Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Comitati di Redazione, In evidenza

Cdr di Tgr Rai Toscana su avvenimento portavoce del sindaco anche verso collega Tgr Rai Toscana

Articolo di del 11 maggio 2015 – 16:45 | 407 views

imagesIl Cdr della testata giornalistica Rai della Toscana esprime solidarieta' al collega dell'Ansa Tommaso Galligani, spintonato e aggredito verbalmente dal portavoce del sindaco di Firenze Marco Agnoletti mentre era impegnato come cronista a seguire la consegna delle chiavi della citta' al regista Ron Howard.
Intendiamo peraltro sottolineare come nella stessa sede Agnoletti abbia intralciato, con modi violenti, l'operato del nostro collega telecineoperatore Carlo Grotti. A fronte di una situazione di lavoro molto difficoltosa il nostro collega, come altri giornalisti, aveva fatto un passo avanti rispetto al cordone sistemato per l'occasione. L'ha fatto non per sprezzo delle regole, ma poiche' impossibilitato altrimenti ad effettuare le riprese e a raccogliere con il microfono le dichiarazioni di Ron Howard. Agnoletti l'ha bloccato e strattonato malamente. A nulla sono servite  le spiegazioni che il collega ha tentato di fornire. Prima dell'inizio della cerimonia il collega Grotti, insieme ad altri operatori, aveva inoltre chiesto ad Agnoletti il permesso di poter effettuare riprese piu' ravvicinate della consegna delle chiavi al regista americano. Il portavoce del sindaco ha risposto: "qui siamo a casa mia, quindi decido io dove vi mettete!". Noi pensiamo che Palazzo Vecchio non sia la casa di Marco Agnoletti, ma di tutti i cittadini di Firenze e che certi comportamenti non siano piu' tollerabili. Chiediamo quindi maggiore rispetto da parte di chi svolge un compito come quello del portavoce: chi e' chiamato a questo ruolo, specie in ambito istituzionale, dovrebbe favorire il lavoro dei giornalisti, e non ostacolarlo con modi da buttafuori.

La Tgr Toscana e’ in possesso del video e del sonoro dei fatti, lo stesso vale per l'aggressione nei confronti del collega dell'Ansa. Le immagini sono a disposizione dell'Ordine e del Consiglio nazionale dei giornalisti e dell'Associazione Stampa Toscana.

Al sindaco Dario Nardella chiediamo di stigmatizzare o quantomeno prendere le distanze dalle intemperanze del suo portavoce. Difendendole (come invece ha fatto, diffondendo ieri una nota assolutoria) mostra anche lui scarso rispetto nei confronti della categoria e del diritto dei cittadini a essere informati.

Il Cdr della Tgr Toscana

Firenze , 11 maggio 2015

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: