Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Sabrina ci ha lasciato, giornalismo toscano in lutto

Articolo di del 5 maggio 2012 – 13:13 | 1.585 views

A soli 43 anni ci ha lasciato Sabrina Sganga, giornalista storica di Controradio, che ha saputo coniugare rigore e passione per la professione, passione civile, impegno nelle battaglie per il nostro sindacato e per un giornalismo libero e capace di dare voce a chi non ha voce.   

"Sabrina  – così la ricordano i colleghi della radio fiorentina – arrivò a Controradio poco dopo aver terminato l’università ,circa 20 anni fa, e iniziò a lavorare in redazione . Per tutti questi anni , troppo pochi, Sabrina è stata una giornalista eccezionale , che ha saputo coniugare la sua grande passione con il rigore di una professione importante e delicata, dove la sensibilità umana gioca un ruolo importantissimo.
Da molto aveva deciso di impegnarsi particolarmente sui temi della sostenibilità ambientale e degli stili di vita. Aveva scelto di testimoniare personalmente che cambiare si può e che il cambiamento non può essere lasciato solo nelle mani di chi ci rappresenta e che non passa solo per i grandi momenti collettivi del vivere civile. Aveva capito che il vero cambiamento avviene prima dentro ognuno di noi, nel nostro intimo e nel nostro privato, nella nostra quotidianità e nei nostri rapporti interpersonali. E che anche gli alberi, la terra e gli animali meritano lo stesso rispetto di un nostro simile. Questo testimoniava e di questo ci parlava in programmi come “Lezioni di stile” e “Questioni di stile”. Programmi che hanno fatto la nostra piccola /grande storia di Controradio".

L'Associazione Stampa Toscana piange la scomparsa di Sabrina, la ricorda per le sue doti umane e professionali e si stringe affettuosamente al compagno e collega Raffaele, alla figlia Elena, agli amici di Controradio.

Domani, domenica 6 Maggio, Sabrina sarà salutata a Villa Vogel, dalle 10.00 alle 18.30. Alle 12.30 Don Santoro terrà una piccola cerimonia.
 

Tag:, , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: