Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

Ast Odg Toscana su Maggio Musicale

Articolo di del 7 marzo 2014 – 17:14 | 260 views

È assolutamente inaccettabile da ogni punto di vista, sindacale e professionale, che un'istituzione culturale importante e prestigiosa quale il Maggio Musicale per le sue ampie attività di informazione non si serva di alcuna professionalità giornalistica, ma al contrario impieghi personale che indebitamente confezioni comunicati stampa e si attribuisca il ruolo di addetto stampa.

 E' quanto affermano con forza Associazione Stampa Toscana e Ordine dei Giornalisti della Toscana,  sottolineando che la cosa è ancora più grave in presenza di un procedimento ancora aperto che dovrà dimostrare le ragioni della giornalista “storica” del Maggio Musicale, di fatto licenziata dopo aver gestito per 20 anni l'ufficio stampa.

Ast e Odg chiedono alla Fondazione del Musicale di attivarsi prontamente, dotando di una professionalità giornalistica un'istituzione culturale che è patrimonio di Firenze e dell'intera regione.  Mentre non intendono avallare nessuna soluzione puramente di facciata – vedi comunicati stampa che non siano più chiamati tali – si mettono a disposizione per individuare soluzioni condivise e accettabili.

 Nei prossimi giorni sindacato e ordine si attiveranno per una riunione congiunta in cui valuteranno altre situazioni di esercizio abusivo della professione e le relative modalità di intervento.

 

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login