Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » In evidenza, Opinioni e Interventi

Siddi: bene il richiamo alla fatica sociale del giornalismo

Articolo di del 27 dicembre 2013 – 15:29 | 114 views

radiotv giornaliNorma sugli incroci proprietari stampa tv, sì alla proproga. "Ora prenda corpo una nuova legislazione sui conflitti di interesse" 

“La conferenza stampa del Presidente del Consiglio Letta riporta in primo piano, nel linguaggio politico, un concetto caro al mondo del lavoro e alle sue organizzazioni, e anche al Sindacato dei giornalisti: quello della fatica sociale, di cui gli operatori dell’informazione si sentono parte. Questa fatica è una risorsa per l’impegno pubblico e, attraverso la corretta informazione in un quadro di stampa libera e pluralista, per il dialogo sociale e per il rinnovamento delle istituzioni e della vita comunitaria. Questa carta va giocata fino in fondo.
 
Vogliamo collocare perciò entro questa dimensione anche l’impegno assunto dal Presidente Letta di proporre venerdì prossimo la norma di divieto di incroci proprietari tra stampa e televisioni. L’urgenza di intervento era stata sottolineata nei giorni scorsi dalla stessa Fnsi e dall’associazionismo democratico risultando, infatti, ancora necessaria, nel sistema italiano, questa condizione minima di tutela del pluralismo, fortemente incrinato dai conflitti d’interesse. La proroga è oggi indispensabile. Una soluzione più definitiva del tema dovrà essere trovata con una nuova legislazione sui conflitti d’interesse nell’informazione. La Fnsi è disponibile a dare il suo contributo, come corpo sociale, e attende quindi di vedere questo impegno – oggi dichiarato – pienamente compreso nel nuovo Patto di Governo annunciato dal Premier nel prossimo mese di gennaio”.  
 

Tag:, , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: