News

Bando della Regione per servizi radio e Tv. Con la collaborazione di Ast che ha chiesto giornalisti regolarmente assunti

La Regione Toscana cerca emittenti televisive e radiofoniche locali per la diffusione di format istituzionali e servizi multimediali e video giornalistici sull’attività della giunta.  Due decreti sono stati pubblicati nei giorni scorsi e c’è tempo fino al 3 giugno, venti giorni dalla pubblicazione dell’avviso, per partecipare manifestando il proprio interesse. Attraverso televisioni (in digitale terrestre) e radio (via etere) saranno diffuse notizie su eventi, progetti, opportunità, servizi, attività e risultati conseguiti. 

Elezioni Inpgi: si voterà dal 27 al 31 maggio. I candidati impegnati nella difesa dei servizi dell’Ast

Elezioni per il rinnovo della governance dell’Inpgi si svolgeranno mediante modalità telematica nelle giornate consecutive da lunedì 27 maggio a venerdì 31 maggio 2024, con orario dalle 8.00 alle 22.00 nei giorni del 27, 28, 29 e 30 maggio e con orario dalle 8.00 alle 20.00 nella giornata di venerdì 31 maggio (ora italiana).

“Il linguaggio del femminicidio”, secondo seminario Regione Toscana - Ast, il 22 giugno a Lucca con 6 crediti deontologici

Le parole possono uccidere o lenire. Hanno un peso, ancor di più quando si devono raccontare violenze (di uomini sulle donne) e riuscire a cambiare una cultura che si imbeve, invece, di  luoghi comuni, svalorizzazioni e iconografie sbagliate che alla fine diventano corresponsabili di quelle violenze.

Ast, dichiarazione dei redditi 2024: come prenotarsi. Tariffe invariate per gli iscritti. Le deduzioni per i pensionati

E’ stato riavviato il servizio dell'Associazione Stampa Toscana per le dichiarazioni dei redditi 2024, curate dal nostro nuovo consulente, dottor Massimo Martini.

Fnsi-Fieg: primo incontro per il rinnovo del contratto di lavoro giornalistico

La Federazione Nazionale della Stampa Italiana e la Federazione Italiana Editori Giornali oggi hanno  aperto il confronto per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei giornalisti, fermo da dieci anni. Al primo tavolo erano presenti, per gli editori, il responsabile del dipartimento sindacale Stefano De  Alessandri, il direttore generale Fabrizio Carotti e il responsabile area lavoro e welfare Stefano Scarpino; per la Fnsi era presente la giunta federale.

Diffamazione, Fnsi: «Il carcere per i giornalisti è una vergogna italiana»

Il cronista Pasquale Napolitano condannato a 8 mesi per un articolo relativo a una vicenda del 2020. La segretaria generale Alessandra Costante: «In un Paese democratico punire con la reclusione i cronisti non è accettabile». Il Sugc: «Pronti ad assistere il collega in appello. Proprio da una causa che lo riguardava partì il ricorso che portò la Consulta a dichiarare il carcere incostituzionale»

Cpo Fnsi: «La definizione 'baby squillo' è una violazione della Carta di Treviso»

Intervento delle Commissioni pari opportunità del sindacato, per la Toscana Stefania Guernieri,  dell'Usigrai e dell'Ordine e dell'associazione Giulia Giornaliste all'indomani dell'ultima inchiesta, a Bari, su un giro di prostituzione con minorenni emersa martedì 14 maggio 2024.

Ast: arrivate le tessere 2024. I colleghi possono ritirarle. Chi non fosse in regola con la quota è invitato a provvedere

La Federazione Nazionale della Stampa ha fatto avere alle Associazioni Regionali, e quindi anche all'Assostampa Toscana, le tessere per il 2024, indispensabili anche per ottenere le agevolazioni per le varie convenzioni previste (con Aci e altri, compreso uno sconto del 40% sui biglietti ferroviari attraverso un'intesa che sta per essere perfezionata).

“Assalto alla fabbrica”, libro di Giovanni Mari sulla deportazione degli operai voluta da Hitler

Il collega Giovanni Mari, capo redattore de “Il Secolo XIX” di Genova, racconta una drammatica pagina di storia scritto 80 anni fa dai nazisti in Italia.

Giornalisti candidati alle elezioni europee e amministrative: ecco le regole

Nel settore privato non esistono permessi specificatamente dedicati all’organizzazione della campagna elettorale. I giornalisti candidati alle elezioni possono dunque attingere ad altri permessi e ferie maturati fino a quel momento, o comunque possono fruire dei periodi di aspettativa previsti da contratto, con la perdita però sia della retribuzione che del computo del trattamento di quiescenza e di previdenza per il relativo periodo.

Ast-Aci: convenzione rinnovata per il 2024 a favore degli iscritti al sindacato dei giornalisti

E' stata rinnovata, anche per il 2024, fra Automobile club d'Italia e Associazione Stampa Toscana, la convenzione, valida su tutto il territorio regionale e in qualunque ufficio Aci, riservata agli iscritti al sindacato dei giornalisti.

Giornalisti agenzia Dire in sciopero, Fnsi e Assostampa regionali: "Da editore ennesimo attacco ai colleghi"

Contestazioni disciplinari nel giorno di sciopero. È l'ennesimo attacco ai giornalisti della Dire che dopo i licenziamenti illegittimi di dicembre, le sospensioni illegali dal lavoro di gennaio, gli stipendi pagati a singhiozzo da anni, finiscono ancora una volta sotto attacco da parte dell'editore Stefano Valore.

Ast: Direttivo del 13 maggio aperto ai cronisti di nera e giudiziaria. Con la partecipazione di Alessandra Costante

Il consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Toscana, che si riunirà il 13 maggio 2024, alle ore 12, in presenza e da remoto, sarà aperto alla partecipazione dei colleghi che si occupano di cronaca “nera” e “giudiziaria”, naturalmente iscritti all’Ast e in regola con le quote. Interverrà anche la segretaria generale della Fnsi, Alessandra Costante.

Sciopero Rai: in Toscana successo pieno. Ast: complimenti al Cdr e al corpo redazionale per l'esemplare partecipazione

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, al fianco dell'Usigrai e tutti i colleghi della Rai fin dalla proclamazione dello sciopero, si complimentano per la quasi completa adesione alla protesta registrata nella sede toscana.

Fnsi e Ast: costituito il Coordinamento dei Cdr delle agenzie di stampa

È stato costituito a Roma, nella sede della Federazione nazionale della Stampa italiana, il Coordinamento sindacale dei Comitati di redazione delle agenzie di stampa. Hanno aderito i rappresentanti di Adnkronos, Agi, Ansa, Askanews, Dire, LaPresse e Radiocor. Presenti, per la Fnsi, il segretario generale aggiunto vicario Domenico Affinito e il segretario generale aggiunto Matteo Naccari. Coinvolte le associazioni regionali di stampa, Ast in prima linea.

La storia di Bartali: libro di Marcello Lazzerini presentato da Sandro Bennucci

“Bartali la grande storia” il libro scritto dal collega Marcello Lazzerini, giornalista e scrittore, introduzione  di Lisa Bartali ( Edizioni  Udom), è stato presentato   in una  sala gremita di pubblico, attento e partecipe, il 7 maggio scorso,  presso il Club Anima Viola, a Firenze, a testimonianza dell’affetto che ancora oggi  circonda il  leggendario campione di sport e di umanità, uno dei Grandi italiani e fiorentini che hanno fatto la storia.

12 maggio – Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali “Intelligenza artificiale e sapienza del cuore"

Per gli effetti che avrà sulla professione, è un tema su cui già si stanno confrontando i giornalisti  ed i loro organismi rappresentativi, quello scelto da Papa Francesco per la 58ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che si celebrerà domenica  12 maggio.

Elezioni: il Corecom della Toscana comunica l’inizio della Par Condicio

In vista delle consultazioni europee e delle amministrative dell’8 e 9 giugno 2024 è entrata in vigore, per tutte le amministrazioni pubbliche, il divieto di comunicazione, fatta eccezione per quelle effettuate in modo impersonale e indispensabili per l’efficace svolgimento delle proprie funzioni.

Ast: ufficio chiuso nel pomeriggio di venerdi 10 maggio

Per motivi organizzativi, gli uffici dell’Ast (quindi anche Casagit e Inpgi), venerdì 10 maggio 2024 saranno aperti solo la mattina dalle 9 alle 13.

Sciopero al Tirreno: Fnsi e Ast convintamente al fianco dei colleghi, capaci di un gesto di grande solidarietà sindacale

Il Tirreno non è andato in edicola, venerdì 3 maggio 2024: hanno scioperato i poligrafici, in risposta all'Azienda capace di paventare decine di esuberi. I giornalisti hanno lavorato, completando normalmente l'orario contrattuale, ma hanno deciso di non fare straordinari. E oggi, nello storico giornale livornese, senza straordinari (che comunque non vengono pagati) il giornale non può uscire.

Sciopero Rai lunedì 6 maggio: Ast al fianco dei colleghi e del Cdr della sede Toscana

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana sono vicini ed esprimono la massima solidarietà al Cdr e a tutti i colleghi della redazione della Tgr Rai Toscana in sciopero per 24 ore, con astensione dal lavoro dalle 5.30 di lunedì 6 maggio alle 5.30 di martedì 7.

Toscana Oggi: storia dei primi 40 anni

“Toscana Oggi ha presentato – come dice il direttore, Domenico Mugnaini - il libro che avevamo annunciato nel penultimo numero del dicembre scorso con la storia dei primi 40 anni del settimanale. Lo ha scritto Andrea Fagioli che per dieci anni, fino al luglio 2019, lo ha diretto prima di passarmi il testimone, e che è stato il primo giornalista assunto da Toscana Oggi.”

Premio Giornalistico in ricordo di David Sassoli: ecco i vincitori

La prima edizione del Premio giornalistico nazionale in ricordo di David Sassoli sarà assegnata agli autori di due servizi e articoli dedicati a temi relativi alla tutela e valorizzazione dell'ambiente. Lo annuncia, in occasione della Giornata mondiale della libertà di Stampa, celebrata il 3 maggio, la Pro Loco di Galciana, che ha fondato ed organizza il Premio, intitolato all'ex giornalista e conduttore televisivo ed ex Presidente del Parlamento Europeo. Il Premio è riservato a giornalisti under 40, tema della prima edizione era "L'Europa e i territori".

Libro di Andrea Marotta (“Lontano da me”): presentazione il 10 maggio a Palazzo Medici Riccardi

Venerdì 10 maggio, nella sala Pistelli di Palazzo Medici Riccardi (ore 17.00), Andrea Marotta, giornalista e inviato della Rai TgR Toscana, presenta il suo romanzo d'esordio “Lontano da me” (Ultra Edizioni).

“Bartali: la grande storia “ : libro di Marcello Lazzerini. Presentazione il 7 maggio

La partenza del Tour de France si avvicina, e per l’occasione è stato il libro del collega  Marcello Lazzerini con l'introduzione di Lisa Bartali dal titolo  "Bartali la grande storia " (Udom edizioni).  Ispirato al volume vincitore del "Premio Bancarella Sport" del 1993,  questo è l’unico libro nel quale il grande campione racconta in prima persona la propria epopea. 

Ast: Direttivo del 13 maggio aperto ai cronisti di nera e giudiziaria. Con la partecipazione di Alessandra Costante

Il consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Toscana, che si riunirà il 13 maggio 2024, alle ore 12, in presenza e da remoto, sarà aperto alla partecipazione dei colleghi che si occupano di cronaca “nera” e “giudiziaria”, naturalmente iscritti all’Ast e in regola con le quote. Interverrà anche la segretaria generale della Fnsi, Alessandra Costante

25 aprile: Fnsi e Assostampa in piazza in difesa dei diritti di giornalisti e cittadini

Buon 25 aprile,

Fnsi e Associazioni regionali di Stampa parteciperanno alle manifestazioni e ai cortei organizzati in tutta Italia per celebrare la giornata della Liberazione dal fascismo e dai suoi alleati nazisti. Un sentito, ma anche doveroso, ricordo per chi diede la vita per la libertà del nostro Paese ribellandosi alla dittatura. Senza di loro non ci sarebbe stata la democrazia e la Costituzione che, con l'articolo 21 (inserito nel titolo dei Rapporti civili e nella parte dei Diritti e dei doveri) tutela l'informazione.

Ast: uffici chiusi il 26 aprile

Gli uffici dell’Associazione Stampa Toscana (e quindi anche quelli di Casagit e Inpgi) resteranno chiusi venerdì 26 aprile. Riapriranno regolarmente, e con gli orari consueti, lunedì 29 aprile.

Carcere per i giornalisti, Costante: "Certa politica vuole un posto nell'Olimpo di Orban"

"È ammirevole la pervicacia con cui una certa parte del Parlamento italiano vuole conquistarsi un posto nell'Olimpo di Orban". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Fnsi e Ast al Procuratore di Firenze: "Serve più sensibilità verso l'articolo 21"

"A Firenze più che un 'caso Il Foglio' esiste un 'caso Spiezia'. Il Procuratore di Firenze ha chiesto al Csm di aprire una pratica a tutela del proprio ufficio in seguito a un articolo pubblicato lo scorso 13 aprile dal quotidiano diretto da Claudio Cerasa. Come se l'operato della magistratura non fosse criticabile". Lo ricordano, in una nota congiunta, Fnsi e Ast."

Ast: nuovo consulente fiscale il dottor Massimo Martini

Care colleghe e cari colleghi, 

il dottor Massimo Martini è il nuovo consulente fiscale dell'Associazione Stampa Toscana.

Il Tirreno ha un nuovo Cdr. I complimenti e gli auguri di buon lavoro dell'Ast

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana rivolgono i complimenti e gli auguri di buon lavoro al nuovo Comitato di redazione de "Il Terreno", che risulta composto da Giulio Corsi, Libero Dolce, Luca tronchetti, Francesca Bandinelli, Sabrina Chiellini, Manolo Morandini.

Ddl Diffamazione, Fnsi: "Ritirati emendamenti su carcere restano comunque criticità"

"Il senatore di FdI Gianni Berrino ritira gli emendamenti sul carcere al ddl Diffamazione. Erano emendamenti ingiusti e incivili che avrebbero portato l'Italia ai confini dell'Ungheria. Di questo, fortunatamente, si è accorto un pezzo della maggioranza, alla quale ora ci rivolgiamo nella speranza che, assieme alle altre forze politiche democratiche, si metta al lavoro per rendere più europeo il disegno di legge sulla diffamazione, che per l'informazione ha comunque molte criticità". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Editoria: Riffeser (Fieg) chiede nuove risorse al Governo

(Adnkronos) - ''Le imprese editoriali attendono interventi che tardano ad arrivare, mentre si mantengono ingenti finanziamenti verso settori non strategici per la democrazia, come lo è invece la stampa. E, questo, mentre la tenuta del settore suscita già particolari preoccupazioni all'indomani di una legge di bilancio che ha tagliato risorse al comparto''. Si è così espresso il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, intervenendo sugli ultimi dati relativi all'andamento economico del settore editoriale.

Diffamazione: carcere per i cronisti fino a 4 anni e mezzo e multa fino a 120mila euro

(ANSA) - Il giornalista rischia il carcere fino a 4 anni e mezzo. E' l'effetto di uno degli emendamenti presentati dal relatore Gianni Berrino al ddl sulla diffamazione. Si introduce di fatto un nuovo articolo: il 13-bis alla legge sulla stampa. "Chiunque, con condotte reiterate e coordinate, preordinate ad arrecare un grave pregiudizio all' altrui reputazione, attribuisce a taluno con il mezzo della stampa" fatti "che sa essere anche in parte falsi è punito con il carcere da 1 a 3 anni e con la multa da 50mila a 120mila euro. Se si sa che l'offeso è innocente la pena aumenta da un terzo alla metà, cioè fino a 4 anni e mezzo di carcere.

Ast e Ussi Toscana al fianco dei giornalisti di Fiorentina.it: tornati in rete con la testata LaViola.it

L'Associazione Stampa Toscana e il Gruppo toscano giornalisti sportivi-Ussi, esprimono piena solidarietà e si schierano al fianco del direttore Niccolò Misul e dei giornalisti di Fiorentina.it che sono stati costretti a cambiare il nome della testata in seguito a una causa che l’attuale proprietà della Fiorentina ha intentato nei loro confronti qualche anno fa e che recentemente è scaturita in una sentenza del Tribunale di Milano che ha imposto la modifica del nome. In attesa del ricorso in appello, la testata si chiama LaViola.it.

L'ultima dei politici: etichettare i giornalisti e imporre la par condicio nelle apparizioni in Tv. Fnsi e Ast: "Surreale"

Maria Elena Boschi vuol limitare le presenze dei giornalisti in Tv durante la campagna elettorale. Colto di sorpresa, a freddo, mi sono chiesto: "Quali presenze? Dovrò rinunciare anche a parlare di Fiorentina?". Per fortuna, l'Agcom, Autorità delle comunicazioni, ha subito frenato. Probabilmente spinta anche dal buon senso. E' finita qui? Maria Elena Boschi, che è anche vicepresidente della bicamerale, ha posto il provvedimento all'esame dei parlamentari.

Eletto il nuovo CDR de La Nazione. Complimenti e auguri dell'Ast

L'assemblea de La Nazione ha eletto il nuovo comitato di redazione. La commissione elettorale (composta da Luca Boldrini, Roberta Della Maggese, Francesco Meucci) ha comunicato all'Associazione Stampa Toscana che, dopo lo spoglio delle schede, risultano eletti Stefano Brogiani, Valentina Conte e Luca Cecconi. Fiduciario per gli articoli 2, 12 e 36 è Carlo Baroni.

Nuovo fiduciario di redazione di Lady Radio - RDF 102.7

L’Assemblea di redazione di Lady Radio ha eletto il nuovo fiduciario di redazione. La commissione elettorale (composta da Federico Sartoni e Eva Edili) ha comunicato all’Ast che è risultato eletto il collega Duccio Mazzoni. Regolarmente iscritto al sindacato.

Scioperi agenzie Agi e Dire: Assostampa Toscana condivide il disagio dei colleghi ed è pronta a fare la sua parte anche ai tavoli di trattativa

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana sono convintamente schierati al fianco delle assemblee e dei Cdr delle agenzie Agi e Dire, impegnati in battaglie fondamentali.

"Il giornalista pubblico", libro di Michele Taddei

E’ uscito il libro “Il giornalista pubblico” scritto da Michele Taddei. Il libro fa parte della collana "Quaderni della formazione" edito dalla Fondazione Odg. Si tratta del 10° titolo della collana e riguarda, appunto, la figura del giornalista pubblico così come definito dal contratto collettivo.

Ast: Buona Pasqua a tutti dal sindacato che non lascia mai solo nessuno

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, sindacato che non lascia mai solo nessuno, augurano una felice Pasqua a tutti i giornalisti e alle loro famiglie. Ricordando che gli uffici (quindi anche per le pratiche Inpgi e Casagit) riapriranno martedì 2 aprile ma, come di consueto, soltanto dalle 9 alle 13.

 

Ast: reintegrato in servizio un giornalista al quale l'Inps ha negato il prepensionamento

Da qualche anno, l'Associazione Stampa Toscana, con il presidente Sandro Bennucci in qualità di conciliatore, affiancato dai consulenti, avvocato Pierluigi D'Antonio e dottor Massimiliano Cecchi, inserisce, nelle conciliazioni dei colleghi prepensionandi, la clausola del rientro in servizio (stessa sede, stessa mansione, stessa retribuzione) nel caso in cui l'Inps non riscontri i requisiti previsti dalla legge 416.

Prepensionamenti: risorse (momentaneamente) esaurite. Circolare della Fnsi alle Assostampa Regionali

La segretaria generale della Fnsi, Alessandra Costante, ha inviato ai componenti della Giunta esecutiva e ai presidenti delle Associazioni regionali di stampa, una circolare sullo stato delle risorse destinate ai prepensionamenti. Per il 2024 sono state autorizzate già 290 posizioni e i fondi risulterebbero esauriti. Ciò non significa che la legge possa essere rifinanziata già nelle prossime settimane o nei prossimi mesi, anche per il 2024.

Sciopero Agi, Fnsi: "L'informazione primaria non può essere lottizzata". Ast al fianco dei colleghi

"La Federazione nazionale della Stampa italiana è ancora e sempre al fianco dei colleghi che lottano per l'indipendenza e l'autonomia della loro agenzia di stampa. L'informazione primaria non può essere lottizzata. Ci sarebbe piaciuto vedere la direttrice Rita Lofano partecipare alla lotta dell'assemblea di redazione". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi, in merito al nuovo sciopero proclamato oggi dai giornalisti dell'Agi.

Il questore Auriemma: "Toscana al di sopra della media per i reati sessuali". L'importanza delle parole negli articoli sulla violenza di genere. Successo del corso Ast per i giornalisti

“La Toscana è sotto la media per gli atti persecutori e la violenza familiare mentre i reati sessuali siamo leggermente al di sopra della media nazionale. La questura fiorentina svolge attività di formazione-informazione alle altre armi di polizia”, a partire dai Carabinieri, presenti capillarmente sul territorio nazionale, ma anche alla guardia di finanza e alla polizia locale. Formazione che si segnala in particolare anche per quanto riguarda l'emersione e la comprensione dei segnali, quelli che vengono lanciati dalle vittime di violenza velati, celati, inconsci a volte. Quelli che riescono, se colti in tempo, ad evitare le tragedie". Lo ha detto il questore di Firenze, Maurizio Auriemma, intervenendo oggi, 25 marzo 2024, al seminario di formazione per i giornalisti, organizzato dall'Associazione Stampa Toscana, in stretta collaborazione con la Regione.

Stress da lavoro nelle redazioni: indagine Casagit/Ordine degli Psicologi

Sul tema dello stress nelle redazioni, argomento di stretta attualità, considerati i carichi di lavoro, Casagit e Ordine degli Psicologi hanno avviato uno studio.

Inpgi: al via le candidature per l'Assemblea dei delegati. Per votare indispensabile avere lo Spid

Il Consiglio di amministrazione dell'Inpgi ha assunto, giovedì 14 marzo 2024, il provvedimento di decisione dei ricorsi presentati in merito alla composizione degli elenchi elettorali per il rinnovo della governance dell'Istituto. Sono così divenute definitive le liste, ripartite per ciascuna circoscrizione, degli iscritti aventi diritto al voto e di quelli eleggibili all'Assemblea dei Delegati.

Libro: “Cara gentilezza, ti scrivo”. Lettera di un bambino nella casetta dedicata a Michela Noli, vittima di femminicidio

Tanti bambini e tanti colori per ricordare Michela. È stata inaugurata la casetta di libero scambio di libri, la Free Library Michela, presso il Giardino di Michela Noli, in via Torcicoda a Firenze. Michela fu vittima di femminicidio nel 2016: Assostampa Toscana consegnò a sua mamma il “Premio giornalisti Toscani” per contribuire a far ricordare il dramma della figlia.

Ast e Regione Toscana: seminario sul linguaggio dei femminicidi. Con 6 crediti deontologici. Iscrizioni solo in lista d'attesa

Le parole hanno un peso, ancor di più quando si devono raccontare violenze (di uomini sulle donne) e prevenire e cambiare una cultura che si imbeve invece di stereotipi, luoghi comuni, svalorizzazioni e iconografie sbagliate, responsabile di quelle violenze.

Sciopero giornalisti Agi: Assostampa Toscana al fianco dei colleghi . "Azienda dia risposte"

L'Associazione Stampa Toscana è vicina ai colleghi dell'agenzia Agi che hanno proclamato due giorni di sciopero dopo le mancate risposte dell'Azienda sulle prospettive future.

“L’anno dell’intelligenza artificiale”: libro di Daniele Magrini

Lunedì 25 marzo alle ore 18 alla libreria Il Libraccio in via de' Cerretani a Firenze verrà presentato il libro di Daniele Magrini "L'anno dell'Intelligenza Artificiale".  Dialogheranno con l’autore: Benedetta Baldi, docente dell’Università di Firenze e vicepresidente del Corecom, Bernard Dika, Portavoce del Presidente della Regione e Delegato all’innovazione e alle politiche giovanili, il giornalista Stefano Fabbri e Carlo Sorrentino, docente dell’Università di Firenze.

"Ombre russe": libro di Paolo pardini che racconta una storia d'amore sulle ceneri della vecchia Unione Sovietica

"Ombre russe", nuova fatica letteraria del giornalista Paolo Pardini. Ecco un estratto.

“Invecchiamento, salute e prevenzione. Giornaliste e giornalisti alla prova”. Corso di formazione UNGP-FNSI

Il Gruppo Toscano Giornalisti Pensionati dell’AST segnala ai propri iscritti che l’UNGP  (il Sindacato dei giornalisti pensionati, struttura sindacale di base della Fnsi) in collaborazione con Casagit Salute intende dare vita con un corso di formazione ad una riflessione sui temi dell’invecchiamento, della salute e della prevenzione delle patologie peculiari delle anziane e degli anziani. Con un focus sugli aspetti sociali e psicologici che riguardano l’invecchiamento, in particolare delle giornaliste e dei giornalisti.

Equo compenso, Fnsi: Decisione Consiglio di Stato punto a favore del sistema informazione

"La decisione del Consiglio di Stato di accogliere il ricorso dell'Agcom sull'equo compenso agli editori e agli autori per i contenuti distribuiti dalle piattaforme digitali, respingendo la richiesta di Meta di sospendere l'efficacia del Regolamento previsto dalla legge sul diritto d'autore, segna un punto a favore del sistema dell'informazione in Italia". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Ast in lutto: è morto Vittorio Agostini, iscritto al sindacato da oltre 40 anni, grande esperto del settore viaggi e vacanze

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, addolorati, partecipano al lutto della famiglia per la scomparsa del collega Vittorio Agostini. Giornalista pubblicista, fiorentino, ottantotto anni, da quaranta iscritto all’Associazione Stampa Toscana e all'Ussi, Vittorio era molto apprezzato per i suoi articoli su riviste specializzate nel settore del turismo: tra queste “Idee e Viaggi”, prima rivista ed oggi portale web, alle cui pagine ha lavorato fino a qualche settimane fa prima dell'aggravarsi della malattia che ne ha segnato la fine. Ha scritto anche per La Nazione e La Città.

Lavoro autonomo, insediata nuova commissione nazionale: Toscana rappresentata da Valentina Marotta

Ha preso il via a Roma l'attività della nuova Assemblea nazionale e la nuova Commissione nazionale lavoro autonomo della Fnsi, dopo l'elezione dei nuovi rappresentanti nelle associazioni stampa regionali lo scorso autunno: per l'Associazione Stampa Toscana Valentina Marotta è stata eletta in Clan, mentre Gabriele Fontanelli è stato eletto delegato all'Assemblea nazionale. Al centro dei lavori della giornata romana, le linee di intervento prioritarie dell'azione del sindacato su lavoro autonomo e precario.

Nuovo libro: Il diario della maestra del tempo che fu. Storia di Liliana Lensi, nonna della collega Agnese Fedeli

E' in programma per giovedì 28 marzo alle 17, in sala Pegaso della Regione, Piazza Duomo 10 a Firenze, la presentazione del libro “Eccoci di nuovo al lavoro. Diari di scuola nelle periferie”. Racconta la storia di Liliana Lensi, maestra elementare, nonna della collega Agnese Fedeli. Il testo nasce dalla trascrizione e rilettura dei diari di scuola della maestra empolese Liliana Lensi, docente per molti anni in diverse scuole elementari del territorio della Toscana centrale, e ne amplia poi la portata e i piani di lettura a livello pedagogico, storico, culturale.

Legge bavaglio in vigore dal 10 marzo, Fnsi e associazioni regionali: «Ignorate 50mila firme, ora intervenga la Ue»

«Dal 10 marzo 2024 entrerà in vigore la nuova legge bavaglio che ha recepito 'l'emendamento Costa' e il governo avrà sei mesi di tempo per convertirla in un decreto legislativo. Da quel momento i cittadini saranno meno informati e la democrazia in Italia sarà più debole. Questo nuovo atto legislativo rappresenta un grave pericolo per la nostra democrazia e per tutti noi che vorremmo una informazione più libera e di maggiore qualità. Per questa ragione siamo decisi a non arrenderci e a continuare la battaglia contro tutte le norme bavaglio chiedendo l'intervento della Ue che si appresta ad approvare il Media Freedom Media Act delineando nuove direttive per la tutela della libertà e del pluralismo dell'informazione in Europa». È quanto si legge in un documento dei promotori della raccolta di firme contro la 'norma Costa', sostenuta anche da Fnsi, Rete NoBavaglio e altre associazioni, che in poche settimane ha fatto registrare quasi 50mila adesioni.

Nuovo Cdr di TuttoMercatoWeb.com. I Complimenti e gli auguri dell'Ast

La testata TuttoMercatoWeb.com ha eletto il nuovo comitato di redazione. Come risulta dal verbale redatto dalla commissione elettorale (presidente Claudia Marrone, componenti Tommaso Maschio, Giacomo Jacobellis), sono risultati eletti i colleghi:

Romanzo di Andrea Marotta: "Lontano da me". Presentazione alla Giunti

Lunedì 11 marzo, alla Giunti Odeon (ore 18.30), la prima presentazione toscana di “Lontano da me” (Ultra Edizioni), romanzo d’esordio di Andrea Marotta, giornalista e inviato della Rai TgR Toscana.

Inpgi, il Consiglio di amministrazione indice le elezioni 2024. Al via le procedure per rinnovare gli Organi dell’Ente

Il Consiglio di amministrazione nella seduta del 15 febbraio 2024 ha indetto le elezioni dei Delegati all’Assemblea. Le stesse si svolgeranno mediante modalità telematica nelle giornate consecutive da lunedì 27 maggio 2024 a venerdì 31 maggio 2024, con orario dalle 8:00 alle 22:00 nei giorni del 27, 28, 29 e 30 maggio 2024 e con orario dalle 8:00 alle 20:00 nella giornata di venerdì 31 maggio 2024.

Prepensionamenti: Fnsi e Fieg incontrano l'Inps. Confermate le risorse

Ribadite le coperture stanziate per gli anni dal 2024 al 2029 e confermata la capienza residua, pari a 39 milioni, del Fondo contrattuale per le finalità sociali destinato a coprire gli abbattimenti del trattamento previdenziale dei giornalisti posti in prepensionamento.

Fnsi e Ast: incontro con Olga Karatch, giornalista bielorussa candidata al Nobel per la pace 2024. "Solidarietà e sostegno"

Ospite della rassegna Euromediterranea, ha fatto tappa a Firenze l’attivista, giornalista bielorussa Olga Karatch, candidata al Nobel per la pace 2024, vincitrice del premio Langer per i diritti umani del 2023.  L’incontro fiorentino, organizzato da Anna Meli, presidente del COSPE, con Florence Must Act e Love My Way, nell’ambito del progetto europeo Youth Care, ha visto la partecipazione di molte realtà toscane della società civile: Oxfam Italia, Fridays for Future Firenze, Un ponte per, Comitato Fiorentino Fermiamo la Guerra.

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge con la 'norma bavaglio'. Fnsi: «Porteremo il caso in Europa»

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, sabato 24 febbraio 2024, la Legge di delegazione europea che contiene, all'articolo 4, la delega al governo a modificare il codice di procedura penale prevedendo 'il divieto di pubblicazione integrale o per estratto del testo dell'ordinanza di custodia cautelare finché non siano concluse le indagini preliminari ovvero fino al termine dell'udienza preliminare'.

Querele temerarie: ok finale del Parlamento Ue alla direttiva sulla protezione dei giornalisti

Via libera dal Parlamento europeo alla nuova direttiva europea Slapp per la protezione dei giornalisti contro le querele temerarie volte a silenziare la stampa e minacciare la partecipazione pubblica. Il testo, approvato con 546 voti favorevoli, 47 contrari e 31 astensioni, ha l'obiettivo di garantire che le persone e le organizzazioni che lavorano su questioni di interesse pubblico, quali i diritti fondamentali, le accuse di corruzione, la protezione della democrazia o la lotta alla disinformazione, godano della protezione dell'Ue contro le cause transfrontaliere tese a bloccare il loro sforzi ed il loro lavoro.

Ast: Gaia Simonetti e la “Gentilezza di Astori”

Lunedì 4 marzo alle 17,30 alla Libreria Gioberti di Firenze, presentazione di " Cara gentilezza ti scrivo", libro con l'introduzione curata dalla madre di Davide Astori

Milleproroghe: elezioni dell'Ordine rinviate di sei mesi

Con il voto del Senato è stata approvata in via definitiva  la conversione in legge del decreto Milleproroghe.  Il testo contiene l’emendamento dell’esecutivo che rinvia  fino a sei mesi le elezioni dell’Ordine dei giornalisti allo scopo  di adeguare la normativa elettorale dell’ente di  categoria.

Ast: a Firenze la giornalista bielorussa Olga Karatch, arrestata e torturata dal regime di Lukashenko

L'Associazione Stampa Toscana è stata invitata dal Cospe ad accogliere, il 28 febbraio 2024, la giornalista bielorussa Olga Karatch, vincitrice del premio Langer 2023. Olga Karatch è la direttrice di Our House, che ha fondato nel dicembre 2002 come giornale autoprodotto a Vitebsk. Licenziata per attivismo politico, Olga è stata arrestata nel 2011 e torturata dal regime di Lukashenko.

Ast, Luca Lari: "Senza il sindacato non avrei potuto far valere la mia professionalità e i miei diritti"

Dopo la vicenda che lo ha visto protagonista con l'azienda per la quale aveva lavorato, il collega Luca Lari è riuscito a far valere i suoi diritti con il sostegno dell'Associazione Stampa Toscana e dei professionisti consulenti del sindacato. Attraverso il presidente Ast, Sandro Bennucci, Luca ha voluto inviare a tutti il suo messaggio di ringraziamento, che riproduciamo integralmente:

Legge delegazione Ue, Costante: "Politica sta smontando articolo 21. Mattarella intervenga"

"La legge di delegazione europea contiene, come immaginavamo, la norma Costa che, dietro un velo di finto garantismo, farà calare il silenzio sul diritto dei cittadini ad essere pienamente informati. Pezzo dopo pezzo, questa politica sta smontando l'articolo 21 della Costituzione e la possibilità per i cittadini di avere coscienza e di formarsi una propria opinione". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Ast: il Comune di Pisa chiede ai giornalisti 300 euro per accedere alla ZTL. Inaccettabile

Il presidente Sandro Bennucci, anche a nome di tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, ha scritto al sindaco di Pisa, Michele Conti, invitandolo a rivedere fin da subito la nuova tariffa imposta a cronisti e fotoreporter per accedere, esclusivamente per motivi di lavoro, al centro storico pisano.

Ussi Toscana, quote invariate per il 2024

Il consiglio direttivo dell’Ussi Toscana ha deciso di mantenere invariata  anche per il 2024 la quota di iscrizione al Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi. La quota resta dunque di 21 euro ed è comprensiva della cifra che dovrà essere corrisposta per ciascun iscritto all’Ussi Nazionale. 

 

Arga Toscana: quota 2024 invariata. Indispensabile l'iscrizione all'Ast

Ti informiamo che il Consiglio direttivo nella riunione del 28 dicembre u.s. ha deciso di mantenere invariata anche per il 2024 la quota di iscrizione al Gruppo Toscano Giornalisti ArgaToscana. 

Ti ricordiamo che per essere iscritto ad Arga è indispensabile l’iscrizione all’Associazione Stampa Toscana.

Ast partecipa al lutto cittadino ed esprime profondo cordoglio per le vittime. Basta morti sul lavoro

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, esprimono profondo cordoglio per la tragica morte dei lavoratori avvenuta stamani sul cantiere di via Mariti, e si rivolgono con fermezza alle Istituzioni: “basta morti sul lavoro”.

Ast e Fondazione Sistema Toscana: firmata, dopo lunga trattativa, l'armonizzazione contrattuale per due giornaliste

Il presidente dell'Associazione Stampa Toscana, Sandro Bennucci, e il direttore della Fondazione Sistema Toscana, società in house con la Regione, Francesco Palumbo, hanno firmato l'accordo per il passaggio di due giornaliste, inquadrate inizialmente con il contratto del commercio, a quello Fieg-Fnsi, attraverso il quale è regolato il rapporto di lavoro degli altri componenti la redazione.

Ast: chiusa con soddisfazione la vicenda Luca Lari-Centrale del Latte

Si è chiusa con un verbale di conciliazione, e con soddisfazione delle parti, la vicenda che ha visto protagonisti il collega giornalista Luca Lari, assistito fin da subito dall'Associazione Stampa Toscana, e la Centrale del Latte.

Ast ringrazia l'avvocato Pier Luigi D'Antonio per  un impegno professionale che, ancora una volta, ha saputo garantire le legittime aspettative di un iscritto al sindacato.

Il Comune di Sarteano: cittadinanza onoraria al giornalista Julian Assange. Il plauso dell'Ast

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana plaudono all’iniziativa del Comune di Sarteano di conferire la cittadinanza onoraria a Julian Assange.

Inpgi2: a maggio 2024 il voto per il rinnovo degli organismi

Il Consiglio di amministrazione nella seduta del 15 febbraio 2024 ha indetto le elezioni per il rinnovo degli organismi amministrativi. Che si svolgeranno mediante modalità telematica nelle giornate consecutive da lunedì 27 maggio 2024 a venerdì 31 maggio 2024, con orario dalle 8:00 alle 22:00 nei giorni del 27, 28, 29 e 30 maggio 2024 e con orario dalle 8:00 alle 20:00 nella giornata di venerdì 31 maggio 2024.

Editoria: terza edizione di "Un pirata in cielo", libro su Pantani di Riccardo Clementi

E’ appena uscita la terza ed ultima edizione di “Un Pirata in Cielo, libro di Riccardo Clementi il cui sottotitolo è “20 volte Pantani: dal mare al cielo, attraverso le montagne infinite”. Con questo testo, edito da Urbone Publishingcasa editrice specializzata in letteratura e cultura sportiva, il giornalista e scrittore Riccardo Clementi ha voluto omaggiare la figura del Pirata a 20 anni dalla sua scomparsa.

Milleproroghe: verso rinvio di 6 mesi elezioni ordine giornalisti

(ANSA) - ROMA, 09 FEB - Proroga fino a sei mesi dei termini per l'indizione delle elezioni, previste per ottobre 2024, per il Consiglio nazionale dell'ordine dei giornalisti al fine di consentire l'adeguamento e l'approvazione da parte del ministero della Giustizia dei regolamenti che disciplinano le operazioni elettorali e le procedure e le piattaforme informatiche per il voto.

Ast in lutto: è morto Daniele Pugliese, già vicedirettore de l'Unità e direttore di Toscana Notizie. La famiglia: "Se n'è andato per scelta consapevole"

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana partecipano al profondo dolore della famiglia per la scomparsa, a 66 anni, del collega Daniele Pugliese, giornalista e scrittore, già vicedirettore de L'Unità, direttore dell'Agenzia d'informazione della giunta regionale "Toscana Notizie", quindi capo dell'ufficio stampa dell'Asl 10. Aveva poi fondato e guidato la casa editrice Tessere.

I Carabinieri perdono Battman, eroica unità cinofila. Nel 2019 venne premiato dall'Ast con il suo conduttore

E’ morto Battman, eroica unità cinofila dei Carabinieri, protagonista di decine di operazioni contro la criminalità e lo spaccio di droga. Nel 2019 venne insignito, insieme al suo conduttore, Andrea Barsali, del “Premio giornalisti toscani”, durante la cena degli auguri dell’Ast con questa motivazione: “Ogni giorno in prima linea in difesa dei cittadini nel contrasto alle attività illegali e, in particolare, al traffico di sostanze stupefacenti”.

Inpgi, via libera dai ministeri vigilanti al nuovo Statuto

Fra i punti salienti: rivista la struttura organizzativa dell'Ente, confermata la base circoscrizionale nelle elezioni dei Delegati all'Assemblea, previsto per i ruoli apicali un dettagliato elenco di cause di ineleggibilità, decadenza e incompatibilità.

"L'anno dell'intelligenza artificiale", nuovo libro di Daniele Magrini

Le sfide dell’Intelligenza Artificiale, la morsa degli algoritmi tra utenti sempre più dipendenti dai social – con gravi effetti sui minori - e i colossi del web padroni dei big data. Il nuovo libro di Daniele Magrini, “L’anno dell’Intelligenza Artificiale” (primamedia editore), è un reportage giornalistico che racconta tutto quello che c’è da sapere su un fenomeno irrefrenabile in continua evoluzione.

Processo per gli scontri al Circo Massimo nel 2020: la Fnsi parte civile

Il gup presso il tribunale di Roma ha ammesso la costituzione di parte civile della Federazione nazionale della Stampa italiana nel processo, avviato con rito abbreviato, a carico di undici persone accusate di aver violentemente aggredito i giornalisti e le forze dell'ordine in occasione dell'imponente manifestazione no vax organizzata al Circo Massimo da gruppi neofascisti il 6 giugno 2020. In quell'occasione, il giornalista freelance Thomas Cardinali rischiò di perdere un occhio dopo essere stato colpito dai facinorosi con un corpo contundente.

Ast e Arga, incontro sull'olio extravergine di oliva: gli errori da evitare

Una delegazione di ArgaToscana ha preso parte all'incontro di avvicinamento all'olio Evo portando i saluti di Assostampa ricordando il ruolo dei giornalisti impegnati nel sindacato dell'associazione presieduta da Sandro Bennucci.

Tirreno: l'assemblea ha votato il gradimento al nuovo Direttore. Auguri di buon lavoro dall'Ast e dal Cdr

Il nuovo direttore de "Il Tirreno", Cristiano Marcacci, ha ricevuto il gradimento dell'assemblea dei redattori, a larghissima maggioranza, dopo aver illustrato il programma e la linea editoriale.

“Galassia previdenza”: servizio di consulenza dedicato agli iscritti al sindacato. Le informazioni dopo il passaggio all’Inps

Nasce il progetto 'Galassia previdenza', un servizio dedicato agli iscritti alle Associazioni regionali di Stampa federate nella Fnsi al quale i giornalisti italiani, iscritti al sindacato, possono rivolgersi per chiedere informazioni e consulenze, districarsi tra le norme che riguardano il settore, orientarsi nel viaggio verso la pensione.

Massimo Sestini ha fotografato “Le Ali della Polizia”: all’aeroporto di Firenze la mostra con 16 gigantografie

Inaugurata lo scorso novembre nella Capitale, la mostra itinerante “Le Ali della Polizia” è atterrata all’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze ed è stata presentata questo pomeriggio alle ore 18.00 dal Questore Maurizio Auriemma e dall’autore.

"Giacomo Puccini gloria e tormento": nuovo libro di Rossella Martina

La collega Rossella Martina, storica firma delle pagine della cultura de “La Nazione”, ha dato alle stampe un’inedita biografia di Giacomo Puccini, per i tipi di DreamBook Edizioni, dal titolo “Giacomo Puccini gloria e tormento”.

Agenzia Dire di nuovo in sciopero. Fnsi e Ast: "Editore paghi gli stipendi e ritiri licenziamenti e sospensioni "

Dopo i licenziamenti (illegittimi e immotivati) e le sospensioni (illegali), ora gli stipendi non pagati.  L'editore della Dire, Stefano Valore, continua a colpire i giornalisti della sua agenzia di stampa,  giornalisti che oggi e domani saranno di nuovo in sciopero dopo la comunicazione che l'azienda non  intende saldare le spettanze dovute. A questo si aggiunge che nulla ancora è stato versato agli 11  colleghi licenziati il 28 dicembre, dal tfr al mancato preavviso. 

Giornalisti toscani in piazza contro la “legge bavaglio”: Ast e Odg hanno consegnato al prefetto l’appello a Mattarella

Molte decine di giornalisti toscani hanno risposto, il 23 gennaio 2024, all’invito della Federazione Nazionale a manifestare contro la “legge bavaglia”, ossia il provvedimento già approvato dalla Camera, e ora all’esame del Senato per impedire la pubblicazione dell’ordinanze di custodia cautelare.

Cristiano Marcacci nuovo direttore de il "Tirreno": auguri di buon lavoro dall'Ast

Il presidente Sandro Bennucci e gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana si congratulano con il collega Cristiano Marcacci, nuovo direttore del "Il Tirreno". Prende il posto di Luciano Tancredi.

Inaugurazione Anno Giudiziario 2024 a Firenze: orari e accesso per i giornalisti

Sabato 27 gennaio, alle ore 10.00, si svolgerà nell’Auditorium, del Palazzo di Giustizia, a Firenze, sito al terzo piano di viale Guidoni, l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2024.

Saranno presenti il Presidente della Corte d’Appello di Firenze, che presenterà la relazione sull’Amministrazione della giustizia nel distretto toscano.

San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti: messa e corso di formazione in memoria di Massimo Lucchesi

Domani, sabato 27 gennaio, in occasione della festa di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e dei comunicatori, l’Ucsi della Toscana (Unione cattolica stampa italiana) propone un momento formativo (tre crediti) che, come da tradizione, si svolge alla Gonzaga University di Firenze (via Giorgio La Pira, 11/13).

Missione turismo: conferenza stampa di Fondazione CR Firenze

I giornalisti  - come si legge in un comunicato - sono invitati all’evento "Missione Turismo". Come investire in innovazione e progetti sostenibili per un settore chiave del Paese organizzato da Intesa Sanpaolo insieme a Federalberghi  che si terrà martedì 30 gennaio 2024 dalle ore 10 all’Innovation Center Fondazione CR Firenze, Lungarno Soderini a Firenze.

Giornalisti toscani contro la legge bavaglio: il 23 gennaio mobilitazione davanti alla Prefettura di Firenze. Appello alla partecipazione

Mobilitazione dei giornalisti toscani, martedì 23 gennaio 2024, alle 11,30, davanti alla Prefettura di Firenze, contro l'emendamento Costa, ossia la cosiddetta legge bavaglio che vuole impedire la pubblicazione delle ordinanze di custodia cautelare. La decisione della protesta è stata presa dal consiglio direttivo dell'Associazione Stampa Toscana, allargato alla consulta dei Cdr e dei fiduciari di redazione, al gruppo pensionati e a tutti gli organismi dirigenti del sindacato, insieme all'Ordine dei giornalisti della Toscana.

Editoriale Nazionale: Ast e Cdr de "La Nazione" lunedì 22 gennaio al tavolo della Regione Toscana

Confronto sindacale al tavolo della Regione Toscana per lo stato di crisi presentato dal Gruppo Editoriale Nazionale che edita anche "La Nazione". L'appuntamento è fissato per lunedì 22 gennaio 2024. Sono stati convocati Ast e Cdr de "La nazione". Successivamente sarà fissato anche il tavolo con l'Azienda.

Ast: ultimo invito ai colleghi non in regola con le quote a provvedere. Rischio cancellazione

Il consiglio direttivo dell'Associazione Stampa Toscana invita tutti coloro che non sono ancora in regola con le quote 2023 a provvedere rapidamente al fine di evitare di finire in mora in base alle regole statutarie. 

Sciopero Agenzia Dire: Assostampa Toscana al fianco dei colleghi contro licenziamenti e sospensioni ingiustificati e illegittimi

l presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigewnti dell'Associazione Stampa Toscana rinnovano il proprio sostegno ai giornalisti dell’agenzia di stampa Dire, impegnati proprio oggi in un’ulteriore giornata di sciopero. Per ottenere dall'Azienda il ritiro dei licenziamenti e delle successive sospensioni di 17 redattori.

Enzo Bucchioni nuovo direttore di Italia 7: i complimenti e gli auguri dell'Ast

Enzo Bucchioni è stato nominato direttore dell'emittente Italia 7 del gruppo Sciscione. Al collega, che ha alle spalle una lunga carriera nel gruppo che edita La Nazione, culminata con la vicedirezione di Qn e con la direzione, per oltre 5 anni, di Qs, vanno i complimenti e gli auguri di un sereno e proficuo lavoro da parte del presidente Sandro Bennucci e di tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana

Fnsi Usigrai e Cdr Tg1: "Fuori i partiti dalla Rai e dall'informazione del servizio pubblico"

La Federazione nazionale della Stampa italiana non ha bisogno di essere tirata per la giacca da FdI per dire quello che pensa, ovvero che la politica deve uscire immediatamente dalla Rai. Se la politica non si fosse appropriata della Rai non ci sarebbe stato neppure il servizio sul movimento giovanile di Fratelli d'Italia.

Ancora un'aggressione a giornalisti. La condanna di Odg, AST e Gruppo Foto e Videoreporter. I presidenti Bennucci e Marchini: “Intollerabile gesto nei confronti di operatori dell’informazione”

Due foto-videoreporter, iscritti all’Ordine, impegnati nel garantire il diritto di cronaca hanno subito un’aggressione durante un funerale da parte dei familiari del defunto. 

I colleghi si trovavano sul posto per svolgere il loro lavoro. 

Fnsi a Mattarella: “Presidente non firmi la legge che imbavaglia i giornalisti. Prosegue la mobilitazione di Ast. Il 18 gennaio Direttivo con la Consulta di Cdr e Fiduciari. Assemblee nelle redazioni

L’emendamento Costa alla legge di delegazione europea che contiene la norma che proibirà ai giornalisti di pubblicare le ordinanze cautelari fino alla conclusione del giudizio preliminare è arrivata al Senato. Il 16 gennaio in Commissione Politiche dell’Unione Europea sarà ascoltata la Fnsi. Nel frattempo i Cdr chiederanno a norma dell’articolo 34 del Cnlg di far pubblicare su tutte le testate un appello al presidente della Repubblica perché non firmi una legge che viola l’articolo 21 della Costituzione e penalizza il lavoro dei giornalisti a danno della democrazia.

Vertenza Dire, la mobilitazione del sindacato al fianco dei colleghi. L’incontro con il sottosegretario Barachini

Fnsi e Ast sempre al fianco dei giornalisti della Dire colpiti da licenziamenti collettivi e lettere di sospensione dal lavoro. Dopo la mobilitazione a Roma e il sit in davanti alla sede romana dell’agenzia, la segretaria Alessandra Costante e il segretario aggiunto Matteo Naccari hanno incontrato il sottosegretario all’editoria Alberto Barachini per cercare una soluzione che salvi i posti di lavoro. A giorni è previsto anche  un incontro dei vertici della Fnsi con l’azienda  per scongiurare i licenziamenti e garantire la sopravvivenza dell’agenzia.

 

Fondo di solidarietà: nuovo regolamento per la concessione dei contributi da parte del sindacato

Il Fondo di solidarietà sindacale (FSS) – tenuto e gestito dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana (FNSI) – interviene a sostegno di colleghi singoli o di gruppi di colleghi, prioritariamente disoccupati o cassintegrati – iscritti, fatti salvi casi eccezionali, da almeno cinque (5) anni continuativi alle Associazioni Regionali di Stampa (ARS) ed in regola con il pagamento delle quote sindacali – i quali si trovino in situazioni di particolare difficoltà economica a seguito del determinarsi di circostanze eccezionali.

Ast: mobilitazione in Toscana contro la "legge bavaglio". Il 18 gennaio Direttivo con la Consulta di Cdr e Fiduciari. Assemblee nelle redazioni

Nel quadro della mobilitazione indetta dalla Fnsi contro la "legge bavaglio", l'Associazione Stampa Toscana invita, anche a nome del presidente e della vicepresidente della Consulta (Giulio Corsi e Federica Cioni)  i Comitati e  i Fiduciari di redazione a organizzare rapidamente assemblee anche in vista di uno sciopero nazionale dei giornalisti.

Conferenza stampa Meloni, Costante: "Grazie all'Ordine per aver ribadito la protesta Fnsi"

La Federazione nazionale della Stampa italiana ringrazia il presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti, Carlo Bartoli, per aver portato alla conferenza stampa della premier Meloni i temi della restrizione del diritto di cronaca e i colleghi che hanno espresso solidarietà alla protesta del sindacato.

Editoria, lavoratori Gkn a giornalisti Dire: "In corteo anche per voi"

"E voi come state? Solidarietà alle giornaliste e giornalisti dell'agenzia Dire. Alle 00.15 del primo gennaio, noi partivamo in corteo. Perché così è il tempo che stiamo vivendo. Perché non sappiamo se vinceremo, sappiamo che c'è da continuare a camminare".

Ast: auguri di Buon Anno 2024 alle colleghe e ai colleghi

Care colleghe e cari colleghi, 

auguri di Buon Anno 2024

da tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana che sono stati e saranno sempre al vostro fianco:

 

Ast in lutto: è morta Mariella Magi, collega componente del collegio dei probiviri e vedova dell'agente Fausto Dionisi, ucciso da militanti di Prima Linea

E' con profondo dolore che il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana partecipano al lutto per la scomparsa, improvvisa,  della collega Mariella Magi, componente storica del Collegio dei probiviri Ast. E si stringono alla figlia Jessica, al genero Francesco Esposito, prefetto di Salerno, e ai nipotini.

Ast: uffici chiusi dal 2 al 5 gennaio 2024

Si ricorda alle colleghe e ai colleghi che gli uffici AST (quindi anche uffici di corrispondenza Casagit e Inpgi) resteranno chiusi dal 2 al 5 gennaio 2024 e riapriranno regolarmente lunedì 8 gennaio con gli orari consueti.

Passeggiata «contro ogni bavaglio»: al via la mobilitazione di Fnsi e Ast per la dignità della professione

Imbavagliati davanti al Senato, a Montecitorio e sotto Palazzo Chigi. Il flash mob promosso dal sindacato dei giornalisti, giovedì 28 dicembre, è stata la prima, simbolica tappa della protesta contro i provvedimenti che puntano a restringere il perimetro del diritto-dovere di informare.

 

Conferenza Nazionale comitati e fiduciari di redazione il 3 gennaio 2024

Care Colleghe, cari Colleghi,

la Conferenza Nazionale dei comitati e fiduciari di redazione è convocata, ai sensi dell’art. 27 dello Statuto federale, per il 3 gennaio 2024, alle ore 10.00 da tenersi in modalità on line mediante collegamento al link che si riporta in calce, con il seguente

Fnsi e Ast: "La sentenza del giudice del lavoro sulla Gkn è una vittoria per chi lotta contro i licenziamenti e la salvaguardia delle aziende"

"Hanno vinto i lavoratori che da anni lottano per conservare il posto ed evitare la chiusura della fabbrica: scongiurati dal giudice del lavoro i licenziamenti all'ex Gkn di Campi Bisenzio"

"Memorie di Amerigo Vespucci", nuovo libro di Andrea Galluzzo

Il collega Andrea Galluzzo ha scritto per l’editore Pagliai il libro “Tra oceano e stelle, Memorie di Amerigo Vespucci”.


La vita di Amerigo, narrata in prima persona grazie a un espediente letterario, è un’avventura che partendo dalla Firenze del Quattrocento arriva a toccare i confini della terra. Il grande esploratore racconta la fanciullezza e gli studi presso il monastero di San Marco, poi l’attività commerciale è quella di banchiere per la famiglia Medici.

Bavagli alla stampa, al via la protesta della Fnsi. Ast in prima fila alla manifestazione

La Federazione nazionale della Stampa italiana conferma che domani i suoi vertici, la segretaria generale Alessandra Costante e il presidente Vittorio di Trapani, sebbene invitati, non saranno alla conferenza stampa di fine anno della premier Meloni organizzata dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti e dall'Associazione Stampa Parlamentare. 

Giani, gli auguri ai giornalisti: "Orgogliosi di vivere in Toscana". Bennucci: "Emendamento Costa una censura per l'informazione"

Consueto scambi di auguri con i giornalisti a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della giunta regionale toscana. “Se le istituzioni hanno un ruolo lo si deve anche grazie alla libera informazione democratica che in Italia è quotidianamente garantita” ha sottolineato il presidente Eugenio Giani.  Informazione fino ad oggi libera ma che in futuro rischia di esserlo di meno, ha posto l’accento il presidente dell’Associazione Stampa Toscana, sindacato dei giornalisti, Sandro Bennucci, richiamando l’attenzione sull’emendamento Costa presentato alla Camera e che mette il bavaglio alla pubblicazione degli atti di custodia cautelare e dunque alla cronaca giudiziaria e nera. Ottima invece, riconosce il sindacato, la collaborazione con la Regione.  

Bavaglio Costa, il 28 dicembre mobilitazione Fnsi. I colleghi toscani che intendono partecipare possono contattare la segreteria Ast

Si è riunita oggi la Giunta esecutiva della Fnsi con la Consulta dei presidenti e segretari delle Associazioni  regionali di Stampa per organizzare la mobilitazione, che dovrà arrivare allo sciopero generale, contro  l'emendamento Costa, norma che si prefigge di censurare la stampa e limitare il diritto dei cittadini a  conoscere le notizie. 

Repubblica, giornaliste e giornalisti «contrari al nuovo piano di tagli». Affidati al Cdr 5 giorni di sciopero. Ast al fianco dei colleghi

L'Associazione Stampa Toscana è, ancora una volta, al fianco dell'assemblea delle giornaliste e dei giornalisti di Repubblica nella loro lotta contro il nuovo piano "lacrime e sangue" presentato dall'Editore. Ed è pronta, d'intesa con Fnsi e Cdr, ad assumere tutte le iniziative sindacali volte a tutelare il lavoro dei colleghi.

Ast, serata degli auguri: seminari su femminicidi con la Regione a Firenze, Prato, Massa. Ceccarelli atleta toscano dell'anno. Premiati vigile del fuoco che salvò neonata, le portavoce di carabinieri e polizia, l'unità cinofila Elio (Gdf)

E' ufficiale: Regione Toscana e Assostampa organizzeranno tre seminari per giornalisti sul linguaggio del femminicidio in tre città diverse: Firenze, Prato e Massa. L'hanno confermato il presidente, Eugenio Giani, e la capo di gabinetto, Cristina Manetti, intervenuta con la vicepresidente Ast, Chiara Brilli, alla cena degli auguri Ast nel Salone dell'Hotel Mediterraneo. Una serata speciale, durante la quale il presidente del sindacato toscano, Sandro Bennucci, ha parlato delle dure vertenze affrontate, negli ultimi giorni, per "Nazione", "Tirreno", "Agenzia Dire", e la soddisfazione per due colleghe di "Fondazione Sistema Toscana", assunte con il contratto del commercio, che da gennaio, dopo un duro confronto del sindacato con l'Azienda,  avranno il contratto Fieg-Fnsi.

Agenzia Dire: l'editore vuol mandare a casa 15 giornalisti. Fnsi e Ast: "Basta soldi pubblici a chi licenzia!". Barachini: "Le risorse sono congrue". Interrogazione PD

La Federazione nazionale della Stampa italiana e le Assostampa regionali (Ast in prima linea) chiedono al governo di azzerare i contributi pubblici agli editori che nonostante gli aiuti decidono di tagliare i giornalisti. "Si è conclusa con un mancato accordo - si legge in una nota del sindacato dei giornalisti - al Ministero la procedura di licenziamenti collettivi avviata dall'editore della Dire, Stefano Valore, che lascerà senza lavoro 15 giornalisti nonostante le risorse che riceverà dal governo. All'agenzia, infatti, dal 2024 arriveranno oltre 2 milioni di euro l'anno per un triennio, grazie al decreto per i servizi d'informazione da parte della pubblica amministrazione. Un'importante iniezione di risorse che però non è servita a scongiurare questo attacco a tutta la nostra categoria. Insomma, da una parte ci sono milioni di euro dal governo, che gli imprenditori si mettono in tasca, e dall'altra si riduce l'occupazione senza se e senza ma".

Polizia: presentato dal Questore di Firenze il calendario 2024 con gli scatti di Massimo Sestini

Anche quest’anno è arrivato sulle scrivanie di via Zara il fantastico calendario 2024 della Polizia di Stato,  realizzato dal fotografo professionista Massimo Sestini.

Ad arricchire le storiche pareti della Questura sono già presenti diverse opere del noto artista che con i suoi scatti ha spesso omaggiato, nel corso degli anni, la Polizia di Stato fiorentina.

“Il viaggio lungo la straordinaria bellezza del nostro Paese con le immagini della dedizione e della passione delle donne e degli uomini in divisa”.

Bavaglio ordinanze custodia cautelare, Costante: "Mattarella non firmi". Ast al fianco della segreteria Fnsi

"Domani la Fnsi non sarà alla conferenza stampa di fine anno della premier Meloni e convocherà invece  una giunta straordinaria per organizzare la mobilitazione della categoria, assieme alla società civile,  contro il nuovo bavaglio al diritto di cronaca rappresentato dal divieto di pubblicare le ordinanze di  custodia cautelare". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Federazione nazionale  della Stampa italiana. 

"Si tratta – prosegue – di un provvedimento liberticida non solo nei confronti dell'articolo 21 della  Costituzione, ma anche nei confronti delle libertà individuali. È pericolosissimo che non si sappia se una  persona viene arrestata o meno. E non è pericoloso solo per la libertà di stampa, è pericoloso anche  per lo stesso destinatario del provvedimento di custodia cautelare in carcere".

Giornalisti in piazza contro il ddl diffamazione, Fnsi: «In Italia e Ue azioni contro la libertà di stampa»

Alla riunione straordinaria del Consiglio nazionale, giovedì 14 dicembre 2023, anche i colleghi di Cnog, Inpgi, Casagit, Fondo, Ungp, Usigrai, Odg Lazio, rete NoBavaglio, rappresentanti dei Gruppi cronisti e dei Cdr, il presidente dell'Anm Giuseppe Santalucia, esponenti politici.

Addio a Marco Gardenghi, una vita per i colleghi e per il sindacato. Il cordoglio dell'Ast

Fra i massimi esperti in Italia di contratti di lavoro giornalistico e di previdenza, più volte componente della Giunta esecutiva della Fnsi, è stato membro del Cdr del Resto del Carlino, presidente dell'Associazione stampa Emilia-Romagna, consigliere nazionale e fiduciario regionale dell'Inpgi. Di recente era stato eletto presidente regionale dell'Ungp.

"Il lavoro in via di estinzione", il libro di Miglino che fotografa la nuova realtà

“Lavorare meno, lavorare tutti”. E’ il vecchio slogan degli anni '60 e '70 che torna come nuovo, ai giorni nostri giorni. Perché l’automazione, la digitalizzazione e per ultimo l’intelligenza artificiale cancelleranno milioni di mestieri e professioni nel mondo. Per affrontare la disoccupazione che crescerà in modo esponenziale l’unico rimedio è spartirsi fra tutti il lavoro sempre più raro. Ed è quello che si sta sperimentando da tempo nei paesi occidentali con l’Italia che, buon ultima,  solo ora fa qualche timido tentativo.

Marcello Lazzerini e i "fantastici viaggi con i grandi della storia". Presentazione del libro il 22 dicembre in Regione

Sarà presentato il 22 dicembre, alle 17, a Palazzo Sacrati Strozzi, sede della presidenza della giunta regionale toscana il primo dei due volumi di Marcello Lazzerini "Quei fantastici viaggi con  i grandi protagonisti della storia" ( edizioni Udom). 

 

La salute a portata di smartphone: ecco la app di Casagit Salute

È arrivata la app di Casagit Salute: con il varo di questo nuovo strumento, giunge a compimento il processo di digitalizzazione del rapporto tra Casagit Salute e i soci, avviato in questi ultimi anni. La app è disponibile da oggi sia nello store Android che iOS per tutti gli iscritti, indipendentemente dal piano sanitario di iscrizione.

Ast: chiarimento su dichiarazione dei redditi 2024 per i giornalisti pensionati che pagano il contributo Casagit

Nell'ultima seduta della Giunta esecutiva della Fnsi, riunita con la Consulta dei presidenti delle Associazioni regionali di Stampa e l'Usigrai, Sandro Bennucci, presidente di Assostampa Toscana, ha chiesto alla Casagit di conoscere come funzionerà, a partire dal 2024 (per la dichiarazione dei redditi 2023), il meccanismo della deducibilità per i giornalisti pensionati che, non avendo più la trattenuta alla fonte, pagano ogni mese la quota attraverso un bonifico.

Ddl Diffamazione: 14 dicembre in piazza il Consiglio nazionale Fnsi (consiglieri toscani in prima linea)

Giornalisti in piazza dei Santi Apostoli a Roma, giovedì 14 dicembre, alle ore 10, per sensibilizzare  opinione pubblica e addetti ai lavori sui pericoli cui si troverebbe esposto il diritto di cronaca se passasse  il Disegno di legge di riforma della diffamazione in discussione in commissione Giustizia del Senato. L'Associazione Stampa Toscana sarà in prima linea, con i suoi componenti eletti nel Consiglio nazionale della Fnsi.

Ast, cena-evento degli auguri 2023: i premiati e le motivazioni

Cena-evento degli auguri, all' Hotel Mediterraneo, la sera del 12 dicembre 2023.

Ast: disagio dei cronisti per le informazioni giudiziarie a "scartamento ridotto" a Firenze

L'Associazione Stampa Toscana si fa interprete del disagio dei colleghi che seguono la cronaca nera e giudiziaria a Firenze, in seguito alle notizie uscite a "scartamento ridotto" sul fermo di due persone che sarebbero implicate nella vicenda riguardante l'omicidio di un commerciante di 72 anni. La notizia del fermo degli indagati, di grande rilievo per l'interesse pubblico, non è stata comunicata dalla Procura della Repubblica di Firenze agli organi d'informazione nel modo dovuto.

Narrazione della violenza di genere, Giani: “Importante formare i giornalisti”

“Fin dal 2017 la Regione Toscana è impegnata, assieme all’Associazione stampa e alla commissione Pari Opportunità, ad organizzare dei corsi deontologici per giornalisti sulla violenza di genere. Anche il prossimo anno, su questa tematica, si terranno tre corsi con il riconoscimento di crediti formativi. 

"Navigatore e gentiluomo": Marco Hagge racconta Giovanni da Verrazzano con una nuova biografia

Grande navigatore, umanista, uomo di scienza come d’azione, Giovanni da Verrazzano è ricordato principalmente per il viaggio oltreoceano che lo portò nel 1524 per primo occidentale nella baia di New York, e quindi ad esplorare le coste orientali degli attuali Stati Uniti d’America. A lui è dedicato il libro firmato dal giornalista e scrittore Marco Hagge e intitolato Giovanni da Verrazzano. Navigatore e gentiluomo (pp. 176, € 16, con illustrazioni di Bruno Solís).

AI Act, la Fnsi aderisce all'appello per garantire trasparenza delle fonti e tutela del diritto d'autore

Per il sindacato dei giornalisti è doveroso proteggere il lavoro dei colleghi: «C'è bisogno di regole e le norme europee sono un punto di partenza. L'autoregolamentazione non basta». 

Premio giornalistico USSI 2023 intitolato a Gianni Minà: il 10 gennaio scade il termine per l'invio degli elaborati

Ricordiamo ai colleghi che il 10 gennaio 2024 scadrà il termine per l’invio degli elaborati per concorrere al Premio giornalistico USSI 2023 che sarà intitolato a Gianni Minà. 

Giornalisti: nuovo linguaggio sui femminicidi attraverso tre seminari con crediti deontologici organizzati da Ast e Regione Toscana

Il 2024 vedrà l'Associazione Stampa Toscana impegnata in un rinnovato contributo nel percorso intrapreso ormai da anni verso una corretta narrazione della violenza di genere, per un uso consapevole del linguaggio, rispettoso delle vittime e volto alla prevenzione e ad un cambiamento culturale e sociale. 

Ddl Diffamazione: Ast in piazza con la Fnsi e il Consiglio Nazionale il 14 dicembre

Giornalisti in piazza per sensibilizzare opinione pubblica e addetti ai lavori sui pericoli cui si troverebbe esposto il diritto di cronaca se passasse il Disegno di legge di riforma della diffamazione in discussione al Senato. Ast sarà in prima linea insieme alla Fnsi e a tutti i colleghi delle altre regioni.

I 50 anni di Casagit Salute, Costante: «Abbiamo il dovere di continuare a immaginare il futuro insieme»

È iniziato martedì 28 novembre 2023, con la nona assemblea nazionale dei rappresentanti dei soci, l'anno del giubileo di Casagit Salute. «Un momento per condividere la nostra storia, comprendere e anticipare i bisogni dei soci e guardare con fiducia le sfide del futuro», ha ricordato il direttore della Cassa, Francesco Matteoli, aprendo i lavori, cui hanno preso parte anche i rappresentanti degli organismi della categoria.

Ex fissa: già in pagamento la quota 2023

Care colleghe e cari colleghi,

l'Inpgi ha comunicato che è già in pagamento la quota dell'ex fissa 2023 per i giornalisti pensionati che ne hanno diritto.

Alluvioni, giornalisti: proposto un osservatorio (costituito da Regione e Autorità di bacino) per far conoscere ai cittadini lo stato di avanzamento delle opere di difesa

La sicurezza dei corsi d’acqua è stata al centro di un evento formativo organizzato in occasione Earth Technology Expo alla Fortezza da Basso di Firenze. Il corso dedicato ai giornalisti dal titolo “La sicurezza dei corsi d’acqua e il lavoro dei Consorzi di bonifica: glossario e vademecum per i giornalisti alla scoperta di dinamiche e fenomeni idrogeologici” è stato organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana, in collaborazione con Fondazione Ordine dei Giornalisti della Toscana, Anbi Toscana e Cerafri.

Consiglio di Stato, accolta l'istanza cautelare: sospeso il bando della Regione Piemonte per l’ufficio stampa

Un'ordinanza che ristabilisce il pieno titolo delle organizzazioni di categoria dei giornalisti a difendere la professione e i diritti dei colleghi. È con grande soddisfazione che l'Ordine dei Giornalisti del Piemonte, l'Associazione Stampa Subalpina, l'Ordine nazionale dei giornalisti e la Federazione nazionale della Stampa italiana salutano l'ordinanza con la quale il Consiglio di Stato ha accolto l'istanza cautelare formulata nel ricorso presentato contro la sentenza del Tar del Piemonte a proposito del bando per la selezione di un giornalista dell'ufficio stampa del Consiglio Regionale.

Fnsi e Ast: le regole da rispettare per gli stages formativi nelle redazioni

La Fnsi, attraverso la segretaria generale, Alessandra Costante, interviene sul delicato tema degli stages nelle redazioni. Il presidente, Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, invitano i Comitati di redazione e tutti i collehi coinvolti negli stages – come tutori o altro – a prenderne atto e far rispettare queste regole in ogni situazione. Ast resta naturalmente a disposizione per informazioni e chiarimenti.

Ast: cordoglio e vicinanza alla famiglia e ai giornalisti di controradio per la scomparsa dell'editore Roberto Nistri

L'Associazione Stampa Toscana esprime cordoglio e vicinanza ai colleghi della redazione  ed alla testata giornalistica di Controradio per la scomparsa dell'editore della storica emittente fiorentina, morto il 21 novembre scorso.

I venti volti della Toscana delle donne. Inaugurata la mostra di Massimo Sestini

E’ stata inaugurata stamani in Palazzo Strozzi Sacrati la mostra fotografica di Massimo Sestini, realizzata dall’artista per la seconda edizione de La Toscana delle donne.
La mostra si inserisce nel rilancio di Benvenute in Toscana,  progetto speciale di interesse regionale di Toscana Promozione Turistica.

Metsola sente un corrispondente di Rsf a Gaza: «Troppi giornalisti uccisi»

La presidente del Parlamento europeo dopo la videochiamata: «È necessario fare di più per garantire la protezione e la capacità di lavorare dei reporter»

«Le sfide e i rischi che la stampa si trova ad affrontare in circostanze drammatiche», sono stati al centro di una lunga videochiamata tra la presidente dell'Eurocamera Roberta Metsola ed un corrispondente di Reporters Sans Frontières sul campo a Gaza. Lo ha reso noto Metsola stessa via X.

Editoria e intelligenza artificiale: Fnsi in commissione Algoritmi con Amato. Obiettivo: «Coniugare innovazione e responsabilità sociale»

La segretaria generale della Fnsi Alessandra Costante, accompagnata dal segretario vicario Domenico Affinito, ha partecipato all'audizione convocata martedì 21 novembre 2023 dalla commissione Algoritmi presieduta da Giuliano Amato, che sta mettendo in campo le azioni per studiare le ripercussioni dell'intelligenza artificiale sull'editoria e, più in generale, sull'economia.

Progetto uomo: giornate di riflessione ad Arezzo con il confronto fra cattolici, musulmani, ebrei

La Fondazione Giovanni Paolo II, che da oltre venticinque anni opera nei Paesi della sponda sud del Mediterraneo, con particolare attenzione alla Terra Santa, ha programmato tre giornate di studio e di riflessione nella città di Arezzo. Giornate realizzate con il contributo dei giovani delle scuole aretine e aperte a tutti, come fa sapere il collega Renato Burigana, che ha comunicato l’evento.

Editoria, Barachini: «Semplificati gli acquisti dei quotidiani per le scuole»

Il sottosegretario all’Informazione e all’Editoria ha annunciato la novità, inserita in legge di Bilancio, in un'intervista ai quotidiani Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia, mercoledì 15 novembre 2023.

Firenze, “Storia della città”: nuovo libro di Adam Smulevich

Il collega Adam Smulevich ha scritto un nuovo libro dal titolo “Firenze, storia della nobile città”. Illustrato con opere del Borbottoni.

Ast: uffici chiusi la mattina di giovedì 16 novembre

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi giovedì mattina, 16 novembre 2023. Riapriranno regolarmente alle 14,30 del pomeriggio dello stesso giovedì 16 novembre.

Alluvioni e sicurezza idraulica: corso di formazione (il 16 novembre) alla Fortezza, con i consorzi di bonifica e l’intervento di Sandro Bennucci

Di stretta attualità dopo le vittime e le disastrose alluvioni che hanno sconvolto varie province della Toscana il corso di formazione dedicato ai giornalisti  che si  terrà il  16 novembre (ore 10-13, sala conferenze dello stand di Anbi Toscana) nell’ambito di Earth Technology Expo, alla Fortezza da Basso di Firenze. Si tratta del  secondo appuntamento formativo con protagonisti i temi della sicurezza dei corsi d’acqua e del lavoro dei Consorzi di Bonifica.

Ast: intelligenza artificiale e giornalisti, successo del seminario con l'Università di Firenze

La produzione di dati e il conseguente numero di notizie che i giornalisti sono e saranno chiamati ad affrontare nei prossimi tre anni è superiore a quella che i giornalisti hanno gestito e raccontato negli ultimi trent'anni. Ecco perchè la sfida dell'intelligenza artificiale è un terreno ricco di possibilità, ma irto di insidie per chi lavora nel mondo dell'informazione. Ad affrontare il tema è stato il corso di formazione organizzato da Associazione Stampa Toscana e Università di Firenze nell'aula magna dell'ateneo in piazza San Marco. A presentare e moderare il dibattito il presidente dell'Ast Sandro Bennucci, al quale si è unito anche il saluto della rettrice Alessandra Petrucci.

Ast: Leonardo Testai nominato presidente della commissione regionale per il lavoro autonomo

Leonardo Testai è stato nominato presidente della commissione regionale lavoro autonomo dal consiglio direttivo dell'Associazione Stampa Toscana. Sarà quindi il riferimento toscano per tutto ciò che riguarda le questioni legate al lavoro autonomo dei giornalisti.

Manovra, Fieg: «Penalizza l'editoria». Barachini: «Al lavoro per tutelare il settore»

La manovra economica fa discutere editori e sottosegretario all'Editoria. «Il disegno di legge di Bilancio riduce considerevolmente il sostegno all'editoria con il rischio di vanificare gli importanti interventi esistenti per sostenere il passaggio al digitale», denuncia la Fieg, che rivolge un appello a governo, parlamento e forze politiche affinché sia mantenuto inalterato il sostegno all'editoria nella transizione al digitale.

Ast, Odg e Cgil, premio giornalistico "Nazzareno Bisogni": via alla seconda edizione

Torna, per la seconda edizione, il premio rivolto a giovani giornalisti e giornaliste dedicato a Nazzareno Bisogni, storico addetto stampa della Cgil Toscana nonché dirigente dell’Associazione Stampa Toscana, scomparso a luglio 2022. Una iniziativa lanciata da Cgil Toscana,  (fortemente voluta dalla compianta ex segretaria generale toscana, Dalida Angelini)  con la collaborazione di Associazione Stampa Toscana e col patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana, con lo scopo di incoraggiare la formazione e riconoscere l’attività di giovani giornalisti/e di carta stampata, online, radio e televisione in Toscana.

Alluvione di Firenze: 5 novembre in Santa Croce, "Sotto una gran piova d'acqua". Spettacolo teatrale scritto da Sandro Bennucci, Marcello Mancini, Massimo Sandrelli. Con la "Compagnia delle Seggiole"

In occasione del 57° anniversario dell'alluvione di Firenze, La Compagnia delle Seggiole e la Comunità Francescana di Santa Croce sono liete di presentare SOTTO UNA GRAN PIOVA D'ACQUA... lo spettacolo nato da una idea di Massimo Sandrelli su testi di Sandro BennucciMarcello Mancini e Massimo Sandrelli curati da Sabrina Tinalli.

Ast e Università di Firenze: intelligenza artificiale, nuova sfida per i giornalisti. Seminario in Aula Magna l'8 novembre con 7 crediti (2 deontologici)

L'intelligenza artificiale è già presente in molte redazioni e per i giornalisti è l'ultima sfida da affrontare per poter gestire in modo responsabile il futuro dell’informazione. L'Associazione Stampa Toscana, insieme all'Università degli Studi di Firenze, grazie alla sensibilità della rettrice, Alessandra Petrucci, ha organizzato un corso di formazione professionale su questo tema che si svolgerà l'8 novembre, dalle 9 alle 14, a Firenze, nell'Aula Magna dell'Ateneo, in piazza San Marco.

Ast in lutto: è morto Luigi Berlinguer, ex ministro, cugino del leader del Pci ma anche decano del sindacato toscano dei giornalisti

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana partecipano al lutto dei suoi cari per la scomparsa di Luigi Berlinguer. Era cugino dell'ex leader del Pci, Enrico, aveva avuto ruoli importanti in politica (ministro, europarlamentare, anche consigliere regionale in Toscana), ma teneva molto anche al suo essere giornalista e iscritto al sindacato.

Ast: consiglio comunale di Bagno a Ripoli condanna il comportamento della Fiorentina nei confronti del giornalista Matteini, allontanato dal Viola Park perchè "sgradito"

Il Consiglio comunale di Bagno a Ripoli ha approvato una risoluzione nella quale si condanna il comportamento di alcuni dirigenti della Fiorentina che il 30 settembre scorso allontanarono il giornalista Francesco Matteini, perchè "non gradito", nonostante fosse in possesso di regolare biglietto per la partita della Primavera, dal Viola Park. La risoluzione è stata approvata con 11 voti a favore (Cittadinanza attiva, Pd, Cittadini di Bagno a Ripoli, Fratelli d’Italia) e 3 astenuti (Italia Viva, Lega).

Ast e Ussi: "Calcio invenzione infinita", volume di Sandro Picchi e Marco Viani sul "gioco più bello del mondo"

Il calcio da oggi in Italia ha la sua enciclopedia. A testimoniarlo i numeri di CALCIO INVENZIONE INFINITA”. Le prime volte, le idee, i gesti, le tattiche, gli avvenimenti che hanno segnato il cammino del gioco più popolare del mondo”: quattro anni di lavoro e ricerca, 766 pagine, 161 capitoli, oltre 650 fotografie e sezioni arricchite con QR code da un’ampia selezione di video. Il volume edito da Conti Tipocolor nasce dall’amore comune per il calcio dei due autori Sandro Picchi e Marco Viani, con la precisa volontà di raccogliere fondi per dotare i giovani atleti dell’ASD Fiorenza Wheelchair Hockey, di un pulmino per le trasferte.

 

Ast e Ussi: "Cara gentilezza", libro di Gaia Simonetti con introduzione della mamma di Astori

La lettera di un bambino alla gentilezza e un invito a tornare nella vita di ogni giorno.

Esce il libro “Cara gentilezza di scrivo” ( I libri di Mompracem) scritto dalla giornalista fiorentina e segretario Ussi Toscana, Gaia Simonetti, che ha raccolto la lettera di un bambino alla gentilezza. Il piccolo " scrittore" la invita ad "uscire dal suo nascondiglio".

Ast, accesso agli uffici: resta l’obbligo di prenotazione. I consulenti continueranno ad assistere gli iscritti da remoto

Accesso agli uffici dell’Associazione Stampa Toscana senza mascherina: resta l’obbligo dell’appuntamento per gli incontri con la segreteria, con la presidenza, con i fiduciari di Inpgi e Casagit. Si tratta della nuova …

Conferenza stampa in Ast il 2 novembre: “Sotto una gran piova d’acqua”, spettacolo teatrale nella basilica di Santa Croce domenica 5

Si svolgerà giovedì 2 novembre, alle 12,00, nella sede dell’Associazione Stampa Toscana (Via dei Medici 2 – Firenze) la conferenza stampa di presentazione dell’unico spettacolo teatrale sull’alluvione di Firenze e della Toscana del 1966.

San Casciano Val di Pesa: Festival dedicato a Niccolò Machiavelli

Il cartellone della tre giorni si apre venerdì 3 novembre. Il Festival sarà inaugurato alle ore 11 a Palazzo Vecchio alla presenza del sindaco Roberto Ciappi e dei rappresentanti istituzionali della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e della Città di Firenze.

Ast, Edoardo Semmola racconta: “Il cronista multato”

Il Comune di Firenze pretende da me 100 euro per essermi rotto un braccio. Una multa. Non per aver attraversato col rosso, non per aver provocato danni a terzi o all’arredo urbano. Ma per “non essere stato in grado di non cadere”, unica interpretazione possibile, stando ai fatti, dell’art. 141 comma 2 del Codice della strada che mi viene contestato.

Ast, presentazione del libro: “Calcio invenzione infinita”, di Sandro Picchi e Marco Viani

Appuntamento giovedì 2 novembre 2023 ore 12 Aula Magna del Centro Tecnico Federale “Luigi Ridolfi” di Coverciano.

Ast sempre al fianco dei colleghi dell'Agenzia Dire in sciopero: l'Editore capisca che se non ritira i licenziamenti e non paga gli stipendi non ci sarà alcun tavolo

L'editore dell'Agenzia Dire non ritira i licenziamenti (di 15 giornalisti e 13 grafici) e non paga il saldo dello stipendio di settembre 2023, perchè forse ritiene che quest'atteggiamento, e lo sciopero che i colleghi sono costretti ancora a portare avanti, possano incidere a suo favore nel confronto con il governo per il rinnovo della convenzione.

Ast: i consulenti (avvocato D’Antonio, dottor Cecchi e dottor Cobisi) assistono i colleghi via Skype

I tre consulenti dell'Associazione Stampa Toscana (avvocato Pierluigi D'Antonio, dottor Massimiliano Cecchi, dottor Luigi Cobisi) continueranno ad assistere i giornalisti iscritti al sindacato per due giorni al mese. Gli iscritti Ast potranno prenotarsi sul sito, …

Ast in lutto: è morto Sergio Staino, il mitico "Bobo", da sempre iscritto al sindacato

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana si stringono alla famiglia per la scomparsa di Sergio Staino, il mitico "Bobo", re della satira, ex direttore de "L'unità", protagonista da oltre mezzo secolo con i suoi disegni.

Aggressione a Selvi: Grillo dovrà risarcire il giornalista, fnsi, ast, odg nazionale e toscano

Il Tribunale di Livorno ha riconosciuto che il giornalista Francesco Selvi è stato vittima di un atto di violenza privata e di lesioni colpose da parte di Beppe Grillo, seppur il fatto è stato ritenuto tenue.

GKN: 185 licenziamenti dal 1° gennaio 2024. Ast al fianco dei lavoratori, appello alle Istituzioni

All'ex GKN sono ripartiti i licenziamenti. La comunicazione ora è ufficiale: i 185 dipendenti rimasti saranno definitivamente licenziati dal 1° gennaio 2024.

Ast in lutto: morto improvvisamente Fabrizio Borghini, giornalista e scrittore innamorato di Firenze

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, partecipano, affranti, al dolore della famiglia per la scomparsa del collega Fabrizio Borghini, giornalista appassionato di Firenze, di cinema, di cultura. Fabrizio, 77 anni, è morto improvvisamente, colpito da malore, durante la proiezione del primo film del figlio Lorenzo, "Doppio passo". Un evento speciale, forse un'emozione troppo forte.

Ast, lavoro autonomo: il 25 ottobre assemblea ed elezioni in Toscana

Si terrà il 25 ottobre alle 15, presso la sede dell'Associazione Stampa Toscana in via de' Medici 2, l'assemblea regionale del lavoro autonomo chiamata a rinnovare la composizione della Commissione regionale per il lavoro autonomo, e ad eleggere i delegati della Toscana alla Commissione nazionale e all'Assemblea nazionale. E' quanto ha deciso il direttivo dell'Ast, che ha dato incarico a Leonardo Testai di presiedere i lavori dell'assemblea, alla quale interverrà anche il presidente della Commissione nazionale Claudio Silvestri.

Ast: giornalista "sgradito" al Viola Park. L'avvocato ha inviato contestazione formale alla Fiorentina

L'avvocato Pierluigi D'Antonio, consulente legale dell'Associazione Stampa Toscana, ha  inoltrato all'ACF Fiorentina srl la formale contestazione per l'episodio accaduto sabato 29 settembre 2023, quando il giornalista Francesco Matteini era stato allontanato dal Viola Park con la motivazione di essere un giornalista "sgradito".

Progetto Fieg - Google, Costante: Si combatte la disinformazione solo con organici adeguati

"Ci congratuliamo con la Fieg per l'importante riconoscimento ricevuto da Google.org con il finanziamento del progetto che prevede lo sviluppo di strumenti informatici per il contrasto alla disinformazione e a supporto del lavoro di circa 10.000 giornalisti. Gli strumenti sono importanti, ma è fondamentale assicurare alle redazioni, falcidiate dalle ripetute e continue riduzioni di organico, dagli ammortizzatori sociali, dal ricorso a un precariato sempre più sfrenato, organici tali da poter porre attenzione all'opera di debunking che è alla base del lavoro giornalistico". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Federazione nazionale della Stampa italiana.

Ast al fianco dei colleghi dell'agenzia Dire in sciopero dopo che l'Azienda ha rifiutato il ritiro della procedura di licenziamento

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana sono impegnati nella difesa dei colleghi dell'Agenzia Dire, in sciopero da ieri, 10 ottobre 2023, contro il piano di licenziamenti avviato dall’azienda che prevede 28 esuberi fra redattori e grafici.

Chiara Brilli nuova direttrice editoriale di Controradio. I complimenti e gli auguri di Ast alla sua vicepresidente

Chiara Brilli, vicepresidente dell'Associazione Stampa Toscana, è stata nominata direttrice editoriale di Controradio. Il presidente Sandro Bennucci, insieme a tutti gli organismi dirigenti Ast, si complimentano con la collega per  il prestigioso traguardo professionale meritatamente raggiunto. E sono certi di poter comunque continuare a contare sul suo apprezzato impegno all'interno del sindacato unico e unitario dei giornalisti. Auguri di buon lavoro a Chiara, dunque, e a tutta la redazione di Controradio.

I giornalisti toscani partecipano al lutto della Cgil per la scomparsa di Dalida Angelini. Volle istituire il "Premio Bisogni". Che in suo onore va portato avanti

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti di Assostampa Toscana, il presidente Giampaolo Marchini con il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, ai quali si unisce il toscano Carlo Bartoli, presidente dell'Ordine nazionale dei giornalisti, partecipano, affranti, al dolore e al cordoglio della famiglia e della Cgil per la scomparsa dell'ex segretaria regionale Dalida Angelini.

ll Presidente dell’UNGP ai CdR: siamo con voi contro il precariato. Illegittimo l’utilizzo dei pensionati nelle redazioni

Il Gruppo Toscano Giornalisti Pensionati dell’AST segnala ai propri iscritti  la Lettera aperta che Il Presidente dell’UNGP Paolo Serventi Longhi ha inviato ai Comitati di Reazione e che di seguito pubblichiamo:

Assemblea Rai Toscana con Ast e Usigrai: mandato al Cdr di incontrare il direttore Casarin per il ripristino di "un corretto clima umano e professionale"

Dopo il voto di sfiducia al piano territoriale proposto dalla caporedattrice, i giornalisti della sede Rai della Toscana si sono riuniti in assemblea con l'esecutivo Usigrai e l'Associazione Stampa Toscana, al termine della quale è stato approvato, all'unanimità, un documento che affida al Comitato di redazione il compito di incontrare il direttore della TGR, Alessandro Casarin, per chiedere e ottenere il ripristino di "un corretto clima umano e professionale".

 

Assemblea giornalisti sportivi fiorentini con Ast, Ussi Toscana e Odg: "Rispettare la dignità dei cronisti contro ogni intimidazione"

I giornalisti sportivi fiorentini, riuniti in assemblea alla presenza dei vertici della categoria in Toscana, rappresentati dal presidente Assostampa Sandro Bennucci, dal presidente Ordine regionale della Toscana Giampaolo Marchini e dal Presidente dell'Ussi regionale Franco Morabito, hanno deciso di redigere un documento unitario per ribadire lo sdegno unanime rispetto ai molteplici comportamenti, in alcuni casi intimidatori, attuati dai dirigenti di Acf Fiorentina nei confronti dei rappresentanti della stampa.

Cdr con Fnsi e Assostampa: «Uniti per le nuove battaglie e pronti allo sciopero». Agibilità sindacale per Cdr P.A

Riunione della Conferenza nazionale dei Comitati e fiduciari di redazione, giovedì 5 ottobre 2023, a Roma. Nella sede della Fnsi, giornaliste e giornalisti della rappresentanza sindacale aziendale hanno approvato all'unanimità la piattaforma di rivendicazioni in 15 punti che fissa le priorità dell'azione sindacale anche in vista di un «auspicabile e non più rinviabile confronto» con la politica e con gli editori.

Licenziamento di Gianni Rossi da Tv Prato: confronto con l'Azienda in sede Ast. Per il sindacato il provvedimento resta illegittimo

L'Associazione Stampa Toscana ha incontrato, in videocollegamento, il rappresentante di TV Prato, Roberto Macrì, per contestare il licenziamento di Gianni Rossi, assunto come redattore e poi diventato direttore responsabile dell'emittente. Per Ast sono intervenuti il presidente, Sandro Bennucci, e il consigliere Giacomo D'Onofrio. Presente lo stesso Gianni Rossi.

Giornalisti in lutto: è morto Antonio Villoresi, mitico "cronista di notte" de La Nazione. Profondo cordoglio di Ast e Odg Toscana

Il presidente Sandro Bennucci, con tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, e il presidente Giampaolo Marchini, insieme ai componenti del Consiglio dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, addoloratissimi, partecipano al lutto della famiglia per la scomparsa di Antonio Villoresi, un mito nella categoria anche per essere stato il "cronista di notte", a “La Nazione”, negli anni della vicenda del "mostro di Firenze".

Ast sostiene giornalisti DIRE in sciopero, azienda ritiri licenziamenti

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana sono sempre stati al fianco, e lo sono in maniera ancora più convinta adesso, dei colleghi dell’agenzia Dire oggi in sciopero contro un durissimo piano di licenziamenti che prevede 15 esuberi fra i giornalisti.

Ast e Ussi: Penna d’oro a Paloscia. Gli auguri "alla voce" di Luciano Artusi. E gli interventi di Buffon, Antognoni, De Magistris. Fotogallery di Tiziano Pucci

Festa a Coverciano per  la “Penna d’oro” alla carriera  a Raffaello Paloscia, decano dei giornalisti sportivi fiorentini, giunto al traguardo dei 95 anni e ancora impegnato nella professione. A celebrare Raffaello, nell’iniziativa organizzata al Centro tecnico dal presidente Sandro Bennucci, da tutti gli organismi dirigenti dell' Associazione Stampa Toscana e da Franco Morabito con il Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi-Ussi, tantissimi colleghi e tanti campioni dello sport: da Gigi Buffon, oggi dirigente degli Azzurri, al sempre numero 10 Giancarlo Antognoni, da Claudio Merlo, tra i protagonisti del secondo scudetto della Fiorentina, a Gianni de Magistris asso della pallanuoto.

Gruppo toscano giornalisti pensionati dell'Ast: ecco come iscriversi

Il presidente dell'Unione nazionale giornalisti pensionati Paolo Serventi Longhi, a seguito delle richieste di chiarimenti di alcune colleghe e colleghi, ha precisato che “anche dopo li passaggio dalla gestione principale dell'Inpgi all'Inps, le giornaliste e i giornalisti pensionati possono iscriversi all'UNGP e quindi anche ai gruppi regionali dei pensionati al momento di sottoscrivere la delega di iscrizione al sindacato presso le Associazioni regionali di Stampa.

Caso Matteini-Viola Park: Ast, Ussi Toscana e Ordine della Toscana convocano un’assemblea per venerdì 6 ottobre

FIRENZE, 4 ottobre 2023 – In seguito alla vicenda dello scorso 30 settembre, al Rocco B. Commisso Viola Park, quando il direttore generale della ACF Fiorentina Joe Barone decise di vietare l’ingresso, perché “giornalista non gradito”, al collega Francesco Matteini, che, vistosi rifiutare l’accredito-stampa per assistere alla partita del campionato Primavera fra la Fiorentina e il Milan, aveva acquistato regolare biglietto, Associazione Stampa Toscana, Gruppo toscano giornalisti sportivi USSI e Ordine dei giornalisti della Toscana hanno deciso di convocare per venerdì 6 ottobre alle ore 11 un’assemblea che si terrà in Palazzo Medici Riccardi, sala Pistelli, con ingresso in via Cavour, 9 – Firenze.

 

Giornalista "sgradito" cacciato dal Viola Park dalla Fiorentina nonostante avesse pagato il biglietto. Ast, Ussi, Odg: Violato anche l'articolo 21 della Costituzione. Appello alle istituzioni, al Coni, alla Figc e alla Lega di serie A

Il giornalista Francesco Matteini è stato cacciato dal Viola Park Rocco Commisso, oggi 30 settembre 2023, mentre stava per assistere alla prima partita ufficiale nel nuovo impianto, fra la Primavera della Fiorentina e del Milan. Il direttore generale della società, Joe Barone in persona, ha chiesto ad una addetta al servizio di accompagnarlo alla porta, nonostante che Matteini avesse il diritto di restare visto che aveva pagato regolarmente un biglietto online. Questo il suo racconto: "Sono arrivato davanti al Viola Park. All’ingresso c’erano il dg Joe Barone con il comandante della Polizia municipale di Bagno a Ripoli. Ho salutato entrambi, ma Barone non ha risposto. Poi, prima del controllo biglietti, sono stato affrontato dallo stesso Barone che, ad alta voce, ha ripetuto più volte: “Lei non è gradito e non può entrare. Questo è un posto privato ed entra solo chi vogliamo noi. Lo scriva: Barone non mi ha fatto entrare”. Ho chiesto perché. Risposta, ripetuta più volte: “Perché è un giornalista non gradito”. Poi se n’è andato. Un attimo dopo è arrivato il responsabile della comunicazione, Alessandro Ferrari, il quale ha ribadito: “Non puoi entrare, non ti abbiamo rilasciato l’accredito”. Ho risposto che avevo un regolare biglietto. “Chi te l'ha dato?”, mi ha chiesto. “L’ho comprato online come previsto” ed ho mostrato il biglietto col mio nome. Allora è tornato alla carica Barone che, di nuovo, mi ha detto di andarmene perché non ero gradito, quasi urlando. Alla mia risposta che avevo pagato il biglietto, ha estratto una mazzetta di banconote e mi ha infilato in tasca 50 euro. Io ho preso la banconota e gliel’ho ridata. Poi comunque sono stato accompagnato all'uscita".

Rai Toscana: bocciato (di stretta misura) il piano territoriale della caporedattrice. Martedì assemblea con esecutivo Usigrai e Ast

Il Cdr della sede Toscana della Rai ha informato l'Associazione Stampa Toscana, attraverso un comunicato che "dopo lo sciopero delle firme e il documento dell'assemblea della redazione Tgr Rai di Firenze, contro la gestione della redazione e per "un clima umano e professionale fortemente deteriorato", si è tenuta in tre giorni la votazione di verifica del piano territoriale della caporedattrice. Il voto ha visto prevalere, di stretta misura, i no alla fiducia nel piano".

Tv Prato: licenziamento del direttore Gianni Rossi, Ast convoca l’Editore

In seguito al licenziamento del direttore Gianni Rossi, da parte di Tv Prato, controllata dalla Diocesi pratese, l’Associazione Stampa Toscana, dopo aver dato disponibilità ad un tavolo sindacale, per poter valutare la situazione nell’auspicio di individuare una soluzione condivisa nell’interesse delle parti, ha convocato l’Editore, nella sua sede, per lunedì 2 ottobre 2023.

Odg, Ast e Ussi al fianco della collega della RAI, Sara Meini: "Polemica pretestuosa sul suo ruolo"

Solidarietà è stata espressa dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana Giampaolo Marchini, dal presidente dell'Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci e dal presidente dell'USSI Toscana Franco Morabito, alla collega Sara Meini, al centro di una polemica pretestuosa sul suo ruolo da bordocampista per le dirette sulla Nazionale femminile di calcio. In un articolo di stampa e in una nota della componente sindacale dell’Usigrai si fa riferimento a una presunta recente nomina della collega della Tgr Toscana, gettando ombre sui suoi meriti professionali. Eppure si tratta di un ruolo che la collega, punto di riferimento a livello nazionale per il calcio femminile, ricopre dal 2019. Stupisce dunque che questa polemica sia stata imbastita ora, contravvenendo tra le altre cose allo spirito di collaborazione tra colleghi, uno dei pilastri della deontologia professionale.

Ast e Ussi Toscana: alla "Domenica sportiva" l’attestato di gentilezza nello sport

Una trasmissione, nata 70 anni fa, che fa parte della tradizione italiana riceve l'attestato di gentilezza per il racconto delle emozioni dello sport, contribuendo al percorso nazionale " Costruiamo Gentilezza", guidato da Luca Nardi, dove i bambini sono i protagonisti.

TV Prato licenzia il direttore Gianni Rossi. La posizione della redazione. Ast: "Un licenziamento è sempre drammatico. Pronti a promuovere un tavolo per affrontare la situazione"

Tv Prato, emittente controllata dalla Diocesi pratese, ha deciso di licenziare il direttore responsabile, il collega Gianni Rossi, che da 14 anni era alla guida della redazione. Rossi ha inviato all'Associazione Stampa Toscana questa breve ma sofferta nota: "Ho preso atto della comunicazione che mi è stata data questa mattina (22 settembre 2023, ndr). Il dolore è grande, dopo 14 anni alla guida di Tv Prato. Altro non mi sento di aggiungere in questo momento".

Ast e Ussi: grandi nomi dello sport alla cerimonia per la penna d'oro alla carriera a Raffaello Paloscia nell'Aula magna di Coverciano

Grandi nomi dello sport e non solo, alla cerimonia del 27 settembre, alle ore 12, nell'Aula magna di Coverciano, dove Associazione Stampa Toscana e Gruppo toscano giornalisti sportivi-Ussi, consegneranno a Raffaello Paloscia, che rappresenta un pezzo di storia del giornalismo sportivo, il premio "Penna d'oro" alla carriera.

Ast: uffici chiusi la mattina di lunedì 25 settembre

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi lunedì mattina, 25 settembre 2023. Riapriranno regolarmente alle 14,30 del pomeriggio dello stesso lunedì 25 settembre.

Conferenza nazionale Cdr e fiduciari di redazione: indispensabile contattare Ast per la partecipazione

Care colleghe e cari colleghi,

anche a nome della Consulta sindacale in seno all'Associazione Stampa Toscana (Presidente Giulio Corsi, Vicepresidente Federica Cioni), invito i Comitati di redazione e i Fiduciari a contattare l'Ast in vista della  Conferenza Nazionale di Cdr e Fiduciari, convocata per il 5 ottobre 2023, alle 10,30, a Roma, in sede Fnsi (Corso Vittorio Emanuele, 349).

Ast - Ungp: successo del seminario a Rondine. "Non usare la parola conflitto come sinonimo di guerra"

Un’ alleanza sul linguaggio: non usare più il termine conflitto come sinonimo di guerra, perché “la guerra è morte, è il male peggiore. Mentre il conflitto è confronto, è vita, è un serbatoio di energia”. E’ la proposta ai giornalisti di Franco Vaccari, fondatore e animatore di “Rondine, Cittadella della Pace”, dove si è svolto l’evento formativo condotto da Ivo Brocchi ed organizzato dal Gruppo pensionati dell’Associazione Stampa Toscana, aderente all’UNGP e dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana su “Conflitti e pace, l’esperienza di Rondine ed il linguaggio giornalistico nelle crisi internazionali”.

Intelligenza artificiale, Barachini annuncia tavolo al Die. Costante: «Bene, fenomeno da governare subito»

«L'intelligenza artificiale è la sfida del futuro per l'informazione, che non può subirla ma deve governarla. Un suo uso indiscriminato nei mass media italiani potrebbe provocare un'ingente perdita di posti di lavoro, ma anche di credibilità». Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi, risponde così all'annuncio del sottosegretario Alberto Barachini di un tavolo di confronto sul tema che partirà a fine settembre e coinvolgerà Fnsi, Fieg e sindacati confederali.

Rai Toscana: sciopero delle firme per la gestione della redazione. Ast al fianco dei colleghi e disponibile a un confronto

Sciopero delle firme all'interno della redazione Rai della Toscana e comunicato del Cdr, approvato a maggioranza, che spiega la protesta nei confronti della gestione della redazione. La Direzione della Tgr nazionale, da parte sua, ha invece ribadito la piena fiducia nella gestione redazionale.

Regione Toscana e Ast: contributi a radio, tv e giornali on line locali. Pubblicato il bando. Come fare le domande

Mano tesa alle emittenti televisive, radio, agenzie, periodici e quotidiani on line di ambito locale, a difesa dell’occupazione di giornaliste e giornalisti. La Regione Toscana ha pubblicato il 28 agosto il bando per la concessione di contributi alle imprese editoriali, riservato a micro, piccole e medie imprese con sede operativa nel territorio regionale. In particolare si tratta di un sostegno mirato alle aziende più direttamente interessate ai processi di innovazione del digitale terrestre televisivo e della tecnologia Dab per le radio.

Inpgi/Casagit: rinnovato e ampliato il programma di Welfare sanitario in favore degli iscritti con redditi non elevati

Nell’ambito del processo di ampliamento delle tutele e dei servizi agli iscritti, il Comitato amministratore dell’INPGI ha deciso di avviare un nuovo programma di assistenza sanitaria finanziato dall’ente – in collaborazione con Casagit Salute – per il triennio 2024-2026, che prevede la possibilità, per oltre 2700 giornalisti iscritti all’Istituto, di aderire, senza alcun onere a loro carico nè vincoli successivi al triennio, al Piano Sanitario di Casagit Salute chiamato Win Plus, del valore di 768 euro annui, che prevede importanti tutele.

Trofeo Rocco: riconoscimento al "Premio gentilezza nello sport", di Ast e Ussi

Un riconoscimento al Premio Costruiamo Gentilezza nello Sport, promosso dalla giornalista fiorentina e segretario Ussi Toscana, con il supporto dell'Ussi Toscana, dell'Associazione Stampa Toscana e di Costruiamo Gentilezza.

Storico portavoce Cgil licenziato dopo 40 anni: Fnsi al fianco di Massimo Gibelli

Per 40 anni Massimo Gibelli è stato dipendente della Cgil. Ha cominciato nel 1983: segretario allora era Luciano Lama e lui, come si definisce, "un ragazzo di bottega all'ufficio stampa". Lì è cominciata la sua carriera che lo ha portato a diventare capo ufficio stampa ed anche portavoce dei segretari generali che si sono succeduti. Due anni fa il posto di portavoce del segretario generale è stato cancellato, una riorganizzazione interna legittima anche per un sindacato, ma il 4 luglio Gibelli è stato licenziato. A Massimo Gibelli non è stato offerto alcun altro incarico nell'organizzazione sindacale che, pure, avrebbe una sterminata possibilità di reimpiego. Una storia di demansionamento e diritti negati.

Rai, Costante (Fnsi): "I vertici dell'azienda non possono accettare le accuse di Gasparri"

"I vertici aziendali del servizio pubblico radiotelevisivo non possono accettare l'accusa di mentire in atti formali della Commissione parlamentare di vigilanza della Rai, accusa rivolta da un componente della stessa commissione. Le affermazioni del senatore Gasparri sono gravissime perché gettano discredito sul servizio pubblico, sui giornalisti del servizio pubblico, sulla Commissione di vigilanza Rai e sull'Usigrai. La Rai chiarisca subito la questione del parere ritirato perché altrimenti presta il fianco a chi continua a gettare fango facendo aleggiare documenti e accuse solo attraverso tweet e dichiarazioni alle agenzie". Lo afferma Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

«No all'uso di spyware contro i giornalisti»: lettera aperta della Efj al Parlamento Ue. Raccolta firme entro il 20 settembre

La Federazione europea dei giornalisti (Efj) si sta mobilitando in difesa degli interessi dei giornalisti europei nella fase di approvazione della legge Europea per la Libertà dei Media (Emfa). La bozza di posizione sul Media Freeedom Act è stata adottata dalla commissione Cultura e Istruzione del Parlamento europeo giovedì 7 settembre 2023 e a ottobre sarà votata in plenaria a Strasburgo.

Ast - Ungp: corso di formazione a "Rondine". Partenza in pullman da Firenze: ancora posti disponibili

Ci sono ancora posti disponibili - sul pullman in partenza da Firenze per Rondine, alle porte di Arezzo -  per partecipare mercoledì 20 settembre  alla prima delle iniziative “esterne” post-Covid  del Gruppo Giornalisti Pensionati  dell’Associazione Stampa Toscana aderente all’Ungp, l’organismo sindacale di base della Fnsi che raccoglie i giornalisti in pensione. Chi fosse  interessato può prenotarsi entro lunedì 18 settembre inviando una email a pellegrini.nazione@gmail.com o sulla WAPP (cell. 3336526161) del  tesoriere  Paolo Pellegrini.  Quella di Rondine , alle porte di Arezzo, sarà una giornata all’insegna della cultura e della scoperta della unicità di una comunità nella quale convivono  e studiano insieme  per due anni giovani  provenienti da Paesi dove sono in corso guerre:  ci sono infatti  Palestinesi e Israeliani, Russi e Ucraini, etc.  Qui la snatrice a vita Liliana Segre, sostenitrice da sempre di Rondine, ha voluto tenerci  la sua ultima testimonianza pubblica rivolta appunto alle nuove generazioni.

Fnsi e Ast: elezioni per gli organismi del lavoro autonomo. Date e modalità

La Federazione Nazionale della Stampa Italiana ha avviato il percorso di rinnovo degli organismi di rappresentanza del lavoro autonomo a livello nazionale e regionale. Secondo quanto deliberato giovedì 3 agosto dalla Giunta esecutiva federale, entro il 31 ottobre 2013 si svolgeranno in tutte le regioni d'Italia, compresa naturalmente la Toscana, le assemblee regionali del lavoro autonomo, chiamate a eleggere i membri della Commissione nazionale per il lavoro autonomo (Clan) e delle Commissioni regionali per il lavoro autonomo, oltre ai membri dell'Assemblea nazionale dei lavoratori autonomi.

Fondo Integrativo "Ex fissa": la cassazione conferma la correttezza dell'operato dell'Inpgi

Con una serie di recenti pronunce la Corte di Cassazione – in adesione alle tesi da sempre sostenute dall’INPGI – ha definitivamente chiarito la posizione giuridica dell’ente in relazione al Fondo integrativo “ex fissa”, ribadendo – in particolare – il ruolo di mero soggetto gestore, per conto delle Parti Sociali, svolto dall’Istituto fino al 30 giugno 2022 e la conseguente insussistenza di ogni eventuale obbligazione direttamente riconducibile all’INPGI in merito all’erogazione della prestazione a titolo di “ex fissa” qualora le risorse finanziarie depositate presso il predetto Fondo non fossero state sufficienti a garantirne il pagamento.

Ast e Ussi: a Javier Zanetti il Premio Costruiamo Gentilezza nello Sport

"Per il grande impegno nel sociale da oltre 20 anni, la volontà di aiutare a realizzare i sogni dei bambini meno fortunati ed altre iniziative che raccontano il suo spessore e la sua gentilezza". Questa la motivazione del Premio Costruiamo Gentilezza nello sport, ideato da Ussi Toscana ( gruppo di giornalisti sportivi) e dall'Associazione Cor et Amor con la collaborazione dell'Associazione Stampa Toscana, è stato consegnato a Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter.

Fnsi: conferenza dei comitati e fiduciari di redazione il 5 ottobre. Elezione commissione contratto. Verificare posizioni con Ast

 La Conferenza Nazionale dei comitati e fiduciari di redazione è convocata, ai sensi dell’art. 27 dello Statuto federale, per giovedì 5 ottobre 2023, presso la Sala Tobagi, nella sede federale in Roma, Corso Vittorio Emanuele II n. 349, alle ore 10.30, con il seguente

Inpgi, entro il 30 settembre 2023 la comunicazione dei redditi 2022

Scade il 30 settembre 2023 il termine per l'invio all'Inpgi della comunicazione relativa ai redditi percepiti nel 2022. Sono tenuti a presentare la comunicazione, esclusivamente in modalità telematica, tutte le giornaliste e i giornalisti che nell'anno di riferimento abbiano svolto attività autonoma giornalistica libero-professionale con partita Iva, con ritenuta d'acconto (attività occasionale e/o cessione del diritto d'autore), come partecipazione in società semplici, in associazioni tra professionisti o in società tra professionisti (STP).

Ast in lutto: è morto Giuseppe Roselli, per anni colonna dell'economia a "La Nazione"

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, partecipano, affranti, al lutto della famiglia per la morte di Giuseppe Roselli, per tutti noi affettuosamente "Beppe". In particolare si stringono alla moglie Cristina, alla figlia Fiammetta e al figlio Leonardo, collega che ha seguito le orme paterne facendo il giornalista all'Ansa.

Ex Fissa: siglato l'accordo per il rateo del 2023 (che sarà pagato a novembre 2023)

Fnsi, Fieg e Inpgi hanno siglato l'accordo operativo che, anche per il 2023 - al pari di quanto avvenuto lo scorso anno - apre al pagamento del rateo annuale di 3.000 euro lordi in favore dei giornalisti aventi diritto alla prestazione del Fondo "Ex fissa".

Ast: buone vacanze. Gli uffici riapriranno il 28 agosto

L'Associazione Stampa Toscana, in linea con la Federazione Nazionale della Stampa, attuerà la chiusura estiva dal 7 al 26 agosto 2023. Gli uffici del sindacato (e quindi di Inpgi e Casagit)  riprenderanno l'attività consueta lunedì 28 agosto.

Buone vacanze a tutti.

Giornalisti: profondo cordoglio per la morte di Massimo Lucchesi. Grande partecipazione al funerale

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana, addoloratissimi, partecipano al lutto della famiglia per la scomparsa di Massimo Lucchesi. In particolare si stringono alla moglie, la cara collega Tiziana Missigoi.  Massimo è morto sabato 29 luglio 2023, all'ospedale di Careggi, dopo una malattia che aveva cominciato ad affliggerlo da qualche mese. Aveva 71 anni. Era un appassionato della professione e di studi teologici.

Il Sole 24 Ore, Fnsi: "Celebra utili e taglia i compensi ai collaboratori: condotta inaccettabile"

Buone vacanze! Il Sole 24 Ore celebra gli utili a +5,4 milioni di euro e taglia in via unilaterale del 20% i compensi delle "autrici" e degli "autori" del giornale a partire dal 1° agosto.

'I rischi per la salute mentale dei giornalisti', da Irpi un'inchiesta sulle condizioni di lavoro dei freelance

Ansia, depressione, insonnia, burnout e attacchi di panico. Sono tanti i disturbi che colpiscono i giornalisti. In particolare quelli che vivono una situazione di precarietà e, quindi, i non contrattualizzati, come partite Iva e collaboratori occasionali.

Ast e Ussi: a Claudio Ranieri il premio “Costruiamo Gentilezza nello sport”

Il Premio “Costruiamo Gentilezza nello Sport”, nato da un'idea dell'Ussi Toscana e dell'Associazione Cor et Amor, con la collaborazione dell'Associazione Stampa Toscana, per valorizzare gesti gentili attraverso lo sport, è stato assegnato a Claudio Ranieri, allenatore del Cagliari, a Saint-Vincent, sede del ritiro del club sardo. Indimenticabile quel suo gesto rivolto ai propri tifosi di “tifo per” e non tifo contro”, invitandoli ad applaudire gli avversari.

Festa del Cinema di Mare: Premio Mauro Mancini - Premio Guido Parigi. L'iniziativa ideata da Claudio Carabba

Torna la Festa del cinema di Mare – Premio Mauro Mancini/Premio Guido Parigi a Castiglione della Pescaia dal 24 al 30 agosto 2023. A dirigere questa ottava edizione sarà, per il terzo anno consecutivo, il regista e sceneggiatore toscano Giovanni Veronesi, pratese con Castiglione della Pescaia nel cuore, che nel 2021 ha preso il testimone dell’ideatore e fondatore, il critico de “La Nazione” e del “Corriere della Sera”, Claudio Carabba, scomparso a novembre 2020. 

Ast: rinnovo contrassegni servizio di cronaca per Ztl di Firenze

contrassegni giornalisti ZTL, rinnovati lo scorso anno con procedura agevolata a voi dedicata, e con validità annuale, sono adesso in via di scadenza.  

Nel caso in cui il vostro contrassegno sia in scadenza, ecco la procedura per il rinnovo, ricordando che, come previsto dal Disciplinare Tecnico ZTL -  “Scheda 3.8 – Giornalisti (Stampa e radiotelevisioni) - l’autorizzazione può essere monotarga o pluritarga.

Firenze Smart, finalmente un nuovo accordo integrativo. La soddisfazione di Ast

C’è intesa sul rinnovo dell’accordo integrativo di Firenze Smart, la società partecipata dal Comune di Firenze che fornisce servizi ‘intelligenti’, si occupa dell’illuminazione pubblica, dei semafori e delle colonnine di ricarica dei mezzi elettrici della città, delle telecamere ma anche di servizi online, Contact center 055055, Firenze card, infomobilità e informazione attraverso Florence Tv. Un centinaio di dipendenti tra i metalmeccanici e i tre giornalisti a cui si applica il contratto Aeranti Corallo delle imprese radiofoniche e televisive.

Riforma agenzie di stampa, Fnsi: "I primi garanti contro le fake news sono i giornalisti"

"La Federazione nazionale della Stampa italiana ringrazia il sottosegretario all'Editoria Alberto Barachini per la riforma che mira a dare prospettive economiche certe e quindi futuro alle agenzie di stampa. Un provvedimento in gran parte condivisibile che dà valore al lavoro giornalistico. La Fnsi ritiene, però, che i primi garanti contro le fake news siano proprio i giornalisti, il loro lavoro e la loro deontologia, e che debbano essere i giornalisti stessi a specializzarsi nel debunking". Così, in una nota, Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi.

Ventaglio, Costante: "Parole presidente Mattarella danno forza a giornalisti"

"Le parole del presidente Mattarella ancora una volta danno forza ai giornalisti italiani. Abbiamo un contratto che non solo è scaduto, ma che negli anni si è anche impoverito, per non parlare dei colleghi precari che sono fuori da qualsiasi tutela. Sempre più spesso la parola 'giornalismo' si coniuga con 'lavoro povero', ma nonostante questa situazione siamo orgogliosamente consapevoli di contribuire alla tenuta democratica del nostro Paese". Lo afferma, in una nota, Alessandra Costante, segretaria generale della Federazione nazionale della Stampa italiana.

Azioni legali bavaglio e diritto di cronaca durante gli eventi sportivi, la Fnsi in audizione in Agcom

Una delegazione della Federazione nazionale della Stampa italiana, composta dalla segretaria generale Alessandra Costante e dal presidente Vittorio di Trapani, ha partecipato oggi, mercoledì 26 luglio 2023, al ciclo di audizioni conoscitive disposte dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni in materia di libertà di informazione e di ostacoli al lavoro dei giornalisti.

Giornalisti lavoratori autonomi, entro il 31 luglio il pagamento dei contributi minimi per il 2023

Il 31 luglio scade il termine previsto per il pagamento dei contributi minimi per l'anno 2023 per tutti gli i giornalisti iscritti all'Inpgi che nel corso dell'anno abbiano svolto o stiano svolgendo attività giornalistica in forma autonoma. Lo ricorda l'Inpgi in una nota pubblicata sul blog InpgiNotizie.it.

Editoria, Barachini: «Sì all'innovazione, ma l'intelligenza artificiale non sostituisca il lavoro dei giornalisti»

«Credo che sia opportuno ragionare su cosa sia oggi l'intelligenza artificiale e su cosa possa rappresentare nel futuro dell'editoria e dell'informazione. Sappiamo ancora troppo poco di quelle che potranno essere in futuro le dinamiche nell'ambito dell'informazione e dobbiamo, per questo, essere vigili. Sicuramente l'intelligenza artificiale ha un grande futuro di sviluppo in ambito medico, biomedico e ingegneristico. Dobbiamo porci il problema di come si possa utilizzare nel campo dell'informazione».

Ast e Ussi: premio "gentilezza nello sport" a Claudio Ranieri

“Un esempio di valore, un signore nella vita e in campo”. Il Premio “Costruiamo Gentilezza nello Sport” verrà consegnato a Claudio Ranieri, allenatore del Cagliari (ed ex allenatore di una bella Fiorentina, vincitrice della Coppa Italia 1995-96), domenica 30 luglio a Saint-Vincent, sede del ritiro del club sardo.

Ast: uffici chiusi mercoledì 26 luglio

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi nella giornata di mercoledì 26 luglio 2023. Riapriranno regolarmente il giorno dopo, giovedì 27 luglio, con l’orario consueto.

Addio ad Andrea Purgatori: il cordoglio di Fnsi e Ast

"Un esempio per tutti. Sempre in prima linea nella ricerca della verità sui misteri italiani, nella lotta per sconfiggere i muri di gomma della storia della Repubblica, in difesa della libertà di stampa. Andrea Purgatori è stato un giornalista d'inchiesta straordinario, un eccellente scrittore, autore, sceneggiatore, volto televisivo. La sua scomparsa improvvisa ci lascia attoniti, frastornati". Lo affermano, in una nota, Alessandra Costante e Vittorio di Trapani, segretaria generale e presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana.

Riforma giornalisti, via libera del Cnog alla proposta di accesso universitario

Il Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti ha approvato alla unanimità (con una sola astensione) la proposta per la riforma dell'ordinamento professionale. Nella riunione del 18 luglio 2023, dopo ampio dibattito sulla ormai indifferibile necessità di ammodernare le norme che regolano la professione giornalistica ferme a sessanta anni fa, il Consiglio ha varato in via definitiva un documento con il quale si individuano i punti principali per una proposta di revisione della legge 69 del 1963. Si tratta - informa una nota - solo dell'inizio di un percorso in quanto spetterà al Parlamento assumere, nella sua sovranità, le decisioni di merito. Il Consiglio nazionale auspica che la Camera dei Deputati e il Senato possano, quanto prima, porre attenzione alla proposta.

Assemblea AST: stop ai bavagli, anche economici. Protesta unitaria (Fnsi, Ordine, Ussi) se la Fiorentina “selezionerà” l'ingresso dei cronisti al Viola Park

Un quadro segnato dall’ “impoverimento dell’informazione toscana, non solo dal punto di vista economico ma anche sotto il profilo dei diritti dei giornalisti e dei cittadini”, ma con una crescita di adesioni e di iniziative dell’Associazione Stampa Toscana, il sindacato unitario dei giornalisti, come emerge dalla relazione del presidente, Sandro Bennucci, che ha tenuto l'assemblea annuale nella Scuola Marescialli e Brigadieri dell’Arma dei Carabinieri di Firenze, gentilmente concessa dal comandante, generale Pietro Oresta

Le immagini dell'Assemblea (foto di Paolo Giuliani)

Ast: Beatrice Montini nuova fiduciaria del Corriere Fiorentino. I complimenti e gli auguri del sindacato

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Assostampa Toscana si complimentano e rivolgono i migliori auguri di buon lavoro alla collega Beatrice Montini, eletta fiduciaria di redazione del "Corriere Fiorentino".

Lucrezia Sandri nuova fiduciaria di redazione di Tv Prato. Complimenti e auguri di Ast

La collega Lucrezia Sandri è stata eletta fiduciaria di redazione di Tv Prato. Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell'Associazione Stampa Toscana rivolgono complimenti e auguri a Lucrezia e si dichiarano a disposizione sua e di tutta la redazione per qualsiasi necessità.

Fnsi-Ast: sei mesi di lavoro dell’Ungp. Il bilancio di Paolo Serventi Longhi

Con il mese di luglio si concludono i primi sei mesi di lavoro del nuovo gruppo dirigente dell’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati, sindacato di base della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.  Il presidente Paolo Serventi Longhi traccia un primo bilancio sul sito www.ungp.it, aggiornato ed affiancato da una newsletter con cadenza quasi settimanale  per stabilire un dialogo rinnovato con gli oltre tremila iscritte e iscritti all’Ungp e ai diversi gruppi regionali ed offrire allo stesso tempo ai circa 7000 pensionati non iscritti le ragioni per farlo.

"Vita e gesta di Bruno Fanciullacci", nuovo libro di Mandarano sulla medaglia d'oro dell'antifascismo

Sarà presentato lunedì 17 luglio 2023 (esattamente 79 anni dopo la strage di piazza Tasso del 17 luglio 1944), alle 18, nella sala delle leopoldine, il nuovo libro di Francesco Mandarano: "Vita e gesta di Bruno Fanciullacci". Che abbraccia il periodo fra il 1939 e il 1942, in cui Fanciullacci era rinchiuso nel carcere di Reggio Emilia. "Nei suoi confronti - scrive l'autore - il fascismo applicò il metodo della 'morte a dosi".

Ast, dichiarazione dei redditi 2023: come prenotarsi. Tariffe invariate per gli iscritti

Care colleghe e cari colleghi,

E' stato riavviato il servizio dell'Associazione Stampa Toscana per le dichiarazioni dei redditi, a cominciare dai modelli 730, curate dal consulente, dottor Luigi Cobisi.

Firenze Smart: in Prefettura sospensione del tentativo di conciliazione. Ast, Fim Cisl, Fiom Cgil,: “Senza risposte, pronti allo sciopero”

In seguito all’attivazione della Commissione di Garanzia dell’attuazione dello sciopero nei servizi pubblici essenziali per tentare una soluzione conciliativa, presso la Prefettura di Firenze, si sono incontrati oggi i sindacati, la Direzione aziendale di Firenze Smart con il Presidente e il Direttore generale, il Comune di Firenze rappresentato dal Dott. Palladino e il Vice capo di Gabinetto Dott. Di Agosta.

Editoria, Barachini: «Con il Fondo straordinario risorse ingenti per sostenere il settore»

«Le risorse sono ingenti. Non so se sufficienti per rispondere a tutte le esigenze del settore editoriale in un momento come questo. Ma abbiamo voluto fare uno sforzo, importante, per dare sostegno alle realtà che dovranno essere in grado di poter stare sul mercato dopo aver ricevuto risorse e interventi». Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all'Informazione e all'Editoria, Alberto Barachini, intervistato dal Sole 24 Ore, martedì 4 luglio 2023, si sofferma sui contenuti nel 'Fondo Straordinario per gli interventi di sostegno all'editoria 2023', con una dotazione di 140 milioni di euro rispetto ai 90 del 2022, che entro pochi giorni sarà alla firma.

Bavaglio intercettazioni, Fnsi: «No al buio su informazione e democrazia»

Flash mob in apertura del Consiglio nazionale, martedì 4 luglio 2023, per denunciare il rischio che il giro di vite voluto dal governo Meloni si trasformi in un ulteriore limite al diritto di cronaca e, dunque, al diritto dei cittadini ad essere informati. Presenti i vertici di Ordine, Inpgi, Casagit e Fondo di previdenza complementare.

Cecenia, picchiata giornalista russa di Novaya Gazeta

Una giornalista investigativa russa del quotidiano indipendente Novaya Gazeta è stata ricoverata in ospedale dopo essere stata picchiata in Cecenia, ha riferito l'Ong per i diritti umani Memorial. Secondo Memorial, Elena Milashina, esperta di Cecenia, è stata aggredita dopo essersi recata nella repubblica russa del Caucaso per seguire un processo.

Fnsi e Ast: corsi di formazione sindacale per componenti dei Cdr, fiduciari e dirigenti assostampa

Cosa si deve conoscere per sedersi a un tavolo di trattativa? Come si affrontano le richieste aziendali per piani di solidarietà e prepensionamenti?

Assemblea Ast, il 6 luglio alla Scuola Marescialli: combattere l'impoverimento dell'informazione, i problemi del caso della piccola Kata, le frasi del presidente della Fiorentina. Interverranno anche Giani, Costante, Bartoli

E' fissata per giovedì 6 luglio 2023, l'assemblea dell'Associazione Stampa fissata, nella Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri (Via Salvo D'Acquisto, zona Castello). Si tratta di un appuntamento fondamentale per discutere e determinare gli indirizzi del sindacato dei giornalisti, in Toscana e a livello nazionale.

Ast: uffici chiusi 3 e 4 luglio

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi nelle giornate di lunedì 3 e martedì 4 luglio 2023. Riapriranno regolarmente mercoledì 5 luglio 2023, con l’orario consueto.

Prepensionamenti giornalisti: il governo stanzia 20 milioni. Ast: rilanciare anche un'informazione che è sempre più povera

Il governo, attraverso il sottosegretario all'Editoria, il pisano Alberto Barachini, ha previsto 20 milioni di euro per il pensionamento anticipato dei giornalisti. Le risorse aggiuntive, in particolare, sono pari a 1,2 milioni per il 2023, 4 milioni per ciascun anno dal 2024 al 2027 e 2,8 milioni per il 2028 per sostenere l'accesso anticipato alla pensione per i giornalisti professionisti iscritti all'Inpgi dipendenti dalle imprese editrici di giornali quotidiani, di giornali periodici e di agenzie di stampa a diffusione nazionale.

Garante Privacy: «No al diritto all'oblio in caso di reati gravi»

Considerata infondata la richiesta di deindicizzazione di alcuni articoli recenti presentata da un uomo che era stato condannato a due anni di reclusione per detenzione di materiale pubblicato da Al-Qaida e che aveva scontato la sua pena.

Azioni legali bavaglio, la Fnsi scrive al ministro Nordio: «Disappunto per la posizione del Consiglio Ue»

Il sindacato italiano, in una iniziativa coordinata con i partner della Efj, chiede norme più stringenti a tutela dei giornalisti ed evidenzia i «punti critici non riescono a fornire un quadro di protezione efficace». Intanto dall'Eurocamera arriva un primo sì al nuovo testo.

Consiglio Nazionale Ungp: approvati all’unanimità i bilanci

Il Consiglio Nazionale dell’Unione Nazionale Giornalisti Pensionati, riunito oggi in presenza e da remoto, ha approvato all’unanimità il bilancio consuntivo per il 2022 e il bilancio preventivo per il 2023 e le relazioni del collegio dei sindaci e del tesoriere.  Il Consiglio nazionale ha espresso preoccupazione per le difficoltà di un bilancio che risente inevitabilmente dei tagli imposti dalle conseguenze del passaggio dall’Inpgi all’Inps della gestione principale dei giornalisti dipendenti.

Ast e Ussi Toscana: a Ilaria Masini il Premio Nazionale di Giornalismo Sportivo” del Panathlon Pistoia-Montecatini

Ilaria Masini ha vinto l’undicesima edizione del "Premio nazionale di giornalismo sportivo", istituito dal Panathlon Club Pistoia-Montecatini e da Ussi Toscana, gruppo di specializzazione dell’Associazione Stampa Toscana.

Ussi Toscana, assemblea il 3 luglio

Lunedì 3 luglio 2023 alle ore 17 in prima convocazione e alle ore 18 in seconda convocazione è indetta l'assemblea annuale ordinaria dell'Ussi Toscana nella sede del Coni Toscana, via Irlanda 5 (zona viale Europa, Firenze Sud), Firenze. (*)

Odg Toscana a fianco di Ast e Ussi nella tutela della dignità dei giornalisti

A seguito di alcune recenti dichiarazioni del presidente della Fiorentina Rocco Commisso in merito all’interruzione del rapporto di collaborazione di un giornalista commentatore sportivo di una trasmissione televisiva, il presidente dell’Ordine e due consiglieri hanno incontrato i vertici dell’emittente in questione.

Ast: Carolina Pucci, revisore dei conti e delegata al Congresso, è diventata mamma. Auguri vivissimi, anche a nonno Tiziano

La collega Carolina Pucci, revisore dei conti dell'Associazione Stampa Toscana, e delegata al Congresso Fnsi per la Toscana, è diventata mamma. E' nato Sebastian. A Carolina, al marito Matteo e al nuovo arrivato gli auguri del presidente Sandro Bennucci e di tutti gli organismi dirigenti del sindacato dei giornalisti. Da estendere naturalmente anche al babbo di Carolina e nonno di Sebastian, ossia il collega fotoreporter Tiziano Pucci, componente del direttivo Ast.

Corriere della Sera, Fnsi e Ast al fianco dei giornalisti: "Cairo rispetti la redazione"

La Federazione nazionale della Stampa italiana insieme alle Assostampa regionali, è al fianco delle colleghe e dei colleghi del Corriere della Sera in stato di agitazione dopo due giorni di sciopero ed esprime loro vicinanza e solidarietà, tenendo conto che tante e tanti guadagnano cifre considerevolmente più basse della media retributiva del giornale che l'editore Urbano Cairo ha, con poca eleganza, indicato nella risposta all'assemblea dei giornalisti. A questo si aggiungono carichi di lavoro sempre più pesanti e minori prospettive di carriera". È quanto si legge in una nota della segreteria della Fnsi

Intercettazioni, informazione sotto attacco. Fnsi: "Chi ha paura dei cronisti?"

L'informazione continua a essere sotto attacco per via legislativa. La Federazione nazionale della Stampa italiana esprime forte preoccupazione per l'annunciata riforma della giustizia.

Ilaria Masini vincitrice del "Premio nazionale Panathlon-Ussi Toscana 2023"

La collega Ilaria Masini ha vinto l’undicesima edizione del "Premio nazionale di giornalismo sportivo 2023", istituito dal Panathlon Club Pistoia-Montecatini e il Gruppo toscano giornalisti dell’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI).

Alluvione Emilia Romagna, Fnsi: raccolta fondi per il Comune di Conselice (come contribuire)

In Emilia Romagna l'emergenza per l'alluvione non è finita. Conselice, realtà tra le più colpite, è ancora alle prese con la conta dei danni e ha bisogno di aiuto. La Federazione nazionale della Stampa italiana promuove quindi una raccolta fondi per aiutare l'amministrazione di questo Comune romagnolo, unica realtà italiana che ha un monumento dedicato alla libertà di stampa.

Ast: uffici chiusi mercoledì 21 giugno

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi nella giornata di mercoledì 21 giugno 2023. Riapriranno regolarmente il giorno dopo, giovedì 22 giugno, con l’orario consueto.

 

Frasi del presidente Commisso contro i giornalisti, Ast e Ussi Toscana scrivono a Figc e Lega di Serie A: "Salvaguardare il diritto di cronaca e la dignità dei giornalisti"

Il presidente del Gruppo Toscano giornalisti sportivi-Ussi, Franco Morabito, d'intesa con l'Associazione Stampa Toscana di cui è gruppo di specializzazione, ha scritto anche al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, e al presidente della Lega di Serie A, Lorenzo Casini, preoccupato per le frasi pronunciate nell'ultima conferenza stampa dal presidente della Fiorentina, Rocco Commisso: il quale ha detto di aver plaudito alla decisione di far allontanare da alcune testate giornalisti non graditi. E ha poi aggiunto che farà entrare "in casa sua", ossia al nuovo centro sportivo, denominato Viola Park, solo chi deciderà lui.

Riforma giornalisti: si va verso l'accesso universitario

Il Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti ha approvato alla unanimità il documento per la riforma dell'ordinamento professionale con particolare attenzione all'accesso. Nella riunione del 14 giugno 2023 tutti i consiglieri hanno convenuto sulla necessità e l'urgenza di ammodernare le norme che regolano la professione giornalistica ferme al 1963.

Fondazione Sistema Toscana: proclamato lo stato di agitazione. Da 7 mesi la Direzione non dà risposte

Le organizzazioni sindacali che rappresentano i dipendenti della Fondazione Sistema Toscana (FILCAMS CGIL, CGIL Enti locali e Associazione Stampa Toscana) dichiarano lo stato di agitazione, dopo sette mesi di tavoli con la Direzione che non hanno ottenuto risposte nei tempi e nei contenuti, risposte che sarebbero state doverose nei confronti dei lavoratori.

Ast e Ussi Toscana: Il Premio Costruiamo Gentilezza nello Sport a Claudio Ranieri

"Un esempio di valore, un signore nella vita e in campo". Il Premio "Costruiamo Gentilezza nello Sport" viene assegnato a Claudio Ranieri, allenatore del Cagliari, fresco della conquista della promozione in Serie A. Resta indelebile quel suo gesto rivolto ai propri tifosi di "tifo per" e non tifo contro", invitandoli ad applaudire gli avversari.

Cpo del Palazzo di Giustizia: giornata di solidarietà al popolo Iraniano

Il Comitato Pari Opportunità presso il Consiglio Giudiziario della Corte d’Appello di Firenze, in collaborazione con il C.P.O. e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, il Movimento “Donna, Vita, Libertà” e l’Associazione “Donne libere iraniane”, organizza una Giornata di Solidarietà al Popolo iraniano.

Intercettazioni, Fnsi: Unico criterio di riferimento deve essere l'interesse pubblico a sapere

"In tema di pubblicazione del contenuto delle intercettazioni l'unico criterio di riferimento deve essere l'interesse pubblico a sapere, il diritto dei cittadini a essere pienamente informati, come ha ribadito in più sentenze anche la Corte europea dei diritti umani". Lo affermano, in una nota, Alessandra Costante e Vittorio di Trapani, segretaria generale e presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana.

Corriere della Sera/Corriere Fiorentino: due giorni di sciopero. Il comunicato del Cdr che ha rassegnato le dimissioni. Ast al fianco dei colleghi

L'assemblea del "Corriere della Sera" - di cui sono parte integrante, dopo la fusione per incorporazione, anche i colleghi che lavorano per il dorso "Corriere Fiorentino" - ha proclamato uno sciopero di giorni: il giornale, salvo novità dell'ultim'ora, non sarà in edicola sabato 10 e domenica 11 giugno 2023.

Festival del giornalismo di Siena 2023: dal 15 al 17 giugno incontri nei Musei di Contrada

A Siena seconda edizione del Festival del Giornalismo, in programma nei giorni 15, 16 e 17 giugno 2023. A organizzare l’evento, che richiamerà nella Città del Palio 250 giornalisti provenienti da tutta Italia, è il Gruppo Stampa Autonomo Siena, associazione culturale in attività dal 1968. In programma 7 incontri tematici (accreditati per la formazione permanente dell’Odg per un totale di 23 crediti formativi, 12 dei quali deontologici, validi sia per completare il triennio 2020-2022, sia per il triennio 2023-2025) aperti alla cittadinanza, che si svilupperanno in panel gratuiti con la partecipazione dei giornalisti.

Formazione professionale, il 30 giugno 2023 scade la proroga

Ultimi giorni per mettersi in regola con i crediti mancanti alla scadenza del 31 dicembre 2022. Disponibili i corsi gratuiti on demand proposti dal Cnog e i corsi organizzati dai Consigli regionali.

Ast: uffici chiusi la mattina di lunedì 5 giugno

Per motivi organizzativi, gli uffici dell'Associazione Stampa Toscana (quindi anche Casagit e Inpgi 2) resteranno chiusi lunedì mattina 5 giugno 2023. Riapriranno regolarmente alle 14,30 del pomeriggio dello stesso lunedì 5 giugno.

Via dei Georgofili: la commemorazione a trent'anni dalla strage, con il Presidente Mattarella a Palazzo di Giustizia. Ma i giornalisti dovranno restare fuori

Sabato 27 maggio 2023, alle ore 16.00, si svolgerà, nell’Auditorium del Palazzo di Giustizia, la Cerimonia di commemorazione della Strage di via dei Georgofili, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Grandi piene e ruolo dei consorzi di bonifica: grande successo del seminario per giornalisti. Il rischio Arno (tabella delle alluvioni dal 1177 al 1966)

Ha ottenuto un vero successo, anche perchè arrivato pochi giorni dopo la devastante alluvione in Emilia Romagna, il seminario per giornalisti sulla sicurezza idraulica e idrogeologica, argomento sul quale i professionisti dell’informazione si trovano a fare i conti soprattutto in casi di calamità naturale come quello attuale, che ha coinvolto anche parte della Toscana, ossia l'Alto Mugello.