Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast, Gruppo giornalisti pensionati: nella Festa degli auguri premio alla carriera per Mario Del Gamba

Articolo di del 23 dicembre 2022 – 16:09 | 43 views

Sullo sfondo l’impegno per la libertà di informazione e per la dignità del lavoro giornalistico, temi che nei primi due mesi del 2023 saranno al centro dei Congressi FNSI e UNGP, dai quali il  Gruppo giornalisti pensionati della Toscana si attende una svolta, dopo un confronto che porti a scelte concrete  per affrontare la grave crisi del settore ed il rilancio dell’azione sindacale. Occasione per uno scambio di idee tra delegati, colleghi di generazioni e testate diverse, la tradizionale cena degli auguri natalizi dell’AST all’Hotel Mediterraneo, con la “regia” del  presidente Sandro Bennucci, presenti – per  dimostrare l’unità d’intenti degli organismi di categoria – il presidente nazionale dell'Ordine  dei Giornalisti, Carlo Bartoli, e il presidente dell'Ordine regionale, Giampaolo Marchini. Appuntamento che ha rinsaldato pure il rapporto di dialogo e collaborazione con le principali istituzioni. Fra gli ospiti della serata, il presidente della Regione Eugenio Giani, per il Comune di Firenze l'assessore al Welfare Sara Funaro, i rappresentanti delle forze dell'ordine e della magistratura, come il presidente aggiunto della Corte di Cassazione Margherita Cassano, il presidente della Corte d'Appello di Firenze Alessandro Nencini, la presidente del Tribunale di Firenze Marilena Rizzo. Al Governatore Giani il presidente dell’AST ha chiesto il rifinanziamento della legge regionale 34/2013 per lanciare un nuovo bando a favore delle aziende editoriali toscane, affinché possano garantire l'occupazione ai giornalisti loro dipendenti.

Poi ampio spazio ai riconoscimenti. I premi "Giornalisti Toscani 2022" sono stati consegnati ai lavoratori della ex Gkn, per la loro straordinaria capacità di difendere dignità e posto di lavoro; all'associazione "Vita e Libertà", fondata a Firenze dalle donne dell'Iran che si battono contro l'oppressione e la violenza nel loro Paese. Ed infine al giornalista Mario Del Gamba (ora novantenne), per la sua lunga carriera di cronista di giudiziaria a “La Nazione”, nella quale “ha saputo onorare la professione nel rispetto della verità, ma anche di tutti coloro che sono stati protagonisti dei suoi articoli”. Insomma “una vita passata nelle aule giudiziarie e nei corridoi della Procura per raccontare gli anni del terrorismo rosso e nero, dei sequestri di persona, dei delitti del mostro di Firenze, delle bombe di mafia”. Un alto profilo professionale, come hanno confermato con le loro personali testimonianze di stima ed affetto i magistrati Margherita Cassano e Alessandro Nencini, la collega di comuni esperienze nelle inchieste e nei processi Franca Selvatici, ed Antonio Lovascio, presidente del Gruppo Toscano Giornalisti Pensionati, di cui Del Gamba è stato  vicepresidente e tra i principali animatori, al fianco di Mario Talli ed al compianto Marcantonio Morelli, ora ricordato con il Fondo di Solidarietà creato dall’Associazione Stampa per aiutare i giornalisti più bisognosi.  

La serata si è conclusa con la consegna dei premi "Ussi-Toscana 2022": sono stati conferiti a Lorenzo Zazzeri, campione del mondo e d'Europa di nuoto nella staffetta 4×100, e ad Andrea Pieri, storico presidente della Rari Nantes Florentia e vicepresidente vicario della Federnuoto.

Lo scambio degli auguri con le Istituzioni ha avuto un’appendice nel tradizionale incontro prenatalizio, in Arcivescovado, del card. Giuseppe Betori con i rappresentanti della stampa. L’arcivescovo, dopo il saluto del presidente dell’AST Bennucci, ha espresso la vicinanza della Chiesa fiorentina al mondo dell’informazione per le difficoltà che sta attraversando, rispondendo poi alle domande dei giornalisti sui problemi del lavoro e sui  temi della povertà. 

Antonio Lovascio

(Presidente Gruppo toscano giornalisti pensionati)

Tag:,