Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Comitati di Redazione, Internet, Notizie

Scaletti a cdr Tirreno: “Convocheremo tavolo con Ast e Odg”

Articolo di del 6 luglio 2012 – 14:56 | 831 views

Al Cdr del quotidiano il Tirreno

La Regione Toscana ieri, presentando al convegno Dig.it le linee guida del bando per le testate giornalistiche on line, ha iniziato un percorso partecipativo del tutto innovativo. Abbiamo deciso di aprirci al confronto con il mondo del giornalismo per produrre uno strumento utile a sostenere il settore, specie in un momento di particolare difficoltà come questo. Nel prossimo mese che servirà a mettere a punto il bando recepiremo il frutto del lavoro di condivisione per far sì che i destinatari dei fondi pubblici diano alcune garanzie. Fra queste sicuramente c'è la necessità che le imprese vincitrici assicurino rapporti di lavoro regolamentati di tipo giornalistico ed elementi di equo compenso. Sempre insieme, valuteremo anche la possibilità di
percorsi di autoimprenditoria per giornalisti disoccupati e precari.

Faremo insomma tutto quanto è nelle nostre possibilità per contenere lo sfruttamento dei lavoro giornalistico, facendo in modo che le risorse premino il rispetto delle regole e dei contratti e non la concorrenza sleale di chi le regole e i contratti non le applica.

Tutto questo con la consapevolezza che è in questo modo che si promuove davvero qualità e pluralismo dell'informazione.

Si tratta peraltro di argomenti già sottolineati ieri al convegno organizzato da Assostampa. Nel comunicato diffuso ieri agli organi di stampa si enuncia un percorso partecipativo, non si dà atto di un punto di arrivo. Per questo, già dai prossimi giorni, convocheremo a un tavolo di lavoro Ast, Ordine dei Giornalisti e Anso, associazione che raccoglie gli editori di testate giornalistiche online a carattere locale.

Cristina Scaletti

Tag:, , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: