Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie, Opinioni e Interventi

Rossi Fnsi: l’Unità sciopera per difendere la sua storia

Articolo di del 14 gennaio 2014 – 17:56 | 114 views

L’azienda riapra il dialogo con la redazione
 

“La redazione de L’Unità è oggi in sciopero. I giornalisti sono arrivati a tale decisione a fronte della notevole confusione che in questi mesi ha caratterizzato la gestione del quotidiano colpendone l’immagine proprio nell’anno nel quale si celebra il 90° anniversario della nascita del giornale.

 Il cdr e l’assemblea chiedono, di fatto, una svolta nella gestione aziendale e chiarezza negli assetti societari,

affinché sia possibile un vero rilancio del giornale. L’azienda risponda positivamente alle istanze dei giornalisti ponendo fine ad un conflitto che colpisce pesantemente il patrimonio storico de L’Unità, a difesa del quale si è schierata la redazione”.

——————————————————————————–

L'UNITÀ, SCIOPERO DELLA REDAZIONE MERCOLEDÌ NON SAREMO IN EDICOLA

Cari lettori, 
Solo per un estremo atto di responsabilità abbiamo garantito l'uscita de l'Unità nei giorni in cui venivano alla luce fatti inquietanti per il vostro e nostro giornale. Dopo due settimane da quando abbiamo chiesto la sostituzione dell'amministratore delegato, Fabrizio Meli, e la riacquisizione delle quote che lo stesso a.d. aveva ceduto alla ex parlamentare di Forza Italia, dottoressa Maria Claudia Ioannucci, non abbiamo ancora ricevuto risposte soddisfacenti a quelle che la redazione continua a ritenere questioni ineludibili. Quella operazione, dai contorni tuttora poco chiari e avvenuta tenendone all'oscuro la rappresentanza sindacale, ha prodotto e continua a produrre un gravissimo danno a l'Unità. In gioco, lo ribadiamo, ci sono principi e valori non negoziabili e con essi l'identità stessa del vostro e nostro giornale.
Per questo mercoledì 15 gennaio l'Unità non sarà in edicola e il sito web non verrà aggiornato. Difendere, anche ricorrendo allo sciopero, il patrimonio ideale di questa storica testata e chiedere che le venga garantito un futuro limpido, è per noi il modo migliore per celebrare, tra poche settimane, i 90 anni de l'Unità. Ancora una volta, vi chiediamo di essere al nostro fianco.
Il Cdr
13 gennaio 2014 

Tag:, , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: