Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Primo piano

Associazione Stampa Toscana: rinnovi e nuove iscrizioni per il 2013.

Articolo di del 29 gennaio 2013 – 08:25 | 749 views

 AstNella piena consapevolezza della situazione e della grave difficoltà economica di tante colleghe e tanti colleghi,  il direttivo dell’Associazione Stampa Toscana anche per i 2013, per il quarto anno consecutivo, decide di non aumentare le quote intere per i professionali e per i collaboratori già fissate negli anni scorsi, 70 euro per i professionali e 50 euro per i collaboratori.

Benché gran parte della quota si adestinata alla Fnsi ( 50 euro per i professionali e 45 per i collaboratori ), il sindacatao toscano auspica che ulteriori risorse – decisive per pagare i servizi di consulenza agli iscritti e finanziare altre attività – potranno essere ricavate da una decisa campagna di tesseramento.

In questo senso il direttivo dell’Associazione Stampa Toscana apprezza la decisione della Fnsi di agevolare la prima iscrizione con la riduzione della quota sia per i professionali che per i collaboratori e, in questo senso, conferma la decisione del 2012 di richiedere ai colleghi che si iscrivono per il primo anno solo la quota di spettanza nazionale.

Queste decisioni finalizzate a incentivare l’iscrizione dei colleghi fino ad ora mai iscritti, nonché a venire incontro a colleghi in maggiore difficoltà economica.

Prima iscrizione: ai colleghi che si iscrivono per il primo anno, l’Ast si limiterà a richiedere la quota di spettanza nazionale, 40 euro per professionali, 35 euro i collaboratori.

All’atto della domanda di iscrizione si dovrà allegare la ricevuta di pagamento della quota o, per i colleghi contrattualizzati, il modulo firmato per la quota di servizio.

Quota ridotta: per i colleghi disoccupati e cassaintegrati e per i collaboratori e libero professionisti che autocertifichino un reddito lordo inferiore del 20% a un redattore di prima nomina ( contratto Fnsi-Fieg ), sarà applicata una quota ridotta di 50 euro per i professionali e di 45 euro per i collaboratori.

L'iscrizione, permetterà di accedere ai nostri servizi, alle nostre consulenze e tutele, nonché alle convenzioni la cui lista potrai trovare sul sito dell'Ast e che presto verranno ampliati ulteriormente. Questo, anche se l'Associazione Stampa Toscana prima ancora che un centro di servizi, pur necessari, vuol essere ed è qualcosa di più importante e ambizioso: la nostra organizzazione collettiva capace di promuovere diritti e interessi in un rapporto ancora più forte con la società toscana.

Per maggiori informazioni è possibile contattare gli uffici di Associazione Stampa Toscana.

Orario ufficio:  lunedì, mercoledì, venerdì: 9.00 – 17.00     martedì e giovedì: 9.00 – 13.00

Tel: 055.23.98.358 – 055.21.32.54   Fax: 055.21.08.07

Associazione:  ast@assostampa.org

Segreteria:   elena.segreteria@assostampa.org    sonia.segreteria@assostampa.org

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: