Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » In evidenza, Notizie, Unione Stampa Sportiva

L’USSI denuncia l’ennesimo grave atteggiamento del presidente del Napoli De Laurentiis

Articolo di del 15 luglio 2013 – 08:00 | 162 views

ussiCi risiamo. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha negato l’ingresso al ritiro del Napoli all’inviato del Corriere dello Sport-Stadio, Andrea Ramazzotti. De Laurentiis, a quanto pare, non ha gradito alcuni articoli apparsi in questi giorni sul quotidiano sportivo, scritti tra l’altro non da Ramazzotti. Già in passato, con giornalisti di altre testate, si era esibito in questi odiosi e inaccettabili divieti.

Inoltre, al termine di Italia-Uruguay della Confederations Cup, aveva preso di mira anche il collega Alessandro Alciato di Sky. Alciato, intervistando Cavani, gli aveva posto una inevitabile domanda sul futuro e sulla possibilità di lasciare il Napoli. Non gradendo questa domanda, De Laurentiis qualche ora dopo su twitter ha definito Alciato “sgradito al Napoli e scorretto”, aggiungendo proteste ufficiali a Sky. Da quel momento Alciato ha ricevuto su twitter e facebook minacce di morte e insulti.

L’Ussi non può tollerare ulteriormente questi atteggiamenti offensivi e intimidatori nei confronti di colleghi e testate giornalistiche. Mentre si riserva di assumere ogni iniziativa a tutela della libertà di stampa e di critica, chiede al presidente della Figc, Giancarlo Abete, di intervenire con urgenza e di valutare se non sia il caso di segnalare alla Procura federale il comportamento del presidente De Laurentiis per un eventuale deferimento.

UNIONE STAMPA SPORTIVA ITALIANA

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: