG per i crediti formativi

Articolo di del 13 maggio 2022 – 14:08 | 20 views

Meno della metà dei giornalisti toscani è già iscritta alla nuova piattaforma per la formazione professionale: è quanto emerge dalle ultime rilevazioni del CNOG. Odg Toscana e Associazione stampa Toscana sollecitano tutti coloro che ancora non fossero iscritti a farlo prima possibile, accendendo al sito https://www.formazionegiornalisti.it/login

Iscriversi alla piattaforma è infatti fondamentale per proseguire nel percorso di formazione professionale: la piattaforma contiene tutti i corsi disponibili al momento, in presenza e in streaming, oltre ai dati dei crediti cumulati da ogni giornalista.

Ricordiamo che per iscriversi occorre utilizzare il proprio codice fiscale e che CNOG ha realizzato un video tutorial (cnogcontent.blob.core.windows.net/public/Registrazione_CNOG.mp4) per illustrare tutti i passaggi da seguire. Attivo anche un servizio di assistenza tramite chat ed email in caso di problemi.

Una volta iscritto, ogni giornalista può accedere alla sezione Corsi Aperti e visualizzare i corsi disponibili al momento, iscrivendosi a quello di proprio interesse. Per aiutare i giornalisti nella procedura di ricerca e iscrizione ai corsi è possibile seguire il video tutorial di Odg Toscana. (www.youtube.com/watch?v=sB6hZNF1YAE

Ricordiamo che il calendario dei corsi di formazione in Toscana e tutte le info relative alla nuova piattaforma, sono disponibili sul sito di Odg Toscana. (www.odg.toscana.it/news/news-generiche/formazione-giornalisti-aggiornato-il-calendario-dei-nuovi-corsi_1262.html)

“Il 31 dicembre 2022 si concluderà il III triennio formativo (https://www.odg.toscana.it/news/news-generiche/formazione-professionale-scade-a-fine-2022-il-iii-triennio-formativo_1562.html) – concludono Giampaolo Marchini, presidente Odg Toscana, e Sandro Bennucci, presidente AST – Invitiamo tutti i giornalisti ad iscriversi alla piattaforma e a completare il proprio percorso per non incorrere nei provvedimenti disciplinari”

Tag: