Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Comitati di Redazione, Notizie

Vertenza Radio Sportiva: l’intervento dell’Associazione Stampa Toscana

Articolo di del 15 ottobre 2016 – 14:38 | 1.693 views

Il Comitato di redazione di Radio Sportiva, riconosciuto dall’ Associazione Stampa Toscana, ha diffuso questo comunicato:

COMUNICATO DELLA REDAZIONE DI RADIO SPORTIVA

Gentili ascoltatori, ci vediamo costretti a rendere nota la situazione ormai inaccettabile in cui lavoriamo nonostante la continua crescita che ci ha portato alla soglia di 1 milione di ascoltatori.

Da alcuni mesi stiamo portando avanti, d'intesa con il sindacato di categoria, Associazione stampa toscana e Federazione nazionale della stampa italiana, richieste di regolarizzazione dei contratti a cui l'azienda che fa capo all'editore Loriano Bessi non ha finora dato seguito, limitandosi a continui infruttuosi rinvii. Il corpo redazionale è stato numericamente ridotto in modo significativo negli ultimi mesi, così come sono state respinte tutte le nostre richieste di nuovi innesti, il che significa che il carico di lavoro si è fatto ancora più gravoso. Ciò a fronte di un continuo ritardo nei pagamenti.

Nel frattempo, dobbiamo convivere anche con direttive ed ingerenze della Proprietà senza che sia tenuto in alcun conto dell'aspetto giornalistico e della reale possibilità di messa in pratica. Anche per questo l'assemblea dei Redattori di Radio Sportiva ha votato all'unanimità la sfiducia al direttore, che non ha in alcun modo provato a garantire il rispetto dell’autonomia professionale di ciascun giornalista.

Tutto ciò accade nonostante l'apprezzamento del pubblico e degli addetti ai lavori per un progetto per cui abbiamo dato tutto, anche a dispetto delle difficoltà sopracitate. La Redazione di Radio Sportiva è in stato di agitazione e aspetta segnali chiari e positivi di apertura. In caso contrario saremo costretti ad intraprendere ogni altra azione sindacale consentita a tutela della nostra dignità, professionale e umana.

L’azienda ha risposto con diffida in questi termini:

Con la presente, in qualità di Direttore Responsabile di Radio Sportiva, DIFFIDA ogni collaboratore giornalista, e/o speaker ad utilizzare i mezzi radiofonici e infornatici (sito aziendale e pagine social) per inoltrare comunicati personali e /o da fantomatici comitati di redazione. Ogni utilizzo di detti mezzi, di proprietà dell'editore, sarà perseguito a termini di legge.

Doady Giugliano

L’Associazione Stampa Toscana, d’intesa con la Fnsi, denuncia l’atteggiamento dell’editore. Se il Comitato di redazione è fantomatico, lo è solo perché l’azienda, da anni, non applica il contratto di lavoro in violazione di tutte le norme di legge e di contratto.

Tag:, ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: