Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » In evidenza, Uffici Stampa

Ordine e Fnsi disegnano il futuro degli uffici stampa

Articolo di del 16 aprile 2014 – 12:21 | 253 views

foto_riunione-uffici-stampaIl ricongiungimento per i colleghi pubblicisti che lavorano negli uffici stampa e la formazione sono stati i temi centrali dell'incontro tra il Gruppo di lavoro Uffici stampa dell'Ordine nazionale dei Giornalisti e la Commissione Uffici stampa della Fnsi guidata dal presidente nazionale Giovanni Rossi. Sul ricongiungimento tutti i presenti hanno sottolineato la necessità che gli Ordini regionali si adeguino in modo omogeneo alla delibera approvata dal Cnog, mentre sulla formazione i componenti della Commissione Uffici stampa della Fnsi contribuiranno con proposte proprie alla programmazione dei corsi che l'Ordine predisporrà sul tema specifico degli uffici stampa.
La necessità di lavorare alla definizione di un nuovo profilo professionale più qualitativo, il nuovo modello di bando per addetto stampa nella pubblica amministrazione (varato dal Gruppo di Lavoro dell'Ordine guidato da Aurelio Biassoni), l'urgenza di predisporre un'azione comune in sede legale contro l'esercizio abusivo della professione e il futuro degli uffici stampa privati, sono stati gli altri temi trattati nel corso della riunione svoltasi nella sede dell'Ordine nazionale sui quali si è registrata piena convergenza tra i presenti, in un clima di grande collaborazione reciproca. A dimostrazione di come l'Ordine nazionale non si ponga affatto in modo conflittuale nei confronti del Sindacato ma cerchi piuttosto di stimolarne l'attività con il corretto esercizio delle rispettive prerogative e responsabilità.
 

Tag:, , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: