Inpgi e Casagit
Gruppi di Specializzazione
Comitati di Redazione
I diritti
Servizi, Convenzioni, Bandi
Home » Notizie

I 140 anni del Tirreno: gli auguri dell’Ast e il ricordo di una grande vittoria sindacale

Articolo di del 2 maggio 2017 – 14:10 | 210 views

A Luigi Vicinanza

direttore de Il Tirreno

Caro Direttore,

a nome del Consiglio direttivo e degli organismi dirigenti dell'Ast, e interpretando anche il pensiero del segretario nazionale Fnsi, Raffaele Lorusso, che rappresento in Toscana, voglio rivolgere gli auguri più sinceri e i complimenti per i centoquarant'anni di storia, di notizie e di dialogo con i

lettori che il Tirreno celebra in questi giorni. Auguri e complimenti a te, a tutti i giornalisti e ai poligrafici. Auguri di poter continuare a portare avanti il  modello di informazione che distingue da sempre il giornale, fondato il 29 aprile 1877 con il nome de Il Telegrafo, e che ha continuato a esistere, cambiando la testata ne Il Tirreno, dopo una battaglia sindacale che fece epoca, a metà degli anni Settanta, portata avanti vittoriosamente dalla redazione con il forte sostegno della Fnsi e dell'Associazione Stampa Toscana.

In un momento particolarmente difficile per la libertà dell'informazione (sottoposta ad attacchi quotidiani e alla trappola delle querele temerarie) e per lo stesso sistema editoriale (sottoposto a trasformazioni che il sindacato seguirà con grande attenzione, sia sul piano nazionale che su quello regionale)  l’Ast augura a Il Tirreno di continuare, nel solco della tradizione, a battersi in autonomia per difendere valori essenziali anche in nome e per conto della vasta platea di lettori che quotidianamente informa.   

Il presidente dell’ Ast

Sandro Bennucci

Tag:,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento, o fai trackback dal tuo stesso sito. Puoi anche ricevere questi commenti via RSS.

Non saranno tollerati e verranno rimossi commenti offensivi. Cerca di stare sull'argomento di cui parla l'articolo. Qualsiasi forma di pubblicità indesiderata comporta la rimozione del commento.

Puoi usare i seguenti tag HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Gravatar è abilitato. Gravatar.

Login with Facebook:
Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: