Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Teletirreno, incontro in Regione

Articolo di del 18 ottobre 2011 – 11:04 | 189 views

Si è svolto nella sede dell’assessorato alle Attività Produttive, Formazione e Lavoro, a Firenze, l’incontro richiesto da Cgil Toscana, da Cgil Grosseto e da Assostampa Toscana per la situazione venutasi a creare a Teletirreno con il licenziamento individuale dei dipendenti per cessazione di attività senza che l’azienda avesse in precedenza aperto alcuna delle procedure previste.

 

All’incontro erano presenti la responsabile della  segreteria dell’assessore Gianfranco Simoncini, Dott.ssa Rosa Dello Sbarba, per Cgil Toscana Walter Bartolini, per la Cgil di Grosseto il segretario generale Lorenzo Centenari accompagnato da Giovanni Lanti segretario genareli della Slc Cgil territoriale, per Assostampa Toscana presidente e vicepresidente rispettivamente Paolo Ciampi e Nazzareno Bisogni.

Il sindacati hanno evidenziato l’assoluta anomalia dei licenziamenti individuali senza l’apertura di nesssuna delle procedere previste ed ha chiesto alla rappresentante della regione un impegno per riportare la situazione nel solco delle normali relazioni sindacali, convocando, in primis, l’azienda.

La Dott.sa Dello Sbarda si è impegnata in tal senso.

L’incontro è servito anche per evidenziare la pesante situazione che che quasi certamente verrà a crearsi nel settore della emittenza privata con il passagguo al digitale terrestre. Forte sarà l’impatttto sulla occupazione nel settore con conseguenze pesanti sul piano della qualità e della quantità dell’offerta informativa locale. La Dott.sa Dello Sbarda ha condiviso la preoccupazione dei sindacati ed si è dichiarata disponibile ad individuare percorsi per un confronto, anche in sede tecnica, per trovare e condividere gli interventi possibili.

(comunicato Cgil)

 

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login