Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Gruppi di Specializzazione, Notizie

Ottava ‘Giornata della Memoria dei cronisti uccisi’ venerdì 8 maggio

Articolo di del 27 aprile 2015 – 13:52 | 132 views

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha concesso il suo Alto Patronato alla Giornata della memoria dei giornalisti uccisi da mafie e terrorismo che si svolgerà venerdì 8 maggio a Firenze, nella sede del Consiglio Regionale, in collegamento con  la Giornata per la libertà dell’informazione indetta dall’Onu.

La manifestazione, giunta alla ottava edizione, ha l’intento di ricordare l'esempio di chi ha pagato con la vita il desiderio di informare, di raccontare anche e soprattutto quello che è scomodo, quello che non si deve dire. Uomini e donne morti “sul campo” dell'informazione. Uccisi perché scomodi, perché hanno saputo raccontare con immagini e parole quello che andava taciuto. La Giornata serve anche a sostenere i troppi giornalisti che ancora oggi subiscono intimidazioni e minacce per assolvere al diritto-dovere di informare in modo corretto, completo e tempestivo i cittadini.

L’iniziativa è organizzata dai Cronisti toscani, con l’Associazione Stampa e l’Ordine dei giornalisti della Toscana, e si svolgerà  venerdì 8 maggio, con inizio alle ore 15, nella Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio regionale della Toscana, in via Cavour 4.

I giornalisti caduti o feriti nel compimento del loro dovere professionale saranno ricordati attraverso le testimonianze di familiari e dei colleghi che li hanno conosciuti. Tra gli interventi delle autorità e dei rappresentanti degli enti del giornalismo: Alberto Monaci, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Santo Della Volpe e Raffaele Lorusso Presidente e Segretario generale della Fnsi, Enzo Jacopino, Presidente dell’Ordine dei giornalisti,  Sandro Bennucci, presidente ad interim dell’Associazione Stampa Toscana, Carlo Bartoli, presidente Odg Toscana. Al termine della

Scarica qui l’invito in pdf

Tag:, , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: