Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie, Primo piano

Vertenza Controradio: raggiunto accordo.

Articolo di del 22 luglio 2013 – 08:15 | 571 views

Assunzione in sostituzione ferie giornalista a termine non rinnovata. Azienda ribadisce correttezza comportamento, Assostampa gliene da atto. Nuovo appuntamento a settembre

Stabilito in premessa che Controradio non ha licenziato nessuno  e che il contenzioso riguardava il non rinnovo di un contratto a termine,  l'azienda  ha ribadito di avere sempre portato avanti un corretto comportamento sindacale e di volere continuare a farlo.  L'Associazione Stampa, su propria autonoma valutazione, gliene ha dato atto e si è resa disponibile anche a confronti d'anticipo per dirimere questioni che potrebbero porsi in futuro. Sulla base di queste premesse le parti hanno ampiamente discusso intorno ai due corni del problema. Da una parte la necessità di rendere strutturale il rafforzamento della redazione, dall'altra le compatibilità economiche e di quadro di un'azienda che ha chiuso il bilancio in rosso reiterando una condizione già presente negli anni precedenti. Dopo un ampia e tutt'altro che semplice discussione, si è raggiunto un accordo che prevede l'assunzione della giornalista il cui  contratto a termine non è stato rinnovato in sostituzione ferie, a tempo pieno,  per un mese e mezzo (5 agosto-21 settembre) con  l'impegno a ritrovarsi in sede sindacale, presso l'Associazione Stampa Toscana, nella settimana antecedente il termine del contratto per sostituzione ferie. All'ordine del giorno dell'incontro ci sarà il  riesame dell'intera situazione, alla luce delle risultanze di bilancio 2013 all'epoca acquisite e delle previsioni sugli ultimi mesi. L'obbiettivo dichiarato e condiviso della parti è quello di trovare una soluzione che tenga insieme risorse disponibili e necessità redazionali al fine di mantenere  il livello quali-quantitativo del prodotto informazione della radio.  mi cb nb

 

Segue Accordo Sindacale

 

ACCORDO SINDACALE

11 17 luglio 2013 alle ore 15.30 in sede sindacale presso la sede dell'Associazione Stampa Toscana, via de' Medici, 2 a Firenze, si sono incontrati:

-in rappresentanza di Controradio Srl i signori Roberto Nistri, presidente della societa, e Marco Imponente, amministratore delegato, assistiti dal dott. Maurizio Frittelli;

-in  rappresentanza della redazione la giornalista Chiara Brilli assistita da Nazzareno Bisogni dell’Associazione Stampa Toscana.

L'incontro era stato concordato su richiesta di Assostampa Toscana e della redazione di Controradio per riprendere l'esame della situazione economica ed occupazionale della radio, congiuntamente allo stato delle relazioni sindacali, alla luce di quanto accaduto dopo la rottura al tavolo di trattativa e lo sciopero proclamato ed attuato dalla redazione.  Il contenzioso in essere riguardava il mancato rinnovo di un contratto giornalistico full time.

L'azienda ha motivato l'impossibilita di rinnovare il contratto giornalistico a termine per la chiusura in perdita dell'esercizio 2012, che reiterava perdite degli anni precedenti, con conseguente necessità di ricapitalizzazione, e per i rischi che pendono sull'esercizio in corso, perdurante la crisi del settore con conseguente calo pubblicitario, e dalla contestuale riduzione delle risorse a disposizione del pubblico, dell'associazionismo e dei privati da destinare alle convenzioni;

La parte sindacale, dopo avere avanzato riserve sulle valutazioni economiche fatte dall'azienda, ha fatto presente come Controradio che ha avuto, ha e vuole continuare ad avere il proprio cor business, di più la propria ragion d'essere, nell'informazione, non può fare a meno di un organico professionale all'altezza della quantità e soprattutto della qualità dei propri spazi informativi.

Tutto ciò ampiamente discusso, in considerazione del fatto che i giornalisti devono godere delle ferie, l'azienda si impegna ad assumere a tempo pieno, in sostituzione ferie,  per il periodo che va dal 5 agosto 2013 al 21 settembre 2013 compresi, la Giornalista Elena Guidieri.

Le parti congiuntamente si impegnano a ritrovarsi in sede sindacale presso l'Associazione Stampa Toscana, nella settimana antecedente il termine del contratto per sostituzione ferie, per riesaminare l'intera situazione alla luce delle risultanze di bilancio all'epoca acquisite e delle previsioni degli ultimi mesi per cercare una soluzione condivisa che tenga insieme risorse disponibili e necessità redazionali al fine di mantenere il livello quali-quantitativo dell'informazione all'altezza della storia e della mission aziendale.

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login