Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Cronisti, Notizie

Ast e Cronisti, solidarietà a colleghe aggredite a Poggio a Caiano

Articolo di del 29 giugno 2012 – 20:04 | 731 views

FIRENZE, 29 GIU – L'Associazione stampa toscana ed il Gruppo cronisti toscani esprimono "solidarietà alle colleghe Sara Bessi e Maria Serena Quercioli, aggredite mentre stavano svolgendo il loro lavoro per il quotidiano La Nazione davanti alle cappelle mortuarie di Poggio a Caiano per l'arrivo della salma del bimbo di Prato morto durante una gita parrocchiale sul Monte Calvana" e "agli altri colleghi cameraman e fotoreporter che hanno dovuto rifugiarsi in una casa".
"Anche nei momenti più difficili, come quello della morte di un bambino, il lavoro dei cronisti si regge sull'equilibrio tra il dovere di informare ed il rispetto per coloro i quali vivono un lutto così lacerante. E di fronte a questo – sostengono Ast e Gruppo cronisti esprimendo il cordoglio alla famiglia del piccolo – niente può autorizzare l'aggressione fisica e la distruzione degli strumenti di lavoro dei giornalisti, come accaduto oggi a Poggio a Caiano". (ANSA).

Tag:, , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: