Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Gruppi di Specializzazione, In evidenza, Uffici Stampa

Verbale assemblea costitutiva del rinnovato Gus Toscana

Articolo di del 19 dicembre 2014 – 09:29 | 317 views

gus toscanaFirenze, 18 gennaio 2014 – Si è svolta ieri sera nella sede dell'Associazione Stampa Toscana l'assemblea costitutiva del rinnovato gruppo di specializzazione Giornalisti Uffici Stampa della Toscana, dopo l'approvazione da parte del direttivo AST dello statuto.

Il presidente AST Paolo Ciampi, di fronte ad una folta rappresentanza di colleghi di uffici stampa pubblici e privati, ha sottolineato i motivi che hanno spinto a questa decisione dopo lo scioglimento del vecchio GUS e la scelta durata qualche anno di affidare la tutela del settore ad una commissione specifica sul modello di quella nazionale della FNSI.

Ciampi ha ricordato quanto il ruolo degli uffici stampa sia cresciuto negli ultimi anni sia sul piano operativo che occupazionale, a fronte di tagli importanti delle redazioni di ogni tipo di organo di informazione. Tutto però ancora, a quindici anni dall'approvazione della legge 150, entro un quadro normativo e contrattuale incerto negli uffici stampa pubblici e quasi del tutto sconosciuto per quel che riguarda il settore privato. A fronte di un universo in cui cresce la precarizzazione e l'incertezza contrattuale, la rinascita del GUS Toscana può servire a ridare spinta all'azione sindacale recuperando un ruolo attivo di presenza e di contrattazione capace di dare fiducia ai giornalisti quotidianamente impegnati a fornire il loro contributo professionale.

Occorre puntare subito, ha concluso il presidente dell'AST, a recuperare la conoscenza di quanto accade sul territorio attraverso un'attenta azione di monitoraggio per aggiornare la fotografia dell'esistente fatta ormai diversi anni fa; e lavorare molto e bene ad azioni di formazione per tenere alta la professionalità dei giornalisti degli uffici stampa (non più dunque “addetti stampa”) e consentire loro di svolgere a fondo il loro primario ruolo di informazione trasparente e puntuale dei cittadini.

Dopo la lettura e del nuovo statuto e un'ampia e franca discussione su alcuni temi individuati come prioritari (la deontologia, la tutela professionale, l'efficacia dell'azione sindacale), l'assemblea ha provveduto all'elezione di un primo Consiglio direttivo, che è stato deciso di rendere il più possibile legato ai territori per rendere davvero puntuale ed efficace l'azione sindacale nei confronti delle pubbliche amministrazioni e dei soggetti privati.

Scarica qui Statuto Gus Toscana

 

Tag:,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login